Viaggio in Madagascar

11 giorni / 8 notti

Viaggio in Madagascar: Tour del Sud

da € 1770 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=31721
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Viaggio in Madagascar: Tour del Sud

Viaggio in Madagascar del Sud per esplorare le sorprendenti bellezze naturalistiche dei suoi parchi e le affascinanti città che si trovano lungo il percorso.

Antananarivo, la “città dei Mille”, fondata nel XVII sec.  si è sviluppata su 12 colline sacre. Si consiglia di visitare il Palazzo del Re, la collina di Ambohimanga, appena fuori città,  è un vero e proprio luogo di culto tutto da scoprire.

Ambositra  si differenzia dalle altre città malgasce soprattutto per le sue caratteristiche culturali. Anticamente denominata la “città alle rose”, ha utilizzato le sue risorse forestali per diventare maestra dell’intarsio malgascio. È infatti riconosciuta per una marcata abilità artigianale: l’arte zafimaniry.

Il Parco Nazionale di Ranomafana, nei pressi della città di Fianarantsoa, occupa circa 41.600 ettari di foresta tropicale pluviale. Il parco permette di scoprire una fauna unica composta da specie rare alcune delle quali purtroppo in via d’estinzione. Inoltre numerose specie di uccelli, farfalle, pipistrelli e rari esemplari di lemuri.

Il Parco Nazionale dell’Isalo è uno dei più belli in assoluto del Madagascar. È ricco di foreste lussureggianati e altopiani aridi e deserti. Il paesaggio ricorda l’ovest americano, con l’alternanza di paesaggi desertici e canyons verdeggianti. Il 70% delle 77 specie di uccelli sono endemiche. Almeno 116 le specie di piante medicinali oltre a pregiati legni per la costruzione di mobili e per l’artigianato.

Il tour termina a Tuléar, da dove si possono raggiungere le belle spiagge del Sud: Anakao e Ifaty. Quote per l’estensione mare su richiesta.

Highlihts

Antananarivo, la città dei Mille e le 12 colline sacre

  • Ambositra, la città delle rose e dell’intarsio
  • Il Parco Nazionale di Ranofamana, la foresta e i lemuri
  • Il Parco Nazionale dell’Isalo, straordinari scenari naturali, fauna e flora endemica

 

Partenze individuali per Viaggio in Madagascar del Sud

1° giorno

Italia – Antananarivo ( -/-/-)

Partenza dall’Italia per Antananarivo con voli di linea (tariffa aerea non inclusa). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Antananarivo (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto internazionale di Antananarivo. Accoglienza da parte dello staff locale e trasferimento in hotel. Pernottamento.

3° giorno

Antananarivo - Antsirabe (B/L/D)

Prima colazione e mattinata dedicata alla visita di Antananarivo, il cui nome originario era Analamanga (foresta blu), E’comunemente chiamata anche “La città dei Mille”, nome attribuito dopo la conquista e la difesa di mille guerrieri.
Fondata agli inizi del XVII secolo, ed abitata dalla Etnia Merina, che in Malgascio significa coloro che abitano sugli altopiani, è disposta su 12 colline sacre, ad un'altezza tra i 1.200 Mt. e 1.500 Mt. Antananarivo conta più di 1.600.000 abitanti, disseminati tra innumerevoli quartieri tipici e tra loro molto differenti, percorsi da molteplici stradine e viottoli disseminati da piccoli mercatini locali. La visita di questa capitale, ci porterà ad ammirare il Palazzo della Regina Rova, ora in restauro, il palazzo di Andafiavaratra del Primo Ministro Rainiharo, ora dedicato a museo, il grande boulevard dell'Indipendenza l'esplanade di Analakely con la sua tipica stazione ferroviaria dell'epoca. Partiremo in direzione Antsirabe alla scoperta di paesaggi tipici e multicolori. 170 KM - circa 4 ore (strada asfaltata).
Si passa per Ambatolampy, attraversando piccoli villaggi tradizionali della etnia Merina, fatti di case in mattoni rossi. Arrivati ad Ambatolampy, breve visita ad un laboratorio artigianale di pentole e marmitte a conduzione familiare. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per Antsirabe, importante centro agricolo ed industriale.
Antsirabe fu fondata da missionari norvegesi come centro sanatoriale, attratti dal clima fresco degli altipiani e dalla presenza di sorgenti terapeutiche. Oggi Antsirabe è una città raffinata e tranquilla, che conserva un distinto aspetto ottocentesco, attraversata da ampi viali fiancheggiati da palme e da eleganti edifici, pullula di pousse pousse (risciò) sempre pronti ad accompagnare i turisti alla scoperta dei tesori della città. I missionari norvegesi sono ancora residenti e gestiscono l'ospedale cittadino. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno

Antsirabe - Ranomafana (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza da Antsirabe verso la regione dell'etnia Betsileo in prossimità di Betafo, in direzione Sud. fino a Ranomafana 260 km - circa. 5 ore (strada asfaltata)
Sosta ad Ambositra. L'interesse di Ambositra risiede essenzialmente nel suo artigianato. La prossimità della regione Zafimaniry e della verde foresta dell'Est, l’ha resa capitale della lavorazione del legno. L'influenza culturale Zafimaniry e Betsileo è molto importante e si ritrova attraverso i motivi tradizionali e geometrici riferiti alla vita quotidiana. Esistono numerosi laboratori artigianali specializzati nell'incisione e nella scultura del legno e nell'intarsiatura. In generale gli artigiani lavorano in piccoli locali nelle loro case e qualche volta possiamo trovarli sotto qualche albero del loro giardino.
Proseguimento per Ambohimahasoa con sosta al ristorante rurale Imanasoavahiny. Pranzo tradizionale di cucina malgascia; durante il pranzo canti e balli di musica locale Hira gasy, caratteristica delle etnie Merina e Betsileo. Dopo pranzo partenza per Ranomafana. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

5° giorno

Ranomafana ( B/L/D)

Prima colazione e partenza per la visita al Parco Nazionale di Ranomafana.
Il nome di questo Parco è originato dalle sorgenti termali della regione, poichè <>, significa <> in malgascio. Tra i 600 metri e 1.400 metri di altitudine con una superficie di 41.600 ettari, il parco è stato inaugurato nel Maggio del 1991. Il parco ha la sua ragione di esistere per la conservazione della sua bella foresta pluviale e pittoresca; molto densa a bassa altitudine, e montagnosa in altezza con specie di piante endemiche come le orchidee Bulbophyllum. Nello stesso tempo, il parco ospita una fauna molto ricca e ancora poco conosciuta. Ad esempio la scoperta del lemure molto raro quale l'Hapalemur Aureus scoperto solamente nel 1987, le specie notturne del lemure Aye Aye, moltitudini di uccelli, di farfalle, di ragni e di animali endemici, insetti e invertebrati. L'esistenza di cascate, di ruscelli e rilievi accidentati rende unica la caratteristica di questo parco naturale. L'endemicità della sua fauna e flora attira molti ricercatori stranieri soprattutto di nazionalità americana che hanno creato il centro di ricerca Valbio. Il parco è attraversato dal fiume Namorona, e abitato dall'etnia dei Tanala, conosciuti per la loro abilità nel produrre il miele e la loro particolare agricoltura chiamata Tavy. Durante la vista del Parco si potranno scegliere diversi tipi di circuiti, che comportano durate da 2 a 4 ore di marcia. Le visite saranno obbligatoriamente accompagnate da guide locali e ranger. Pranzo al ristorante dell'hotel. Possibilità di visita notturna all'esterno del parco. Cena e pernottamento in hotel.

6° giorno

Ranomafana – Ranohira (Parco Isalo) (B/L/D)

Partenza da Ranomafana a Ranohira. 350km - circa 7 ore (strada asfaltata)
Dopo la prima colazione, partenza per Ambalavao famosa per la fabbricazione artigianale della carta di Antaimoro, prodotta anticamente dalla lavorazione del papiro, oggi quasi estinto e dunque di questi tempi si utilizza la scorza dell'avoha macerata, lavorata e decorata da fiori naturali, rigorosamente adornati a mano. Pranzo in ristoranle locale.
Proseguendo la nostra discesa verso il Sud, fermata alla foresta di Anja che vi darà l'occasione di conoscere una famiglia di Lemuri Makis. Anja ci permetterà di scoprire cameleonti, e rettili del Madagascar. Trasferimento verso Ranohira, attraversando l'immenso plateau dell'Ihorombe. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

7° giorno

Ranohira (Parco Isalo) (B/L/D)

Prima colazione, cene e pernottamento in hotel.
Ranohira Ë il punto di partenza per le escursioni ed i trekking alla scoperta del Parco Nazionale dell'Isalo, un susseguirsi di profondi canyon ove fluiscono corsi d'acqua circondati da vegetazione tropicale e da formazioni rocciose erose dagli agenti atmosferici. Massiccio caratterizzato da impressionanti rilievi e sculture granitiche risalenti all'era preistorica. Il Massiccio dell'Isalo classificato Parco Nazionale, con la convenzione dell' UNESCO, nel 1962, e copre una superficie di 80.000 ettari tra 820 e 1240 metri di altitudine. Il parco offre il panorama su Canyons lunghi chilometri e larghi molti metri, fiumi permanenti; uno dei panorami più insoliti del paese. La flora endemica è quella delle regioni aride del Sud e vi si trovano Pachypodium, baobab bonsai, piante di aloe e numerosi euphorbes. Il Canyon dei Maki (specie di lemuri) e la Piscina Naturale, alimentata da una magnifica cascata, sono visite imperdibili. Sono possibili differenti tipologie di percorsi in quanto a durata e difficoltà, possibilità di scegliere con l'aiuto della vostra guida quello che meglio si adatta al vostro livello fisico ed interessi.
Durante la visita, possibilità di ammirare i simpatici Lemuri Catta, dalla coda ad anelli bianca e nera. Pranzo picnic.
A fine pomeriggio visita facoltativa per godere del tramonto alla finestra dell'Isalo, spettacolo sorprendente.

8° giorno

Ranohira – Tuléar (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza verso Sud per la città di Tuléar. 290Km - circa 5 ore (strada asfaltata)
Lungo la strada attraverseremo Ilakaka nella regione dei cercatori di Zaffiro, sosta e visita a Sakkhara, in cui vive una popolazione multietnica. Ed ecco i primi panorami tipici del paesaggio del Sud malgascio, vegetazione arida, baobab e foreste spinose. La strada è ornata da diverse forme di Aloalo (steli funerarie in legno lavorato artisticamente), osserveremo tombe e sculture Mahafaly, eterni testimoni dell'importanza del culto degli antenati nella società malgascia.
Pranzo al ristorante locale di Tuléar e nel pomeriggio partenza per la visita all'Arboretum, un giardino botanico dove ammirare la flora del desertico sud nella sua unicità, tra piante curative e specie rare. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

9° giorno

Tuléar - Antananarivo (B/-/D)

Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto di Tuléar in tempo utile e partenza per Antananarivo (tariffa aerea non inclusa). Arrivo ad Antananarivo, accoglienza aeroportuale con guida parlante italiano e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.

10° giorno

Antananarivo – Italia (B/-/-)

Prima colazione in hotel. In tempo utile trasferimento all’aeroporto e partenza con volo di linea per l’Italia (tariffa aerea non inclusa). Pasti e pernottamento a bordo.

11° giorno

Italia (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 1 Gennaio 2021 al 31 Ottobre 2021€ 1.770€ 510

Note

  • Quota in base Min 4 partecipanti.

 

Riduzione tripla per persona€ 85
Supplemento min 3 partecipanti€  145
Supplemento min 2 partecipanti€ 570

 

SISTEMAZIONI PREVISTE (o  similari – classificazione secondo gli standard locali):

  • Antananarivo: Hotel du Louvre 4*
  • Antsirabe: Hotel Couleur Café 4*
  • Ranomafana: Setam Lodge 4*
  • Ranohira: Isalo Rock Lodge 4*
  • Tuléar: Moringa Hotel 3*

 

  • Il visto d’ingresso turistico è rilasciato all’arrivo all’aeroporto internazionale di Antananarivo o di Nosy Be.

 

  • Il costo per soggiorno inferiore a 30 giorni è di Ariary 115.000 (circa 35 Euro al cambio attuale, variabile in base al cambio giornaliero) – da pagare in contanti all’arrivo in aeroporto, in EURO o in ARIARY.

 

  • E’  necessario avere un passaporto valido per almeno 6 mesi oltre la data del viaggio.

 

  • Non sono richieste vaccinazioni obbligatorie, è consigliata la profilassi antimalarica.

 

  • Le escursioni, in caso di maltempo o per cause di forza maggiore dovute allo stato delle piste di accesso ai siti turistici, soprattutto durante la stagione umida, potrebbero essere invertite rispetto all’ordine del giorno proposto o sostituite con altre destinazioni di interesse turistico.

La quota comprende

  • Tutti i trasferimenti e accoglienze aeroportuali, come menzionato in programma
  • Escursioni in 4×4 / minibus / barca, come previsto in programma
  • Guida/accompagnatore parlante Italiano durante le escursioni
  • Autista parlante Francese
  • Assistenza 24h
  • Alloggio negli Hotel menzionati in programma o similari
  • Pasti come indicato in programma
  • Diritti di entrata e ticket per i parchi e siti turistici
  • Le guide certificate Madagascar National Park (MNP) per le visite ai parchi
  • Acqua in bottiglia durante le escursioni
  • Tasse Turistiche ed alberghiere
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • I voli internazionali e domestici in classe economica e le tasse aeroportuali
  • I pasti e le bevande non previste in programma
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Early check-in e Late check-out in hotel
  • Facchinaggio bagagli negli aeroporti e negli alberghi
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le bevande ove non espressamente menzionate
  • Escursioni e visite non menzionate
  • Spese di carattere personale
  • Visto d’entrata in Madagascar (ca. € 35,00 per persona) ottenibile all’arrivo
  • Eccedenza bagaglio
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ A: massimale spese mediche fino a 55.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ B: massimale spese mediche fino a 155.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ C: massimale spese mediche fino a 265.000 euro / bagaglio fino a 1.500 euro
  • Assicurazione integrativa GLOBY ROSSA
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95

Amber Mountain National Park Il Parco Nazionale della Montagna d’Ambra prende il nome dalla resina che si trova negli alberi locali, che si sostiene abbia delle proprietà medicinali ed è ancora utilizzata dalle popolazioni locali Malagasy. Situato in prossimità della punta settentrionale del Madagascar, questo parco montuoso sorge fuori dal più secco paesaggio circostante, ha […]

madagascar

Eventi e festività Durante l’anno il Madagascar offre una serie di eventi e festività che attirano un notevole numero di turisti. Le celebrazioni si basano su una varietà di tradizioni che vanno dai giorni sacri ai riti culturali e alle festività nazionali, con il festival di Santabari e Donia Music Festival tra i più importanti. […]

Passaporto e visto Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. In caso di smarrimento o furto di passaporto, un […]

Sport Numerosi passatempi tradizionali sono emersi in Madagascar. Moraingy, un tipo di combattimento a mani nude, è uno spettacolo popolare nelle regioni costiere. Esso è tradizionalmente praticato dagli uomini, ma le donne hanno recentemente cominciato a partecipare. In molte regioni un lottatore, chiamato savika o tolon-ombya, sfida uno zebù. Oltre agli sport, si svolgono una […]

madagascar

Letteratura Un’ampia varietà di letteratura orale e scritta si è sviluppata in Madagascar. Una delle tradizioni artistiche più importanti dell’isola è il suo oratorio, espresso nelle forme di hainteny (poesia), kabary (discorso pubblico) e ohabolana (proverbi). Una poesia epica che esemplifica queste tradizioni, l’Ibonia, è stata tramandata nel corso dei secoli in diverse forme attraverso […]

Economia Durante la prima Repubblica del Madagascar, la Francia influenzò pesantemente la pianificazione e la politica economica del Madagascar e servì come suo partner commerciale. I prodotti chiave sono stati coltivati e distribuiti a livello nazionale attraverso cooperative di produttori e consumatori. Sono state istituite iniziative governative come un programma di sviluppo rurale e aziende […]

Cultura Ognuno dei numerosi sottogruppi etnici nel Madagascar aderisce alla propria serie di credenze, pratiche e modi di vita che hanno storicamente contribuito alle loro identità uniche. Tuttavia, ci sono una serie di caratteristiche culturali fondamentali che sono comuni in tutta l’isola, creando un’identità culturale fortemente unificata. Oltre a un linguaggio comune e alle credenze […]

Il Madagascar è il 47 ° paese più grande del mondo e la quarta isola più grande. Il paese si trova principalmente tra le latitudini 12° S e 26° S e le longitudine 43° E e 51° E. Le isole vicine includono il territorio francese della Réunion e le Mauritius ad est, così come lo […]

Le indagini archeologiche del XX secolo hanno indicato che i coloni hanno raggiunto Madagascar circa 700 d.C.. Anche se l’isola enorme si trova geograficamente vicino all’Africa che parla di Bantu, la sua lingua, Malagasy, appartiene al lontano ramo occidentale malayo-polinesiano della famiglia austronesiana. Esistono comunque alcune parole Bantu nella lingua, nonché alcuni modificatori fonetici e […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Visitiamo insieme il parco naturale più interessante del Madagascar!

La coltivazione della vaniglia per il Madagascar sta diventando un problema. Scoprite perché!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011