Sport e gastronomia in Sudan

Sport

Nel 1957 il Sudan è stato membro fondatore della Confederazione africana di calcio (CAF). Insieme all’Egitto, il Sudan ha dominato la concorrenza internazionale nel continente degli anni ’50 e ’60. La squadra nazionale ha vinto il Campionato Africano delle Nazioni nel 1970.
Il Comitato Olimpico Nazionale del Sudan è stato fondato nel 1956 ed è stato riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale nel 1959. Le migliori prestazioni olimpiche di un atleta sudanese fino ad oggi hanno avuto luogo ai Giochi di Pechino del 2008, dove il corridore Ismail Ahmed Ismail ha vinto una medaglia d’argento nella corsa di 800 metri.


Gastronomia

La cucina sudanese riflette le influenze delle cucine di paesi come l’Egitto, l’Etiopia e la Turchia. Durante l’epoca turca, alcune delle spezie fondamentali come l’aglio, il pepe e le cipolle venivano portate nel paese da commercianti siriani e arabi, che ora si trovano nella maggior parte dei piatti del popolo sudanese, che sono rimasti semplici e naturali. Questi includono il piatto tradizionale del paese fatto di fagioli, mais cotto o miglio, e verdure. Un altro piatto speciale è il pesce bianco del Nilo, che è fatto con pomodori, carote, patate e cipolle, insaporito con con albicocche secche, uva sultanina o uve bianche e coriandolo tagliato.
Gli altri piatti sono: la shorba, una zuppa a base di carne di agnello, aglio, fagioli e una piccola quantità di burro di arachidi; la garaasa, una focaccia che accompagna vari piatti ricchi di condimenti e molto saporiti; e il khoodra mafrooka, un piatto di carne con salsa di spinaci, aglio, cipolle e pepe nero.
La maggior parte delle regioni del paese ha un proprio piatto. Nel Nord Sudan, un piatto popolare è chiamato quorrassa, che consiste in una focaccia di grano di forma circolare, mentre nel sud i piatti di pesce sono più comuni e vengono mangiati con riso o porridge (fiocchi d’avena o altri cereali). Il popolo orientale sudanese preferisce moukhbasa, fatto di pasta di banana, un’influenza della cucina etiopica, e nel Sudan meridionale gli alimenti principali includono prodotti lattiero-caseari e latte. L’influenza egiziana è evidente nella cucina del Sudan centrale dove il piatto preferito fassikh è costituito da pesce, cipolle e salsa di pomodoro.

Articoli che potrebbero piacerti

Letteratura Gli scrittori più conosciuti del Zambia sono: Angus Buchan, Richard Hanley, Dickson Jere, Musola Cathrine Kaseketi, Field Ruwe, Namwali Serpell e Wilbur Smith. Musica La cultura dello Zambia è stata parte integrante della loro indipendenza post-sviluppo, come la rivolta dei villaggi culturali e dei musei privati. La musica che ha innescato la danza è […]

STORIA                                                                                                                                                                                                   Le strutture più imponenti dello Zimbabwe, furono costruite nel XV secolo, ma la gente già viveva sul sito dal 400 d.C. circa. La popolazione era in gran parte costituita dagli Shona fino al diciannovesimo secolo quando la tribù Nguni si stabilì in quello che oggi è Matabeleland (nel 1839-1840); nel 1890 il territorio è […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI