Eventi, festività e attività da fare in Sudan

Eventi e festività

-Mawlid an-Nabi
A febbraio si celebra il giorno del profeta Mohammed. Questa è una delle poche celebrazioni islamiche a cui i viaggiatori possono partecipare. Le bancarelle con il cibo e i dolci riempiono le strade e le persone locali ballano e cantano fino a tarda notte. L’atmosfera è elettrica e la giornata è senza dubbio apprezzata da tutti.

-Sham Al Nassim la festa della primavera
Tenuta ogni anno in aprile, si svolge il primo lunedì dopo la festa cristiana di Pasqua. Una vera motivazione per la festa è ancora da individuare, ma ciò non impedisce alla gente del posto e ai turisti di festeggiare e fare spettacoli di musica e danza.

-Eid al-Fitr (Fine del Ramadan)
Il Sudan è una nazione islamica, per cui Eid al-Fitr, la festa alla fine del mese santo Ramadan e la fine del periodo di digiuno, è molto importante. Le feste si svolgono in tutto il paese nel mese di agosto, con cerimonie di massa che si svolgono nelle moschee. Gli eventi principali del giorno sono in gran parte familiari, con le famiglie che si riuniscono.

-Eid al-Adha (festa del sacrificio)
Un altro importante giorno islamico, questa volta in ottobre, è la festa del sacrificio. La storia di Ibrahim e la sua volontà di sacrificare il figlio primogenito a Allah, raccontata nel Corano, è molto sentita dalla gente di fede islamica.

-Sufi Holiya Festival
Tenuto in onore dei santi e dello sceicco sudanesi, la festa è caratterizzata dalla riunione di persone di tutte le etnie e posizioni sociali, che ballano e si abbracciano in strada. Questa parte del festival è chiamata Hadra. I frequentatori del festival cantano inni tradizionali e canzoni – chiamati qasaids – e tengono una grande sfilata che passa attraverso molti punti di riferimento culturalmente significativi. Per i viaggiatori, questa è veramente una delle tradizioni più spiritualmente emozionanti e più ispiratrici della regione.


Attività

– Visitare le Piramidi Meroe: Apparentemente persa sotto le pieghe giganti delle dune color albicocca, questo antico cimitero reale, con le sue piramidi che si innalzano dalle colline sabbiose, è una delle attrazioni più spettacolari dell’Africa orientale.
– Immergersi per visitare il mondo subacqueo dove scoprirete quello che rimane del villaggio di Jacques Cousteau registrato al 1960.
– Assistere alla cerimonia all’Hamed el-Nil Tomb: ogni venerdì pomeriggio si può vedere un incredibile rituale sufi, dove gruppi di persone si recano per pregare e celebrare Allah. Questo imponente mausoleo si trova in un grande cimitero islamico.
– Andare a mangiare nella leggendaria trattoria Al-Housh a Omdurman, dove cenate come un principe e pagate come un povero. Dovete provare i succulenti piatti a base di pesce o carne secca al carbone, ricche insalate e polpette perky.
– Immergetevi nella cultura culinaria di Assaha Village: con la sua sala da pranzo a volta, muri in mattoni e tavoli eleganti, offre il Nibble, un piatto a base di olive da stuzzicare prima dell’ordinazione. Il menu ricchissimo comprende piatti a base di delizioso hummus e i classici shwarma.
– Visitare il mercato di Kassala, che è il migliore in Sudan, e una visita è un must. È un labirinto di viuzze e strade laterali rivestite di negozi e bancarelle dove vengono venduti oggetti di ogni genere, dai prodotti tradizionali come il panno, i gioielli, l’hennè o le spezie, ai prodotti elettronici. Una sezione del souq si rivolge soprattutto ai nomadi di Rashaida. Le magnifiche donne di Rashaida sono famose per i loro abiti geometrici colorati di nero e rosso, e i loro lunghi veli ricamati con filo d’argento, perline e talvolta perle.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 2190 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1410

viaggio in Benin

Durata: 13 giorni / 11 notti

da € 2550 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Capitale: Mamoudzou Il 27 gennaio 2000 è stato firmato un accordo sul futuro di Mayotte. Questo accordo proponeva di fissare gli obiettivi comuni dello Stato e della Collettività così come le linee guida statutarie. Conformemente agli impegni presi, la popolazione di Mayotte è stata consultata il 2 luglio 2000 e il 72,94% si è espresso […]

Il primo insediamento umano in Niger è testimoniato da numerosi resti archeologici. Nei periodi preistorici il clima del Sahara (il deserto di Tenere in Niger) era umido e forniva condizioni favorevoli all’agricoltura e allevamento di bestiame in un ambiente fertile di pascoli cinquemila anni fa. Si ritiene che la desertificazione progressiva attorno al 5000 a.C. […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI