Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria, trasporti e numeri utili in Guinea Bissau

Passaporto e visto

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno tre mesi al momento dell’arrivo nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: necessario, da richiedere presso le competenti Autorità diplomatico/consolari straniere in Italia. Non è possibile ottenere il visto direttamente all’arrivo nel Paese, mentre è possibile ottenerlo in un Paese di transito, come ad esempio in Senegal (presso la locale Rappresentanza diplomatica della Guinea Bissau, o presso l’aeroporto di Dakar), o anche presso la pur rischiosa frontiera con la regione del Casamance. Si consiglia, ad ogni buon fine, di assumere informazioni in merito prima della partenza. Il visto turistico ha solitamente la durata di un mese; è possibile ottenere un’estensione dello stesso presso l’Ufficio Immigrazione a Bissau. Presso lo stesso Ufficio il visto turistico può essere anche convertito in permesso di residenza, dietro presentazione di un contratto di lavoro oppure di altri documenti che ne certifichino la ragione della richiesta.


Sicurezza

È in atto una profonda crisi istituzionale che impedisce la formazione di un governo che goda della fiducia del Parlamento, con conseguenti ripercussioni sul piano della sicurezza.
La corruzione è diffusa in tutto il Paese e si registra un elevato tasso di criminalità nella capitale. Si raccomanda pertanto di tenere alta la soglia di attenzione e di adottare un comportamento ispirato a cautela.
In considerazione del progressivo deterioramento della situazione di sicurezza nell’area del Sahel e dell’attivismo di gruppi di matrice terroristica la Guinea Bissau è esposta al rischio di azioni ostili a danno di cittadini ed interessi occidentali. Si consiglia di evitare viaggi se non strettamente necessari.

AREE DI PARTICOLARE CAUTELA
Nell’area di confine con il Senegal persiste uno stato di insicurezza, derivante dalla contrapposizione tra frange di ribelli indipendentisti della Casamance ed esercito regolare senegalese. Anche a causa della presenza di mine sul territorio, si sconsiglia vivamente di recarsi in tali aree (vedere anche la scheda Senegal di questo sito).

AVVERTENZE
Si consiglia di:
– registrare i dati del viaggio che si intende effettuare, nel sito Dove siamo nel mondo ;
– notificare la propria presenza nel Paese, all’Ambasciata d’Italia a Dakar o al Consolato onorario a Bissau per la necessaria assistenza e attenersi scrupolosamente ai consigli forniti;
– evitare luoghi particolarmente affollati (stadi, concerti, riunioni politiche etc.);
– munirsi di una fotocopia dei documenti d’identità, custodendo gli originali ed i biglietti di viaggio in luogo sicuro;
– spostarsi, per quanto possibile, in gruppo;
– usare la massima cortesia e calma nei confronti degli organi di Polizia;
– procurarsi denaro in contante, se possibile in valuta locale, in Euro o in Dollari USA, prima dell’arrivo nel Paese. L’utilizzo di carte di credito, bancomat ed assegni non è sempre facile. Il cambio di valuta occidentale non presenta particolari difficoltà.


Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: molto carenti. Esiste un alto rischio che i farmaci reperiti in loco si rivelino contraffatti. Si consiglia pertanto di portare con sé una scorta di farmaci per le emergenze e per specifiche patologie di cui si sia affetti.

Malattie presenti: Sono stati riscontrati nel Paese casi di “Zika virus”, malattia virale trasmessa dalla zanzara “aedes aegypti”, responsabile anche della “dengue” e della “Chikunguya”.
Per ulteriori approfondimenti  si prega di consultare il FOCUS Zika Virus sulla home page di questo sito.
Le malattie infettive sono molto diffuse. Il tasso di AIDS è elevato.
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Avvertenze Sanitarie
Si consiglia di:
• bere solo acqua minerale, senza aggiunta di ghiaccio e di farne uso anche per l’igiene orale;
• consumare soltanto cibi ben cotti evitando ortaggi e verdure crude;
• evitare di bagnarsi in acqua dolce, a causa dell’alto rischio di infezione batterica.
Si consiglia infine, previo parere medico, la vaccinazione contro il colera, l’epatite A e B, la profilassi antimalarica durante tutto l’anno, la vaccinazione contro la meningite.

Vaccinazioni: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla.

Trasporti e comunicazioni

Patente: la patente italiana va presentata alla locale Direzione Generale dei Trasporti Stradali per il rilascio di un permesso temporaneo da allegare alla patente.

Documenti per veicoli importati temporaneamente: è necessario il carnet di passaggio in dogana; ulteriori informazioni al sito www.aci.it/index.php?id=2090
Trasporti: 453 km di strade asfaltate. Porto a Bissau.
Un aeroporto con pista asfaltata, con lunghezza superiore a 3.000 metri. Durante la stagione delle piogge non è raro che alcune strade, soprattutto secondarie, diventino del tutto impraticabili.
Collegamenti con l’Europa: gli unici collegamenti regolari con l’Europa sono effettuati dalla compagnia Royal Air Maroc e Euro-Atlantic. La TACV effettua collegamenti con Praia.


Indirizzi e numeri utili 

Nel Paese non è presente un’Ambasciata d’Italia.  L’Ambasciata d’Italia competente è:

Ambasciata d’Italia a DAKAR (Senegal)
Indirizzo: Rue Alpha Achamiyou Tall – c.p.18524 – B.P.348
Centralino Ambasciata: 00221 33 88 92 636 (collegato alla segreteria telefonica)
Fax: 00221 33 8217580
Cellulare di reperibilità: 00221 77 6381895 (attivo nelle ore di chiusura degli uffici per casi d’emergenza)
Telefono satellitare: 00870 763617762
e-mail: [email protected]

Direction General du Turismo
Tel: 00245 96 6706592

Clinica di Bor (Bissau):
Pronto Soccorso Tel. Urgenze 00245/96 916 28 88 munita di ambulanza.
Direzione Generale dei Trasporti Stradali
Avenida 24 de Setembro, Bissau

Emergenze – 117 o 112 (Vigili del Fuoco)
Polizia Giudiziaria 24 ore su 24 Tel. 00245/95 575 6363 o Ispettore Domingos Correia 00245/95 583 28 19

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 18 giorni / 15 notti

da € 10900 - Voli inclusi

viaggio in Sudan

Durata: 10 giorni / 8 notti

da € 3170 - Voli inclusi

Articoli che potrebbero piacerti
Costa d'Avorio

Fiabe, miti e leggende Gli ivoriani sono conosciuti per la loro abilità nella lavorazione del legno. E se c’è una cosa per cui sono ancora più conosciuti, sono le maschere. Le maschere, di per sé, non sono qualcosa di nuovo o univoco all’Africa in generale. Ma ogni tribù o gruppo di persone che le crea […]

Città del Capo in Sudafrica è alla prese con una grave emergenza idrica. Qui vi spieghiamo il motivo!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI