Safari in Botswana

12 giorni / 9 notti

Attraversando il Botswana

da € 6100 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=39224
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Safari in Botswana – Attraversando il Botswana

Attraversando il Botswana è un safari con guida italiana che offre un’esperienza a 360 gradi del delta dell’Okavango.

Partendo dal Panhandle, quella parte del fiume prossimo alla miriade di canali del delta, si continua nel delta stesso, nella Riserva Naturale di Mapula, e termina infine nelle saline del Makgadikgadi, nel cuore del deserto del Kalahari.

Le 9 notti si trascorreranno nei seguenti luoghi:

  • Royal Tree Lodge a Maun
  • Meno-a-Kwena Tented Camp, adiacente al parco nazionale di Makgadikgadi
  • La famosa casa galleggiante Okavango Spirit, una sistemazione dal confort assoluto per una lenta e amena navigazione lungo il fiume
  • Il campo mobile di Uncharted Africa nella riserva di Mapula, dove si vivrà l’esperienza dei grandi esploratori africani del secolo scorso in comode e lussuose tende stile Meru, completamente arredate e con bagno privato.

Un viaggio che lascerà ricordi indelebili della natura incontaminata e delle serate trascorse intorno a un falò sotto al cielo stellato.

Il safari ti farà scoprire l’iconico sistema ecologico del Delta dell’Okavango e del parco di Makgadikgadi oltre che ad approfondire la conoscenza del Botswana e la bellezza della sua gente.

Pernotterai in aree remote ed incontaminate. Il comfort non sarà mai compromesso e vivrai un’esperienza indimenticabile con uno stile che evoca i grandi safari del passato.

Questo itinerario è rivolto a coloro che ambiscono a qualcosa di più di un viaggio di lusso. È l’ideale per chi sogna un safari in Botswana alla scoperta del meglio che questo Paese offre ai suoi visitatori. Esplorerai aree remote, che raramente vengono previste nei classici tour, dormirete nella savana e lungo le rive del fiume Okavango dove vivrai l’esperienza unica della House-Boat (casa galleggiante).

La guida in lingua italiana rivelerà tutte le gemme nascoste dal delta dell’Okavango e dal Parco Nazionale di Makgadikgadi.

Se vuoi vivere il safari più emozionante della tua vita parti con Go Afrique e vai alla scoperta del Botswana!

Tour in Lodge, Camp, Houseboat

Partenze garantite

Min 2 – Max 12 partecipanti

Guida parlante Italiano

1° giorno

ITALIA – MAUN (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Maun con voli di linea (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

MAUN (-/-/D)

Arrivo all’aeroporto di Maun. Incontro con la vostra guida e trasferimento al Royal Tree Lodge, una riserva naturale privata, situata a circa venti minuti dalla città di Maun, da sempre considerata la porta
d’accesso all’incredibile delta dell’Okavango. Sistemazione, cena e pernottamento.
Il lodge è situato sulle rive del fiume Thamalakane. La fauna selvatica è abbondante e si possono avvistare giraffe, zebre, springbok (le antilopi saltanti), struzzi, eland (l’antilope più grande al mondo), orici (gemsbok) e kudu, oltre a una vasta varietà di avifauna. Qui potrete trascorrere del tempo rilassandovi nel comfort della vostra spaziosa tenda privata o nella romantica suite per lune di miele dal caratteristico tetto in paglia. Al Royal Tree Lodge, non si tratta solo di sistemazioni confortevoli e ospitalità d’altri tempi. Qui potrete trascorrere il pomeriggio effettuando varie attività facoltative: a piedi, a cavallo oppure un’esperienza culturale o fare un massaggio rilassante presso il centro benessere. Potete scegliere quella a voi più congeniale. Per la prima sera una deliziosa cena al lume di candela sarà servita sulla terrazza esterna del Lodge sotto una coltre di stelle.

3° giorno

MAUN – DELTA DELL’OKAVANGO, 380 km (B/L/D)

Prima colazione. Oggi è previsto un trasferimento via terra di 4-5 ore attraversando piccoli villaggi fino ad arrivare a Shakawe, dove la nostra House Boat Okavango Spirit è ormeggiata sulle acque del fiume Okavango. Okavango Spirit opera nell’area del Delta conosciuta come “Panhandle” nel Botswana settentrionale. Questa zona è apprezzata per essere tra le più remote, tranquille e meno affollate del delta. Ci sono solo una manciata di campi permanenti e barche che operano in questa zona selvaggia e ciò la rende ideale per gli ospiti più esigenti. Una volta a bordo, ci dirigeremo lentamente verso il primo punto di attracco, dove si trascorrerà in piena serenità la serata circondati da un suggestivo scenario da ammirare dal ponte della barca ma anche direttamente dal comfort del proprio letto.
Sistemazione in cabina con servizi privati con trattamento di pensione completa.

4° giorno

DELTA DELL’OKAVANGO (B/L/D)

Pensione completa a bordo della Okavango Spirit.
Partenza alle 07:00. Distanza: 100 km, visita di 2 ore.
A bordo di una barca a motore più piccola prevediamo varie attività per esplorare questa zona come il “birdwatching”, safari in barca e una visita
alle colline di Tsodilo – una delle mete del Botswana assolutamente da vedere! Tsodilo Hills è tutelato dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità e si trova a circa 50 km a sud-ovest di Shakawe, in un’area interna remota dove la vegetazione è prettamente cespugliosa e il territorio dolcemente ondulato. Il sito è costituito da quattro colline che si ergono bruscamente dalla pianura sino ad un’altezza di circa 400 metri. Tracce umane risalgono a circa 30.000 anni, rendendolo uno dei siti storici più antichi del mondo. Queste colline ospitano più di 4000 pitture boscimane, probabilmente la più importante collezione d’arte rupestre in Africa. Forse ancora più notevole è l’atmosfera risonante di spiritualità che abita i Colli Tsodilo. Diversi sentieri offrono percorsi utili intorno ai siti di pittura. Tra i dipinti di maggior interesse spiccano quelli che ritraggono balene e pinguini e che suggeriscono il contatto tra i San Bushman e altri popoli. La giornata termina con una crociera serale sul fiume. Mentre si solcano dolcemente le acque del fiume Okavango tenete d’occhio gli elefanti che vengono sulle rive del fiume per mangiare germogli di papiro ed ascoltate gli incredibili richiami della natura, iconici suoni africani, come il richiamo dell’aquila pescatrice, il tutto mentre il cielo si tinge di rosso e cala la notte.

5° giorno

PARCO NAZIONALE DEL BWABWATA, NAMIBIA (B/L/D)

Prima colazione, cena e pernottamento a bordo; pranzo pic-nic in corso d’escursione.
Partenza alle 07:00. Distanza 50 km, safari di 4h30.
Oggi attraversiamo il confine con la Namibia per fare un safari mattutino nel Parco Nazionale di Bwabwata. Qui la fauna è abbondante. Non è raro scorgere elefanti, bufali e diverse specie di antilopi, tra cui kudu maggiore e antilope roana. Tutti i grandi felini sono presenti nel Parco e ci sono stati anche molti avvistamenti di licaoni (i Wild Dog). Alcune specie sono state reintrodotte come il lichi rosso e il sitatunga, entrambi amanti di zone semi-acquatiche. Godremo di un gustoso pranzo al sacco lungo il percorso tornando alla nostra casa galleggiante. Tempo per una siesta prima di una panoramica gita in barca al tramonto, cercando ippopotami ed enormi coccodrilli che si scaldano al sole pomeridiano sulle rive sabbiose del fiume, prima che la notte sopraggiunga. Sono sempre i colori del cielo i grandi protagonisti a quest’ora! Una volta tornati sulla nostra House- Boat la cena sarà servita sul ponte.

6° giorno

DELTA DELL’OKAVANGO (B/L/D)

Prima colazione a bordo. Partenza alle 08:30. Distanza: 200 km. Safari pomeridiano di 3h.
Oggi scendiamo dalla nostra casa galleggiante e dalle rive settentrionali del Delta e viaggiamo su strada sino alla concessione privata di Mapula, parte integrante del delta nord-orientale dell’Okavango. Questa zona vanta alcune delle migliori possibilità di safari grazie ad un vasto territorio caratterizzato da svariati habitat: immense savane, vaste zone umide che si alternano ad aree più secche e una miriade di canali d’acqua cristallini ai margini dei boschi di mopane. Il safari si svolge lungo corsi d’acqua e pianure alluvionali. Specie come giraffe, zebre e gnu sono solo alcune di quelle che si possono incontrare, insieme ad una sorprendente varietà di uccelli. Questo è anche uno dei posti migliori per scorgere grandi felini e con un po’ di fortuna anche i licaoni (i cani selvatici del delta). I safari e le attività variano, a seconda degli avvistamenti e del comportamento degli animali. Di solito ci spingiamo abbastanza lontano dal campo e per massimizzare le nostre possibilità di avvistamento la velocità è sempre contenuta. Grazie all’esclusività della nostra concessione, i safari si possono protrarre anche dopo il tramonto, alla ricerca di tutte le inafferrabili creature con abitudini prettamente notturne. La nostra avventura stasera si arricchisce di un’esperienza davvero esclusiva. Trascorreremo la notte in uno dei nostri lussuosi campi tendati eretti proprio nel cuore della natura. Dopo una deliziosa cena, seduti intorno al fuoco, in cerca di stelle cadenti, apprezzerete luci e suoni tipicamente africani. Non è raro trovarsi a condividere con altri ospiti le emozioni del giorno e sognare quelle del giorno che verrà. Con un po’ di fortuna la guida potrebbe anche richiamare la vostra attenzione per qualche avvistamento speciale come gufi o camaleonti.
La sistemazione è prevista in Campo Mobile Uncharted Africa con trattamento di pensione completa.

7° - 8° giorno

DELTA DELL’OKAVANGO (B/L/D)

Partenza alle 06:00 per safari di terra in 4x4 e d’acqua in mokoro. Pensione completa.
La sveglia, fissata alle prime luci dell’alba, è sempre accompagnata dal profumo di un’invitante tazza di caffè che gusteremo con i tipici “rusk”, i biscotti secchi del posto. Partenza a bordo dei veicoli da safari per dirigerci verso le rive dei canali creati dal fiume Okavango percorrendo piste più o meno battute alla ricerca della fauna selvatica che si risveglia lentamente dal suo sonno. Questa è anche una delle aree più iconiche del delta per vedere un gran numero di elefanti. Esploreremo limpidi canali e segrete lagune con il tradizionale ‘mokoro’, le tipiche imbarcazioni del delta, risalendo a monte la corrente attraversando così una miriade di corsi d’acqua fiancheggiati da mangostano africano oltre che da fitti papiri. Seguiamo il fiume Okavango verso quelle lagune dove l’acqua del delta è permanente durante tutto l’anno. L’avifauna è prolifica: si vedono regolarmente martin pescatori, aquile pescatrici, anatre e bellissime oche pigmee. Niente è paragonabile alla pace e alla tranquillità di questo angolo di mondo man mano che i mokoro solcano silenziosi le acque del delta. Tenete d’occhio le piccole rane che si aggrappano al papiro, un avvistamento raro e unico. Così come le bellissime ninfee d’acqua, che punteggiano le lagune creando romantici quadri bucolici.

9° giorno

KALAHARI – BOTETI RIVER – MAKGADIKGADI NATIONAL PARK (B/L/D)

Partenza alle 07:00. Distanza: 150 km. Pensione completa al Meno a Kwena Tented Camp.
Il giorno inizia presto questa mattina con una nuova ed emozionante esperienza: un volo panoramico che ci porterà da una remota pista d’atterraggio della concessione di Mapula sino a Maun. Sorvoliamo così il lussureggiante delta dell’Okavango. Solo dal cielo sarà possibile ottenere un’incredibile veduta d’insieme di questo straordinario ecosistema. L’altitudine è tale che non è raro avvistare grandi elefanti ed apprezzare l’opera di tanti corsi d’acqua che disegnano una trama incredibile. Tutto questo è il sistema del delta interno più grande al mondo. Uno spettacolo incredibilmente bello. Giunti a Maun il viaggio prosegue via terra verso Meno a Kwena, ai margini del Parco Nazionale Makgadikgadi oltre il quale si aprono immense saline ... queste depressioni salate sono i resti di quello che un tempo era un lago interno immenso oggi definitivamente prosciugato. Immensi scenari ed orizzonti infiniti caratterizzano oggi il paesaggio. Questo è inoltre il teatro di una delle ultime e meno cosciute migrazioni africane. Le zebre raggiungono il cuore del Makgadigadi Pan durante la stagione umida per poi tornare sulle rive del Fiume Boteti nel Makgadikgadi National Park durante la stagione secca. Assistere alla migrazione è un’esperienza davvero unica, oltre che una straordinaria opportunità per assistere a tramonti indimenticabili. Meno a Kwena si trova in una posizione fantastica, arroccata sul dorso di una collina rocciosa in posizione sopraelevata sopra il fiume Boteti, con vista sul Parco Nazionale Makgadikgadi. La tipologia del territorio, fauna e habitat sono completamente contrastanti con le verdi regioni del delta dell’Okavango da cui siamo appena venuti. Il pomeriggio sarà di relax ammirando la fauna selvatica nel fiume sottostante e trascorrendo una serata in totale armonia con la natura.

10° giorno

MAKGADIKGADI NATIONAL PARK (B/L/D)

Partenza alle 07:00, safari e attività. Pensione completa al Meno a Kwena Tented Camp.
Il safari non si ferma mai a Meno a Kwena. Il campo non solo gode di una splendida posizione ma è una vera gemma d’ospitalità, un luogo speciale da veri intenditori d’Africa. La lista delle attività è varia. Potete effettuare un’escursione di un giorno al Makgadikgadi Pan, passeggiare con i boscimani o fare una gita in barca per osservare la fauna selvatica (in base alla stagione). Ma a volte non bisogna andare lontani per la migliore visione degli animali…talvolta è dove meno te lo aspetti, e a Meno, possono essere proprio di fronte voi. Dalla loro posizione sopraelevata, le dieci tende guardano proprio in basso il fiume sottostante. Delle volte basta sedersi ed guardare in basso per vedere uno scenario idilliaco. Il campo è stato originariamente utilizzato dai leggendari esploratori dell’Africa meridionale, e sebbene abbiano aggiunto alcuni piccoli ritocchi qui, e alcune piccole stranezze là, è piacevolmente ed elegantemente semplice. In realtà il vero piacere di Meno a Kwena è la stretta connessione con la natura; quando un elefante barrisce al mattino emettendo richiami per i suoi simili e voi potete ammirare tutta quest’attività direttamente dalla vostra veranda privata, nient’altro conta davvero.

11° giorno

MAKGADIKGADI NATIONAL PARK - MAUN – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione. Trasferimento all’aeroporto di Maun e partenza per l’Italia con voli di linea (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base). Pasti e pernottamento a bordo.

12° giorno

ITALIA (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

Partenza Doppia Supplemento singola
16 Maggio 2022 € 6.100 € 1.520
13 Giugno 2022 € 6.740 € 2.210
Dal 4 Luglio 2022 al 22 Agosto 2022 € 7.080 € 2.325
Dal 5 Settembre 2022 al 17 Ottobre 2022 € 6.740 € 2.210
7 Novembre 2022 € 6.100 € 1.520

Note

Partenze 2022:

  • 16 maggio, 13 giugno
  • 04 luglio, 18 luglio
  • 08, 22 agosto
  • 05, 19 settembre
  • 03, 17 ottobre
  • 07 novembre

 

SISTEMAZIONI PREVISTE:

  • Maun: Royal Tree Lodge
  • Fiume Okavango: Okavango Spirit Houseboat
  • Okavango Delta: Uncharted Africa Mobile Camp
  • Makgadikgadi N.P.: Meno a Kwena Tented Camp

 

Nota: L’itinerario può subire variazioni e dipende dalle condizioni meteorologiche e stradali locali.

 

Cambio utilizzato: 1 Euro = 1,12 USD


La quota comprende

  • Uso di veicoli 4×4 appositamente modificati.
  • Guida locale professionista e guida di lingua italiana
  • Pernottamenti in doppia
  • Pasti come specificato
  • Spese d’ingresso ai parchi nazionali e alle riserve private
  • Veicoli aperti in tutti i parchi e le riserve nazionali.
  • Volo su aeromobile leggero da Mapula a Maun
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con  possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • I voli internazionali ed eventuali domestici
  • I pasti e le bevande non previste in programma
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Early check-in e Late check-out in hotel
  • Facchinaggio bagagli negli aeroporti
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • Visto d’entrata in Zimbabwe
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ A: massimale spese mediche fino a 55.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ B: massimale spese mediche fino a 155.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ C: massimale spese mediche fino a 265.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa GLOBY ROSSA
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95
windhoek

Sossusvlei Sossusvlei, una grande pozza d’acqua effimera, è immersa tra dune di sabbia rossa alte fino a 325 metri sopra il livello della valle. Raramente contiene acqua, ma, quando il fiume Tsauchab aumenta di volume e potenza si spinge oltre le pianure, fino al mare di sabbia, si trasforma completamente. Il fango secco normalmente dà […]

Passaporto e visto Il passaporto è necessario, con validità residua di almeno 6 mesi a partire dalla data del rientro. Per le eventuali modifiche si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Il visto d’ingresso non è necessario per turismo fino […]

Sport Gli sport principali in Namibia sono il calcio, il rugby, il cricket, il golf e la pesca. Netball, boxe e atletica sono anche popolari. Lo stadio di casa per tutte le squadre nazionali è l’Independence Stadium di Windhoek, mentre il Sam Nujoma Stadium a Katutura è utilizzato occasionalmente. Gastronomia La cucina namibiana è stata […]

Fiabe, miti e leggende Molti popoli africani considerano la terra come divinità femminile, una dea madre che regola tutte le persone ed è la madre di tutte le creature. La terra vive e genera nuove generazioni di esseri. Farà crescere l’erba quando il cielo dà la sua pioggia e, se non c’è pioggia, si ritrae […]

namibia

Letteratura La tradizione di Owambo è considerata una delle prime forme di letteratura in Namibia. Mentre gli europei si avventurarono nell’area come esploratori e missionari, hanno scritto ciò che hanno visto. Tuttavia, hanno scritto dal loro punto di vista, non necessariamente del popolo o della loro storia o dello stile di vita. La tradizione orale era […]

Economia L’economia della Namibia è strettamente legata a quella del Sudafrica a causa della loro storia condivisa. I maggiori settori economici sono l’estrazione mineraria (10,4% del prodotto interno lordo nel 2009), l’agricoltura (5,0%), la produzione (13,5%) e il turismo. La Namibia ha un settore bancario altamente sviluppato con infrastrutture moderne, come l’online banking. La Banca della […]

Cultura La Namibia ha un’istruzione primaria e secondaria gratuite. Le classi 1-7 sono di livello primario, 8-12 sono secondarie. Nel 1998 c’erano 400.325 studenti della Namibia nella scuola primaria e 115.237 studenti nelle scuole secondarie. Il rapporto tra studenti e insegnanti nel 1999 è stato stimato a 32: 1, con circa l’8% del PIL speso […]

Tour della Namibia

Il paesaggio Namibiano consiste generalmente in cinque aree geografiche: l’altopiano centrale, il deserto del Namib, la Grande Scarpata, il Bushveld e il deserto del Kalahari. L’altopiano centrale corre da nord a sud, confinato dalla costa a nord-ovest, il deserto del Namib e le sue pianure costiere a sud-ovest, il fiume Orange a sud e il […]

Il nome del paese deriva dal deserto del Namib, considerato il deserto più antico del mondo. Prima dell’indipendenza nel 1990, l’area fu conosciuta innanzitutto come l’Africa sud-occidentale tedesca (Deutsch-Südwestafrika), poi come l’Africa sud-occidentale, riflettendo l’occupazione coloniale dei tedeschi e dei sud africani (tecnicamente per conto della corona britannica). Le terre asciutte della Namibia sono state […]

Gaborone La capitale del Botswana ha fatto passi da gigante negli ultimi 50 anni ed è il fiorente centro commerciale del paese. Il moderno centro cittadino si trova attorno alla stazione ferroviaria, ora inattiva, e comprende l’area governativa e i centri commerciali. Phakalane, il sobborgo di recente costruzione a sette miglia dal centro città, include […]

Eventi e festività -Capodanno Come nel resto del mondo, in Botswana l’arrivo di ogni nuovo anno è un festeggiamento, celebrato con feste di strada, danze, musica tradizionale e quantità eccessive di cibo e bevande. -Giornata mondiale delle zone umide Questo evento di febbraio è popolare in tutto il paese per la sua attenzione per l’ambiente, […]

Passaporto e visto Passaporto: necessario con almeno 6 mesi di validità residua. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Visto d’ingresso: non richiesto; con visto turistico permanenza massima di 90 giorni all’anno. Viaggi […]

Sport Il calcio è lo sport più popolare in Botswana, con la qualificazione per la Coppa delle Nazioni d’Africa 2012 che è il risultato più alto della squadra nazionale fino ad oggi. Altri sport popolari sono il cricket, il tennis, il rugby, il badminton, il softball, il pallamano, il golf e l’atletica leggera. Il Botswana […]

Fiabe, miti e leggende Nella mitologia del Botswana la Via Lattea si dice si sia formata dopo che una ragazza lanciò in cielo della cenere del focolare domestico, creando così una scia luminosa e brillante. Qui la Via Lattea viene spesso indicata con l’appellativo “Fiume di Stelle”. Riusciamo poi a scorgere anche la sua nebulosa scura […]

Letteratura Il Botswana ha compiuto grandi progressi nello sviluppo dell’istruzione dall’indipendenza nel 1966. A quel tempo erano pochi laureati nel paese e solo una piccola percentuale della popolazione aveva frequentato la scuola secondaria. Il Botswana ha aumentato il suo tasso di alfabetizzazione degli adulti dal 69% del 1991 all’83% del 2008. Con la scoperta dei […]

Cultura Oltre a riferirsi alla lingua dei gruppi dominanti del Botswana, Setswana è l’aggettivo utilizzato per descrivere le ricche tradizioni culturali del Botswana, sia che si tratti dei gruppi etnici che di tutti i cittadini. In Botswana le tribù hanno diversi modi per salutarsi, ma per una comunicazione più facile usano una stretta di mano in […]

Economia Dall’indipendenza, il Botswana ha avuto uno dei tassi di crescita del reddito pro capite più rapidi del mondo. Il Botswana si è trasformato da uno dei paesi più poveri del mondo in un paese a reddito medio. Anche se il Botswana era ricco di risorse, un buon quadro istituzionale ha permesso al paese di reinvestire […]

Con i suoi 224.607 mq il Botswana è il 48° paese più grande del mondo. È simile al Madagascar o alla Francia. Il paese è prevalentemente pianeggiante ed è dominato dal deserto del Kalahari, che copre fino al 70% della sua superficie. Il delta dell’Okavango, uno dei più grandi delta dell’entroterra del mondo, è nel […]

La storia del Botswana parte da più di 100.000 anni fa, quando i primi esseri umani abitavano la regione. Gli abitanti originali dell’Africa meridionale erano i popoli Bushmen (San) e Khoi. Entrambi parlano la lingua Khoisan e vivono come cacciatori-raccoglitori. Circa un migliaio di anni fa grandi domini iniziano ad emergere, successivamente eclissati dal grande impero […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Economia Il Togo è il 135esimo paese esportatore più grande al mondo e il 64esimo paese con l’economia più complessa secondo l’indice di complessità economica (ECI). Nel 2015 il Togo ha esportato $ 1.59B e ha importato $ 8.8B, con un saldo negativo di $ 7.21B. Nel 2015 il PIL del Togo è stato di $ 4.09B e […]

Il Gabon si trova sulla costa atlantica dell’Africa centrale. Situato sull’equatore, tra latitudini 3 ° N e 4 ° S, longitudine 8 ° e 15 ° E, il Gabon ha generalmente un clima equatoriale con un vasto sistema di foreste pluviali che coprono l’85% del paese. Ci sono tre regioni distinte: le pianure costiere, i […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI