Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria, trasporti e numeri utili in Madagascar

Passaporto e visto

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
In caso di smarrimento o furto di passaporto, un documento di viaggio per il solo rientro in Italia (ETD) potrà essere rilasciato dal Consolato Generale di Francia a Antananarivo; chiunque si trovasse nelle condizioni di doverlo richiedere, dovrà preventivamente rivolgersi alla corrispondenza consolare di Antananarivo o a quella di Nosy Be, per le procedure relative alla richiesta.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: necessario, per turismo o per affari fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Il visto viene rilasciato direttamente in aeroporto al momento dell’ingresso nel Paese dietro pagamento previsto dalla normativa locale.
Occorre sempre controllare che il passaporto abbia almeno una pagina vuota, senza timbri od annotazioni nella sezione riservata ai visti d’ingresso al fine di poter apporre, al momento dell’arrivo nel Paese, la vignetta di permesso di soggiorno temporaneo.
Occorre in ogni caso essere in possesso del biglietto aereo di ritorno.

Formalità valutarie e doganali: qualora si sia in possesso di somme in valuta estera superiori a 7.500 euro, si consiglia di fare una dichiarazione onde evitare eventuali contestazioni in uscita dal Paese.


Sicurezza

Episodi di criminalità sono in aumento in tutto il Paese, compresa la capitale e le zone maggiormente turistiche, in precedenza relativamente tranquille. Si registrano in misura crescente casi gravi di rapine e aggressioni a danno di cittadini europei, residenti e turisti. Si consiglia pertanto la massima prudenza in generale, ed in modo particolare nelle ore notturne e lungo le principali strade (tra cui RN7, RN27, RN10, RN1B).
Va ricordato che la stagione dei cicloni e delle tempeste tropicali in Madagascar ricorre normalmente nei mesi dicembre-aprile. Si raccomanda pertanto ai connazionali che dovessero recarsi nel Paese nel predetto periodo di evitare le zone ove maggiore potrebbe essere l’esposizione a tali fenomeni atmosferici, consultando il proprio agente di viaggio, nonché il sito Internet: http://severe.worldweather.org. Si prega, altresì, di consultare l’Approfondimento “Allarmi meteo” sulla home page di questo sito.
Va tenuto presente che nel periodo delle piogge molte strade e ponti possono trovarsi in condizioni di non transitabilità.
Per indicazioni sulla funzionalità degli aeroporti in caso di particolari perturbazioni atmosferiche si invita a contattare la propria compagnia aerea e a consultare il sito www.flightstats.com.
Il Madagascar condivide con la maggior parte del resto del mondo il rischio di una possibile esposizione al terrorismo internazionale.

AREE DI PARTICOLARE CAUTELA
Si segnalano come aree a rischio le zone a sud del Paese, dove è presente il fenomeno del banditismo e maggiori sono le condizioni di disagio in cui versa la popolazione.

AVVERTENZE
Si consiglia di:
– registrare i dati relativi al viaggio sul sito DoveSiamoNelMondo
– segnalare sempre all’arrivo nel Paese la propria presenza all’Ambasciata d’Italia a Pretoria;
– avvalersi di pacchetti di viaggio organizzati e con guide locali;
– evitare di spostarsi a piedi di notte nei centri urbani;
– evitare luoghi isolati;
– non indossare nè mostrare oggetti di valore (gioielli, macchine fotografiche ecc.);
– portare con sé una fotocopia del proprio passaporto, conservando l’originale in luogo custodito;
– non allontanarsi dai principali centri urbani e dalle località turistiche;
– prestare particolare attenzione alla circolazione stradale;
– non spostarsi nelle ore notturne al di fuori dei centri urbani;
– evitare eventuali assembramenti e manifestazioni;
–  attenersi scrupolosamente, durante la permanenza, agli eventuali suggerimenti forniti dalle Autorità locali.

In caso si vogliano visitare alcune zone rurali, è preferibile disporre di una guida che parli la lingua locale.

In Madagascar, come in altri Paesi dell’area, sono presenti alcune specie di piante e di animali pericolosi. Si suggerisce, pertanto, di osservare gli eventuali avvertimenti impartiti al riguardo da parte delle Autorità locali, di Tour operator e di strutture ospitanti.

NORMATIVE LOCALI RILEVANTI
Normativa per uso e/o spaccio di droga: la normativa locale per i reati quali uso e traffico di stupefacenti, comprese le droghe leggere, prevede pene severe che variano, secondo la gravità del caso, da 6 mesi a 2 anni di reclusione.
Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: la normativa locale prevede pene molto severe che variano secondo la gravità del caso. È prevista, infatti, la detenzione fino a 5 anni, che può arrivare fino a 20 anni se il minore ha meno di 14 anni (reato di pedofilia). Va ricordato che coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione), vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. Si informa inoltre che la polizia malgascia ha intrapreso una decisa azione di contrasto al turismo sessuale, soprattutto nell’isola di “Nosy Be”, una delle principali mete turistiche del Paese. Ciò può comportare che turisti che si accompagnino a giovani donne locali siano fermati per accertamenti. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si invita ad informare l’Ambasciata d’Italia a Pretoria per la necessaria assistenza.


Situazione sanitaria

Nonostante la presenza di diverse strutture ospedaliere, il sistema sanitario non è generalmente in grado di sostenere casi d’urgenza che prevedano interventi delicati e complessi. In tali casi si rende necessario un trasporto sanitario verso zone adeguatamente attrezzate, come il Sud Africa o La Réunion.
Si consiglia quindi, prima di partire, di stipulare un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche anche un eventuale trasferimento del paziente in altro luogo o il rimpatrio aereo sanitario.
È inoltre preferibile che l’assicurazione sanitaria garantisca l’opportunità di ottenere degli anticipi di denaro in caso di ricoveri ospedalieri. Spesso, infatti, nessuna prestazione sanitaria viene erogata da cliniche private senza il pagamento anticipato di un deposito (che talvolta può essere molto elevato).
Può esserci tra la struttura sanitaria e la compagnia assicuratrice una convenzione che consenta di evitarlo.
L’approvvigionamento di medicinali non presenta in genere problemi particolari ad Antananarivo, mentre può essere difficoltoso nel resto del Paese.

Malattie presenti: sono stati registrati nel Paese casi sporadici di colera e rabbia, trasmessi dai cani randagi. La malaria è endemica soprattutto nelle zone costiere; è consigliabile pertanto, previo parere medico, la profilassi antimalarica. Nonostante la peste e la lebbra siano endemiche in alcune aree estremamente arretrate, esse non affliggono le principali realtà urbane e turistiche del Paese. Inoltre, nelle regioni di Alaotra Mangoro, Analamanga, Itasy, Vakinakaratra e Anosv, sono stati registrati in passato, casi di febbre della Rift Valley. Si consiglia, a titolo cautelativo, di adottare le misure preventive indicate in “Info Sanitarie – Misure preventive contro malattie trasmesse da puntura di zanzara” sulla home page di questo sito.
Sono stati inoltre segnalati casi di trasmissione del virus della poliomielite.

Avvertenze: si consiglia di mantenere sempre un elevato livello d’igiene personale e di adottare particolari misure preventive; di evitare di mangiare cibi crudi; di bere acqua e bevande in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio; previo parere medico, di vaccinarsi contro l’epatite A e B; previo parere medico, di sottoporsi alla profilassi antimalarica (la malaria è diffusa soprattutto nelle zone costiere); di non bagnarsi in fiumi e laghi d’acqua dolce a causa della biliarziosi.

Si consiglia inoltre il vaccino contro la poliomielite. Se si è stati vaccinati contro la polio da bambini, ma non si è mai effettuata una dose di richiamo da adulto, si consiglia di provvedere alla dose di richiamo. Si precisa che gli adulti hanno bisogno di una sola dose di richiamo poliomielite durante la loro vita. Se si è stati completamente vaccinati da bambini o non si conosce il proprio stato vaccinale, si consiglia di rivolgersi al medico per effettuare la vaccinazione.

Vaccinazioni obbligatorie: Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è obbligatorio per i viaggiatori provenienti dai Paesi a rischio di trasmissione della malattia.


Trasporti e comunicazioni

Il conducente e il passeggero del sedile anteriore hanno l’obbligo di allacciare le cinture di sicurezza.
Un motociclista deve indossare il casco.
Tasso alcolemia: limite di 0,08%.
Il trasporto pubblico offre in genere condizioni di scarsa efficienza e sicurezza; è preferibile, pertanto, fare uso di taxi affidabili e riconosciuti.
La rete stradale è in condizioni precarie. Qualora si intenda affittare un’autovettura, si consiglia di controllare che sia assicurata anche contro il furto.
Esistono collegamenti aerei interni tra la capitale e le principali località dell’isola.
Collegamenti con l’Europa: Air France garantisce voli diretti da Antananarivo a Parigi. Voli turistici da Roma-Milano a Nosy Be sono effettuati settimanalmente dalla compagnia “Neos/Alpitour”.


Indirizzi e numeri utili

Non vi è in Madagascar alcuna Rappresentanza Diplomatica o Consolare italiana. L’Ambasciata d’Italia competente è a Pretoria.

Nell’ambito del coordinamento UE, i cittadini italiani, in caso di necessità, possono rivolgersi all’Ambasciata di Francia presente nella capitale Antananarivo (tel. 00261 202635719/20/21/22; 00261 202242617; 00261 202630498) o all’ufficio della corrispondenza consolare italiana ad Antananarivo ( tel. 00261 321161507). I connazionali che si trovassero sull’isola di Nosy Be possono rivolgersi direttamente al corrispondente consolare italiano in loco, dott. Claudio Siragusa (tel. 00261 322958732).
In caso di smarrimento o furto di passaporto, un documento di viaggio per il solo rientro in Italia (ETD) potrà essere rilasciato dal Consolato Generale di Francia a Antananarivo; chiunque si trovasse nelle condizioni di doverlo richiedere, dovrà preventivamente rivolgersi alla corrispondenza consolare italiana di Antananarivo o a quello di Nosy Be, per le procedure relative alla richiesta.
Ambasciata d’Italia Pretoria (Sud Africa)
796 George Avenue, Arcadia, 0083 Pretoria
Tel. +27 – (0)12 – 4230000
Fax. +27 – (0)12 – 3425618
Cellulare di emergenza +27 – (0)82 – 7815972
E-mail cancelleria consolare: [email protected]  [email protected]
Sito web: www.ambpretoria.esteri.it
Ambasciata di Francia ad Antananarivo
Indirizzo: 3, rue Jean Jaurès, Ambatomena B.P. 204 ANTANANARIVO 101
Telefono: + 261-2022398 98, +261-202635719/20/21/22, +261-202242617
Fax: 00 261 2022399 2
E-Mail: [email protected]

Polizia pronto intervento, Antananarivo tel. 2022-22663
Ambulanza pronto intervento, Antananarivo tel. 2022-42569, 2022-23554

Articoli che potrebbero piacerti

Il Madagascar è il 47 ° paese più grande del mondo e la quarta isola più grande. Il paese si trova principalmente tra le latitudini 12° S e 26° S e le longitudine 43° E e 51° E. Le isole vicine includono il territorio francese della Réunion e le Mauritius ad est, così come lo […]

Sport Corse di cavalli, corse di cammelli e wrestling sono alcuni degli sport tradizionali del Niger che sono stati fortemente rinchiusi nella loro cultura. Altri sport popolari hanno dominato questi giochi tradizionali in Niger, cioè il calcio e il rugby. Il paese ha squadre ben qualificate per entrambi, che competono sia in ambito amatoriale che […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI