10 giorni / 7 notti

Kenya Safari Experience

da € 2130 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=41259
per informazioni: Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Kenya Safari Experience

Affascinante esperienza safari che include la Samburu National Reserve, celebre per i panorami infiniti e la presenza soprattutto di elefanti; il Lake Nakuru National Park con l’incredibile vista delle miriade di fenicotteri rosa e lo straordinario Masai Mara, lo spirito africano e sensazioni primordiali in comodi minivan con tetto apribile ed esperti ranger che sapranno svelare i segreti della savana. Al termine del tour, da Nairobi è possibile abbinare il soggiorno mare a Watamu, Malindi o Diani Beach.

Partenze individuali con autista / guida in Inglese / Minivan con tetto apribile

 

1° giorno

Italia - Nairobi (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Nairobi con voli di linea, secondo disponibilità (costo del biglietto aereo non incluso nella quota di partecipazione). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

Nairobi (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di Nairobi. Disbrigo delle formalità doganali, ritiro del bagaglio e controllo passaporti. Incontro con la guida locale e trasferimento in hotel. Sistemazione, tempo a disposizione e pernottamento.

3° giorno

Nairobi – Samburu National Reserve (B/L/D)

Dopo la prima colazione, partenza per la spettacolare regione di Samburu, sullo sfondo dell'imponente montagna Ol Olokwe e delle acque del Grande Fiume Ewaso Nyiro, che attraversa tre grandi riserve: Samburu, Buffalo Springs e Shaba e che attira una notevole fauna selvatica lungo le sue rive. La riserva è molto frequentata da grandi branchi di elefanti attratti dalla presenza dell'acqua. Pranzo servito al lodge. Segue un game-drive serale alla ricerca di elefanti e leoni. Cena a pernottamento al lodge.

4° giorno

Samburu National Reserve (B/L/D)

Safari il mattino e il pomeriggio all’interno della riserva. Samburu, bagnata dal fiume Ewaso Nyiro, offre un rifugio per branchi di elefanti, leoni, leopardi, ghepardi, giraffe reticolate, kudu e gerenuks (gazzelle dal collo lungo). È anche una delle poche riserve in cui è possibile incontrare le zebre di Gravy. Vi si trovano più di 100 specie di uccelli e anche struzzi somali dalle zampe blu. Pensione completa al lodge.

5° giorno

Samburu National Reserve – Ol Pajeta Conservancy (B/L/D)

Dopo la prima colazione partenza in direzione sud verso Nanyuki, circondata dall'unica montagna innevata sull'equatore, il Monte Kenya. Arrivo per il pranzo al Sweetwaters Serena. Nel tardo pomeriggio partenza per un game drive. Questa regione ospita molti animali, ma è nota soprattutto per le sue specie in via di estinzione come il rinoceronte nero, la zebra grigia e il cane selvatico. La riserva privata di Sweetwater ospita una fauna piuttosto ricca: erbivori, giraffe, leoni ed elefanti sono i principali abitanti. Questo santuario degli animali è noto per ospitare l'unica famiglia di scimpanzé del Kenya e il posto migliore per trovarsi faccia a faccia con i rinoceronti. Pranzo e cena al lodge. Pernottamento.

6° giorno

Ol Pajeta Conservancy – Nakuru National Park (B/L/D)

Dopo la colazione partenza per il Parco Nazionale del Lago Nakuru. Arrivo previsto per il pranzo e game drive pomeridiano.
Questo parco è famoso per la sua grande concentrazione di fenicotteri che si nutrono di alghe ed è anche un luogo speciale di nidificazione per cormorani e pellicani. Il parco ospita anche leoni, giraffe, facoceri, leopardi e antilopi. Pranzo e cena al lodge. Pernottamento.

7° giorno

Nakuru National Park - Masai Mara National Reserve (B/L/D)

Dopo la prima colazione, partenza per il Masai Mara. Arrivo al campo in tempo per il check-in e poi per il pranzo. Dopo pranzo ci si rilassa e si fa un game drive nel tardo pomeriggio. Questa riserva presenta savane collinari, praterie ondulate, foreste a galleria sul fiume Mara e sui suoi affluenti. I "big five" sono ben rappresentati qui. I grandi predatori sono il leone, il leopardo e il ghepardo. I predatori più piccoli sono la iena e lo sciacallo. I grandi erbivori sono l'elefante, il rinoceronte, la zebra, l'ippopotamo, il bufalo e la giraffa. Gli erbivori più piccoli sono l'antilope e il cervo. Lo struzzo Maasai, l'uccello più grande del mondo, si trova all’interno della riserva.
Pranzo, cena e pernottamento al lodge.

8° giorno

Masai Mara National Reserve (B/L/D)

Prima colazione al lodge. Intera giornata con fotosafari mattutini e serali, esplorando questa parte dell'ecosistema del Serengeti settentrionale, dove ha luogo la grande migrazione degli gnu. Mesi prima della migrazione vera e propria, le mandrie si "radunano" nel Serengeti in vista dell'attraversamento del Maasai Mara e ricoprono letteralmente la pianura. La migrazione, ora dichiarata la settima meraviglia del mondo, ha luogo da fine giugno a inizio settembre. Pranxo pic-nic in corso d’escursione, cena e pernottamento al lodge.

9° giorno

Masai Mara National Reserve – Nairobi – Italia (B/-/-)

Dopo la prima colazione si lascia il Masai Mara per Nairobi. Breve sosta alla “Italian Chapel” per poi proseguire per Nairobi dove si arriverà nel tardo pomeriggio.
The Italian Chapel
Nel mezzo di quella che chiamano "la scarpata", un costone verde che si lancia nella grande vallata e regala un panorama incredibile, nel 1942 i prigionieri italiani di guerra confinati dagli inglesi nei campi di prigionia di Naivasha, costretti ai lavori forzati, scavarono e lastricarono una strada. Curve e tornanti a strapiombo che ancora oggi costituiscono l’unica via di collegamento dalla Capitale alle terre dei Maasai.
Pur stremati dalle fatiche e dal denutrimento, i nostri connazionali al culmine della strada vollero costruire una chiesetta, un po' come testimonianza della loro resilienza, un po' come ultima speranza.
Al giorno d’oggi la chiesa è ancora mantenuta in ottimo stato e ogni mattina viene celebrata messa.
Trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia (costo del biglietto aereo non incluso nella quota di partecipazione). Pasti e pernottamento a bordo.

10° giorno

Italia (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

Partenza Min 6 pax Min 5 pax Min 4 pax Min 3 pax Min 2 pax
Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola
Dal 2 Gennaio 2023 al 31 Marzo 2023 € 2.490 € 585 € 2.540 € 585 € 2.620 € 585 € 2.760 € 585 € 3.030 € 585
Dal 1 Aprile 2023 al 31 Maggio 2023 € 2.130 € 355 € 2.190 € 355 € 2.270 € 355 € 2.410 € 355 € 2.680 € 355
Dal 1 Giugno 2023 al 30 Giugno 2023 € 2.400 € 540 € 2.460 € 540 € 2.540 € 540 € 2.680 € 540 € 2.950 € 540
Dal 1 Luglio 2023 al 31 Ottobre 2023 € 2.760 € 670 € 2.820 € 670 € 2.910 € 670 € 3.070 € 670 € 3.380 € 670
Dal 1 Novembre 2023 al 22 Dicembre 2023 € 2.490 € 585 € 2.540 € 585 € 2.620 € 585 € 2.760 € 585 € 3.030 € 585
Dal 23 Dicembre 2023 al 1 Gennaio 2024 € 2.760 € 670 € 2.820 € 670 € 2.910 € 670 € 3.070 € 670 € 3.380 € 670

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

HOTEL PREVISTI (o similari):

  • Nairobi: Weston Hotel 4*
  • Samburu National Reserve: Samburu Elephant Lodge 5*
  • Ol Pajeta Conservancy: Sweetwater Serena Camp 4*
  • Lake Nakuru National Park: Lake Nakuru Lodge 4*
  • Masai Mara National Reserve: Elangata Olerai Camp 4*

 

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Occorre altresì essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno. Per entrare in Kenya il passaporto deve avere almeno un’intera pagina bianca, al fine di poter apporre il visto d’ingresso. Il visto turistico (costo di 50,00 USD o 40,00 EURO) si può ottenere all’arrivo oppure online evisa.go.ke/evisa.html

 

  • Sono previsti supplementi per soggiorni nei periodi di Natale / Capodanno e Pasqua, quote su richiesta
  • Supplemento guida in italiano: € 1.300,00 totale (quota per partenza indipendentemente dal numero di partecipanti)

 

Tasso di cambio 1 EUR = 1,05 USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria
  • Pasti come da programma
  • Tour in minivan con tetto apribile
  • Entrate nei parchi
  • Guida locale parlante inglese (supplemento per guida in italiano)
  • Assistenza del nostro corrispondente locale
  • 1 bottiglia di acqua al giorno per persona durante il safari
  • Flying Doctors Cover
  • Tasse governative soggette a modifica
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione base come da dettaglio qui riportato: https://www.goworld.it/condizioni-generali-di-viaggio/assicurazioni/

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali dall’Italia
  • Tasse aeroportuali
  • Tasse locali da pagare localmente
  • Le bevande ai pasti, le mance, il facchinaggio, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • Visti d’ingresso in Kenya
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95

Nairobi Nairobi è la capitale e la città più grande del Kenya. Il nome deriva dalla frase Maasai “Enkare Nai-robi”, che si traduce in “luogo dell’acqua fredda”, un riferimento al fiume Nairobi che scorre attraverso la città. La città ha una popolazione di 3.138.369 abitanti, mentre l’area metropolitana ha una popolazione di 6.547.547 abitanti. La […]

Eventi e festività -Festival dell’Arte dell’Africa Orientale A marzo di ogni anno Nairobi ospita il festival dell’Arte dell’Africa Orientale, il più grande del suo genere nella regione, che attrae concorrenti e spettatori provenienti da tutto il mondo. La tre giorni mostra arte, musica, teatro, musica, moda, letteratura, architettura, scultura e artigianato tradizionale. È ospitato dal […]

Passaporto e visto Il passaporto è necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Occorre altresì essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno. All’ingresso nel Paese, viene apposto un timbro sul passaporto, dal quale risulta la durata del soggiorno. Si consiglia al turista di dichiarare […]

Sport Il Kenya è attivo in diversi sport, tra cui il cricket, il rally, il calcio, il rugby e la boxe. Il paese è conosciuto principalmente per la sua posizione dominante in atletica, avendo costantemente prodotto campioni ai giochi olimpici e ai Commonwealth Games, in particolare negli 800 m, 1.500 m, 3.000 m di corsa a ostacoli, […]

mombasa

Letteratura Ngũgĩ wa Thiong’o è uno dei più noti scrittori del Kenya. Il suo romanzo, “Non piangere Bambino”, è un’illustrazione della vita in Kenya durante l’occupazione britannica. La storia descrive gli effetti del Mau Mau sulla vita dei keniani. La sua combinazione di temi – colonialismo, educazione e amore – ha contribuito a renderlo uno […]

Economia Anche se il Kenya è l’economia più grande e più avanzata dell’Africa orientale e centrale e ha una minoranza urbana ricca, ha un indice di sviluppo umano (HDI) di 0.519, classificato 145° su 186 nel mondo. A partire dal 2005, il 17,7% dei keniani vive a meno di 1,25 dollari al giorno. Nel 2017, […]

kenya

Cultura La cultura del Kenya è costituita da molteplici tradizioni. Il Kenya non ha nessuna cultura prominente che lo identifica. Invece è costituito dalle varie culture delle diverse comunità del paese. Le popolazioni notevoli sono le Swahili sulla costa, altre comunità bantu nelle regioni centrali e occidentali e le comunità nilotiche nel nord-ovest. La cultura Maasai è […]

La regione dei Grandi Laghi africani, che fa parte del Kenya, è stata abitata da esseri umani fin dal periodo paleolitico inferiore. Dal primo millennio d.C., l’espansione del Bantu era giunta alla zona dall’Africa occidentale e centro-orientale. Di conseguenza, i confini dello stato moderno comprendono il crocevia delle aree del continente Niger-Congo, Nilo-Saharan e dell’Africa, […]

La storia coloniale del Kenya risale all’insediamento di un protettorato tedesco sui beni costieri del Sultanato di Zanzibar nel 1885, seguito dall’arrivo della compagnia britannica nel 1888. La Germania ha consegnato le sue proprietà costiere alla Gran Bretagna nel 1890. La costruzione della ferrovia Kenya-Uganda che attraversa il paese è stata osteggiata da alcuni gruppi […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi in tutta la sua bellezza, la riserva faunistica del Masai Mara in Kenya!

Tanzania, meta ideale per il safari e l’avventura. Scopritelo qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02788160428 R.E.A. AN 215051
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI