Capodanno in Sudafrica

10 giorni / 7 notti

Il Meglio del Sudafrica – Partenze speciali Natale e Capodanno

da € 2490 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=40196
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Il Meglio del Sudafrica

Speciale Natale e Capodanno in Sudafrica 

Un indimenticabile Natale e Capodanno in Sudafrica, perfetto per chi si approccia per la prima volta verso questo straordinario Paese, durante il periodo più bello dell’anno.

L’itinerario parte da Pretoria, città dal passato affascinante. Si prosegue con un incredibile safari nella Makalali Game Reserve, una riserva privata che offre 13000 ettari di bush incontaminato, rinomata per i Big Five e per la qualità dei safari fotografici.  

Scopri le tappe imperdibili della bellissima Panorama Route:

  • Il Blyde River Canyon, il terzo al mondo per estensione.
  • L’affascinante Bourke’s Luck Potholes con le sue piscine naturali scavate dall’erosione fluviale.
  • Le Three Rondavels

Infine si volerà a Città del Capo. Esplora l’intera Penisola del Capo, famosa per le sue spiagge e per il Capo di Buona Speranza. Goditi il fantastico colpo d’occhio dalla Table Mountain (il simbolo della città), visita la regione vinicola e ovviamente la splendida Città del Capo, cosmopolita e ricca di interessi culturali.

I top e le curiosità del Natale e Capodanno in Sudafrica:

  • La Makalali Game Reserve, per un incredibile safari fotografico alla scoperta delle meraviglie del bush africano.
  • La Panorama Route con le sue viste mozzafiato.
  • Città del Capo, una delle mete turistiche più suggestive al mondo, situata tra maestose montagne e circondata da spiagge incontaminate.
  • Cape Point per uno sguardo al punto dove, ipoteticamente, si incontrano le acque fredde dell’Oceano Atlantico con quelle più calde dell’Oceano Indiano.
  • La famosa Table Mountain un altopiano di arenaria in cui è possibile trovare 1470 specie di piante ed una fauna altrettanto sorprendente.

 

Passa un Natale o Capodanno indimenticabile. Scopri il meglio del Sudafrica nelle settimane più magiche dell’anno e vivi l’esperienza che hai sempre sognato.

*E’ possibile prenotare pernottamenti a Johannesburg prima dell’inizio del tour o a Città del Capo al termine. Quote su richiesta.

 

Partenze garantite 

Min 2 – max 28 partecipanti

1° giorno

lunedì Italia – Johannesburg (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Johannesburg con voli di linea. Pasti e pernottamento a bordo (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base).

2° giorno

martedì Johannesburg – Pretoria - Mpumalanga (-/L/D)

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Johannesburg. L’incontro con la guida italiana è previsto per le ore 10.30 presso il Terminale B – zona arrivi Internazionale.
Gli ospiti inizieranno la loro “esperienza sudafricana” con una breve ed interattiva visita della città di Pretoria. Le tappe principali della visita includono il centro della città di Pretoria e il complesso architettonico degli Union Buildings.
Affettuosamente chiamata “Città delle Jacarande” per via degli alberi di Jacaranda che costeggiamo le vie della città regalando fiori color malva durante il periodo estivo, Pretoria è un’elegante e tranquilla città in perfetto contrasto con la sua ben più frenetica vicina Johannesburg, situata a solo mezzora di distanza. Pretoria ha un lungo, coinvolgente ed affascinante passato – prima come capitale dell’Indipendente Repubblica Boera del Transvaal, poi come una delle tre capitali del Sud Africa.
Pranzo in ristorante (bevande escluse).
Partenza da Pretoria per Dullstroom in Mpumalanga, a circa 235 km di distanza (circa 3 ore).
Dullstroom-Emnotweni risale ai primi anni del 1880 quando i Coloni Olandesi si diressero verso il luogo della "nebbia eterna". La città è situata a 2100 m. sul livello del mare. L'architettura della città è una miscela di edifici architettonici del 19° e del 20° secolo. Dullstroom-Emnotweni si trova sulla Panorama Route, a metà strada fra Johannesburg e il Parco Nazionale Kruger. Una sosta ideale! Il villaggio di Dullstroom è un piccolo ed affascinante borgo situato nel cuore del Highland Meander, una bellissima zona dello Mpumalanga, nota per i suoi limpidi torrenti, laghi e paesaggi mozzafiato.
Arrivo a Dullstroom e sistemazione presso il Walkersons Country Hotel.
Cena e pernottamento.

3° giorno

mercoledì Mpumalanga – Makalali Private Game Reserve (B/L/D)

Prima colazione in albergo. Dopo il check-out, trasferimento da Dullstroom per Hoedspruit e successivamente alla Riserva Privata di Makalali arrivando in tempo per il pranzo. Primo pomeriggio a disposizione per un po’ di relax prima della partenza del primo fotosafari pomeridiano.
Nel pomeriggio si effettuerà un primo fotosafari a bordo di fuoristrada 4x4 scoperti accompagnati da un esperto ranger di lingua inglese. Si potranno cosi cercare i famosi “Big Five” che dimorano all’interno della riserva.
La Riserva Privata di Makalali copre una superficie di 26000 ettari di bush incontaminato in una zona rinomata per la presenza dei “Big Five” e per il livello dei safari fotografici. La riserva gode di vista panoramica sulla vicina catena montuosa del Drakensberg e si trova a soli 40 km dal Parco Nazional Kruger. Il lodge è ubicato nella zona del Nord Est Lowveld nella provincia del Limpopo e offre la perfetta combinazione tra un safari lodge di lusso ed una capacità ricettiva, dagli spazi generosi e con bagno privato. L’area comune include una piscina, zona lounge, negozio di souvenir e boma. I pasti sono buffet e offrono una varietà di piatti etnici Panafricani.

4° giorno

giovedì Makalali Private Game Reserve (B/L/D)

Alle prime luci del giorno partenza per il primo fotosafari della giornata che permetterà di scoprire il risveglio della maestosa fauna Africana.
Rientro al lodge per la prima colazione e resto della mattinata a disposizione per attività individuali e relax (il lodge dispone inoltre di una bellissma SPA).
Nel pomeriggio partenza per un altro fotosafari sempre a bordo di veicoli scoperti. Cena al lodge e pernottamento.

5° giorno

venerdì Makalali Private Game Reserve - Hazyview (B/L/D)

Sveglia all’alba e partenza per un ultimo fotosafari nel meraviglioso bush africano sempre accompagnati da un esperto ranger di lingua inglese. Rientro al lodge per una abbondante prima colazione.
Partenza dal lodge e proseguimento del viaggio lungo la “Panorana Route”, un percorso altamente paesaggistico che prevede diverse tappe: il canyon verde più lungo del mondo – il Blyde River Canyon – l’affascinante Bourke’s Luck Potholes con le sue maestose cataratte scavate dall’erosione fluviale e le Three Rondawels. Pranzo durante l’escursione.
La regione del Mpumalanga, conoscuita anche con l’appellativo di “Svizzera Sudafricana” è un susseguirsi di foreste, piantagioni (alberi da frutta ma non solo), piccolo villaggi dove a volte il tempo sembra essersi fermato. Panorami di straordinaria bellezza si stagliano ai nostril occhi e ci guidano in direzione di Hazyview dove è ubicato il Sabi River Sun affacciato su un bellissimo campo da golf a 18 buche. L’albergo, parte della celebre catena Southern Sun Hotels, è stato completamente rinnovato in questi ultimi anni ed offre camere dotate di tutti i comforts, ristorante, piscina, campi da tennis, pallavolo and Spa.

6° giorno

sabato Hazyview – Johannesburg – Città del Capo (B/L/D)

Prima Colazione in hotel. Incontro con la guida e partenza per l’Aeroporto Internazionale di Johannesburg. Partenza per Città del Capo (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base).
Pranzo al sacco durante il trasferimento.
All’arrivo all’Aeroporto Internazionale di Città del Capo incontro con la guida di lingua Italiana per il trasferimento al Pepper Club Hotel. Durata del trasferimento: 30 Minuti.
Città del Capo è una delle mete turistiche più suggestive al mondo, una città cosmopolita ed affascinante, ubicata fra maestose montagne e circondata da spiagge bianche incontaminate. E’ sede di un ricco patrimonio culturale e storico, di ristoranti e vivaci locali notturni e offre una moltitudine di attività diverse, dagli sport estremi a tranquille crociere panoramiche e a negozi di fama mondiale.
Cena e pernottamento in hotel.

7° giorno

domenica Città del Capo, Capo di Buona Speranza (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida locale italiana (orario di partenza previsto per le 08.30 circa) e partenza per la visita al Capo di Buona Speranza. Si procede per Hout Bay per una mini-crociera all’isola delle foche. Se aperta si percorrerà la strada panoramica di Chapmans Peak. Proseguimento per la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere l’estremità della collina con la funicolare per uno sguardo al punto dove, ipoteticamente, si incontrano i due oceani. Pranzo in ristorante a base di pesce (bevande escluse). Dopo pranzo si prosegue per raggiungere la spiaggia di Boulders Beach ed osservare la colonia di pinguini africani nel loro ambiente naturale. Rientro in albergo in tardo pomeriggio. Cena libera
Il Capo di Buona Speranza è l’estremità meridionale della Penisola del Capo. Tradizionalmente viene considerato come il punto più a sud del continente africano e idealmente separa le fredde acque dell’Oceano Atlantico con quelle più calde dell’Oceano Indiano. Visita a Cape Point dove è possibile raggiungere la sommità della collina con la funicolare per uno sguardo al punto dove ipoteticamente si incontrano i due oceani.
Boulders Beach, anche comunemente nota come Boulders Bay, ospita una colonia di pinguini africani che vi si stabilì nel 1982. Boulders Beach fa parte del Parco Nazionale della Table Mountain. Anche se situato nel bel mezzo di una zona residenziale, Boulders Beach è uno dei pochi luoghi dove questo animale così vulnerabile può vagare liberamente in un ambiente naturale protetto ed essere osservato a distanza ravvicinata. A partire da sole due coppie da riproduzione nel 1982, la colonia di pinguini è cresciuta fino a circa 3000 esemplari negli ultimi anni.

8° giorno

lunedì Città del Capo (B/L/-)

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città e della Constantia Winelands Valley.
Il tour della “Città Madre” include la risalita sulla Table Montain (condizioni atmosferiche permettendo), la visita dello storico e pittoresco Quartiere Malese ed il museo District Six. Dopo la visita del museo, trasferimento nella “Constantia Winelands Valley”, famosa per la produzione di vini, e degustazione di vini presso una tenuta.
Pranzo presso una tenuta vinicola (bevande escluse). Rientro in albergo in tardo pomeriggio.
La famosa Table Mountain è il simbolo della città e offre senza ombra di dubbio le migliori vedute di Città del Capo. Alta 1085 m, la Table Montain è un altopiano di arenaria, la cui sommità è completamente piatta e si estende per quasi 3 km. Nelle giornate limpide la si può vedere da 200 chilometri di distanza. La cabinovia permette di raggiungere la cima in soli 10 minuti e le cabine dalla base rotante permettono una visione ideale a 360 gradi a tutti i passeggeri. Sulla Table Mountain si trovano circa 1470 specie di piante (più di quante se ne contino nell'intero Regno Unito) e una fauna altrettanto sorprendente fra cui la Table Montain Frog Ghost (Rana fantasma) che non si trova in nessun’altra parte al mondo.
Il quartiere residenziale di District Six è stato creato nel 1867 e fu il sesto distretto del comune di Città del Capo. Nasce come una comunità mista di schiavi liberati, tra cui tanti malesi, che furono portati in Sud Africa dalla Compagnia Olandese delle indie orientali durante la loro amministrazione del Cape Colony, marinai, artigiani e operai di diverse nazionalità. Alla storia del quartiere è dedicato un museo virtuale che ne ricostruisce gli eventi che si susseguirono negli anni settanta.
Cena libera e pernottamento.

9° giorno

martedì Città del Capo – Italia (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto. Partenza con voli di linea per l’Italia. (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base).

10° giorno

mercoledì Italia (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

Partenza Doppia Supplemento singola
Dal 19 Dicembre 2022 al 28 Dicembre 2022 € 2.490 € 1.150
Dal 26 Dicembre 2022 al 4 Gennaio 2023 € 2.490 € 1.150

Note

Partenze garantite:

  • 19 e 26 dicembre 2022

 

HOTEL PREVISTI (o similari):

  • Dullstroom: Walkersons Country Hotel and Spa 5*
  • Makalali Private Game Reserve: Makalali Game Lodge 5*
  • Hazyview: Sabi River Sun Resort 4*
  • Città del Capo: Pepper Club Hotel 5*

 

Secondo le normative internazionali, il passaporto deve avere almeno due pagine interamente libere ad uso delle autorità di immigrazione in entrata nel paese e non meno di sei mesi di validità prima della data di scadenza. I funzionari di immigrazione Sudafricani sono molto attenti all’applicazione di questa regola e non permetteranno l’ingresso nel paese qualora i passaporti non siano conformi agli standard richiesti.

 

  • I bambini sono accettati solo se di età superiore ai 6 anni compiuti. Quote su richiesta.
  • Non disponibili camere triple occupate da tre adulti.

 

Cambio applicato: 1 Euro = 17,00 Rand Sudafricani (ZAR)


La quota comprende

  • Tour come da programma in veicolo privato
  • Servizi, costi, vitto e alloggio dove applicabile, di un’autista/guida o autista più guida, di lingua italiana e abilitata in Sudafrica, su porzioni di tour e trasferimenti, (quando prevista)
  • Sistemazione in camere di tipologia standard negli alberghi, lodge e campi indicati o similari, se non diversamente indicato in programma
  • Pasti come indicato in programma
  • Biglietti d’ingresso come indicato in programma
  • Servizio di facchinaggio per un solo bagaglio di dimensione standard (20kg) per persona in hotel
  • Tasse turistiche ove applicabili.
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • I voli internazionali e domestici in classe economica
  • I pasti e le bevande non previste in programma
  • Early check-in e Late check-out in hotel
  • Facchinaggio bagagli negli aeroporti
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ A: massimale spese mediche fino a 55.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ B: massimale spese mediche fino a 155.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ C: massimale spese mediche fino a 265.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa GLOBY ROSSA
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95

Cape Town È una città costiera del Sudafrica. È la seconda città più popolosa del Sudafrica dopo Johannesburg. È anche la città capitale e capoluogo della provincia del Capo Occidentale. Come sede del Parlamento del Sudafrica, è anche la capitale legislativa del Paese. Fa parte del comune metropolitano di Città del Capo. La città è […]

Eventi e festività Capodanno – 1 gennaio Venerdì Santo – marzo o aprile Pasqua Lunedì dell’Angelo Giornata dei diritti umani – 21 marzo Giornata della famiglia – 17 aprile Giorno della costituzione o della libertà – 27 aprile Festa dei lavoratori – 1 maggio Giornata della gioventù – 16 giugno Festa delle donne – 9 […]

pretoria

Passaporto e visto Il passaporto elettronico deve avere una validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese, con almeno 2 pagine bianche nella sezione Visti. Non è ammesso il passaporto rinnovato a mano. La conseguenza del mancato ingresso nel Paese comporta l’arresto alla frontiera ed il rimpatrio, ad opera […]

Fiabe, miti e leggende  La cultura tradizionale del Lesotho consiste perlopiù di consuetudini, riti e superstizioni. Gli importanti momenti della nascita, della pubertà, del matrimonio e della morte sono accompagnati da cerimonie. Anche il bestiame gioca un ruolo fondamentale sia come animali sacrificali, sia come simbolo di benessere. Gran parte del folklore è in realtà […]

Sport Lo sport nazionale del Sudafrica è il rugby. Il Sudafrica ha vinto due volte il mondiale di rugby: nel 1995 in casa e nel 2007 in Francia. Altri sport in cui il Sudafrica eccelle sono il rugby a 7, l’hockey su prato, il cricket e il polo. Anche nella Formula 1 ha vinto nel […]

Tour del Sudafrica

Letteratura Molti ottimi scrittori hanno contribuito a svelare parte del paese, a cominciare da Olive Schreiner, la cui “Storia di una fattoria africana”, pubblicata nel 1883 con uno pseudonimo maschile, riscosse un immediato successo e le diede fama duratura come una delle più promettenti scrittrici del Sudafrica. La scrittrice era interessata alla figura di donna […]

Economia L’economia sudafricana ha caratteristiche che la accomunano tanto ai paesi più sviluppati quanto al terzo mondo, con una grande disparità per quel che riguarda guadagni, stili di vita, istruzione e opportunità di lavoro. Da una parte c’è una moderna economia industrializzata e urbana, dall’altra un’economia agricola di sussistenza non molto diversa dal XIX secolo. […]

Cultura Il nuovo Sudafrica continua a risentire delle politiche educative dell’epoca dell’apartheid. Un’intera generazione ha ricevuto un’istruzione scarsa, o nulla, a causa del colore della pelle. Nella fascia di età dai 20 anni in su, quasi un sudafricano su cinque è analfabeta. Al momento, nonostante la situazione sia notevolmente migliorata, c’è una disperata carenza di […]

Il Sudafrica è una grande nazione che si estende per quasi 2000 km dal Limpopo River a nord fino a Cape Agulhas a sud, e per quasi 15000 km da Port Nolloth a ovest fino a Durban a est. Dal punto di vista geografico il paese si può dividere in tre parti principali: il vasto […]

Gli attuali confini nazionali dell’Africa meridionale sono stati in gran parte creati nel XIX e XX secolo. Gli odierni stati devono la loro configurazione alle conflittuali ambizioni imperialistiche delle grandi potenze europee, e non tanto a una intrinseca logica geografica, culturale o storica. Da un punto di vista storico risulta perciò più interessante esaminare Sudafrica, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Ecosistemi diversi e culture antiche ancora presenti: tutto questo caratterizza l’arcipelago delle Bijagos. Scoprilo insieme a noi!

Ecco a voi Maputo, la capitale del Mozambico.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI