La moschea di Hassan II, situata a Casablanca, è la moschea più grande del Marocco e la terza al mondo dopo la Masjid al-Haram della Mecca e la moschea del Profeta di Medina.

L’edificio, in linea con il progetto dell’architetto francese Michel Pinseau, è stato costruito su un promontorio che si affaccia sull’oceano Atlantico e può contenere fino ad un massimo di 25.000 fedeli al suo interno e altri 80.000 nella piazza circostante.

I lavori, commissionati dal re Hassan II, iniziarono il 12 luglio 1986 e dovevano essere completati in occasione dei 60 anni del re nel 1989, tuttavia i tempi previsti non furono rispettati e l’opera venne inaugurata successivamente il 30 agosto 1993.

Gran parte degli ingenti finanziamenti di costruzione, sono stati recuperati direttamente tramite numerose donazioni del popolo marocchino, in quanto il governo non aveva i fondi necessari per un progetto così ambizioso.

La moschea, che è lunga 200 metri e larga 100, è interamente realizzata in cemento armato e tutte le decorazioni sono di tipo tradizionale marocchino, unite ad elementi islamici.

Tra le caratteristiche architettoniche degne di nota figurano la cupola, le cospicue colonne, gli archi a ferro di cavallo e le innumerevoli muqarnas, ovvero delle tipiche decorazioni, che impreziosiscono i soffitti.

All’interno la grande sala di preghiera è divisa in tre navate, di cui quella centrale è più alta rispetto alle laterali ed è coperta da un tetto apribile, che consente ai fedeli di poter pregare sotto le stelle durante le notti limpide.

Inoltre il minareto della moschea, che con i suoi 210 metri d’altezza rappresenta tra l’altro il minareto più alto del mondo, è dotato di un faro con un raggio laser, orientato verso la Mecca, che viene azionato la sera e raggiunge una portata di addirittura 30 chilometri.

Il minareto è decorato da tessere verdi cangianti in verde scuro o blu turchese, che conferiscono alla moschea un’eleganza straordinaria, mentre il calcestruzzo usato per realizzarlo è quattro volte più resistente rispetto a quello normale,  quindi è in grado di resistere saldamente all’azione combinata del vento forte e anche delle scosse sismiche.

In definitiva uno dei luoghi più interessanti e visitati del Marocco.

Da non perdere!

Per conoscere tutti i nostri tour in Marocco cliccate qui!

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 330 - Voli esclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 1.575 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Jamaa el Fna, è la piazza più importante e famosa della città di Marrakech in Marocco. Di mattina è un vasto mercato all’aperto che vende svariate merci, mentre la sera cambia aspetto e diventa più affollata; infatti vengono allestiti tavolini e sedie per deliziare i turisti di passaggio con piatti tipici preparati al momento. Clicca qui per saperne di più!

Ecco a voi Chefchaouen, la caratteristica cittadina del Marocco, nota in particolare per le case e gli edifici tinteggiati di blu. Scopritela qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su