https://www.goafrique.it?p=29042
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

I Grandi Parchi 1 – Direzione Nord

Tour di gruppo overland, con partecipanti internazionali e guida parlante Inglese in truck-bus per max 16  partecipanti. Dedicato a chi desidera il vero contatto con la natura e con gli indimenticabili paesaggi che l’Africa sa offrire. La sistemazione è prevista in piccoli hotels, lodge e guesthouse con servizi in camera.

ATTRAZIONI PRINCIPALI:

  • Blyde River Canyon, Bourkes Luck Potholes, God’s Window
  • Fotosafari & safari a piedi nella Riserva del Timbavati (Parco Kruger)
  • Escursione culturale nella provincia del Limpopo
  • Passeggiate nel Mapotos National Park
  • Fotosafari nel Hwange National Park
  • Cascate Vittoria
  • Fotosafari mattutino e crociera al tramonto sul fiume Chobe

Sistemazione in hotel/lodge/guesthouse 3-4 stelle

Partenze garantite Min 4 – Max 16 persone

Guida parlante Inglese

1° giorno

ITALIA – JOHANNESBURG (-/-/-)

Partenza dall’Italia per Johannesburg con voli di linea, secondo disponibilità (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base). Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno

JOHANNESBURG (-/-/-)

Dopo il disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione. Incontro alle ore 18.00 presso il Vostro albergo con la guida per una breve riunione informativa pre-partenza. Sistemazione e pernottamento presso l’hotel Peermont Metcourt o similare.

3° giorno

JOHANNESBURG – MPUMALANGA (BLYDE RIVER) (B/-/-)

Prima colazione in hotel. Partenza per la provincia del Mpumalanga e sistemazione presso il lodge situato sulle rive del fiume Sabie. Sistemazione e pernottamento presso l’Hippo Hollow Country Estate di Hazyview o similare.

4° giorno

GREATER KRUGER NATIONAL PARK – TIMBAVATI PRIVATE RESERVE (B/-/D)

In mattinata visita dello spettacolare Blyde River Canyon, il punto panoramico di God’s Window e i Bourkes Luck Potholes, sulla via che conduce alla Riserva Privata del Timbavati, situata ai bordi del famoso Parco Kruger. Sistemazione presso Shindzela Tented Safari Camp per un’esperienza di fotosafari autentico in una riserva privata. Fotosafari pomeridiano. Cena e pernottamento al camp.

5° giorno

GREATER KRUGER NATIONAL PARK – TIMBAVATI PRIVATE RESERVE (B/L/D)

Giornata dedicata al fotosafari all’alba e al tramonto con veicoli 4WD alla ricerca dei big five. Pensione completa.v

6° giorno

LIMPOPO PROVINCE (B/-/D)

Prima colazione. All’alba partenza dalla riserva del Timbavati per entrare nel Parco Kruger per un’intera giornata di fotosafari all’interno del Parco. L’uscita dal Parco è prevista presso la Pafuri Gate e il nostro lodge è situato nella Limpopo Province, dove è prevista un’autentica esperienza culturale con la popolazione locale, i Venda. Cena in una grotta nelle vicinanze del lodge. Sistemazione presso l’Awelani Camp o similare.

7° giorno

LIMPOPO PROVINCE (B/L/D)

Prima colazione. Partenza all’alba per visitare le antiche pitture rupestri nella zona, rientro al lodge in tempo per la prima colazione. Il resto della giornata è dedicato alla scoperta degli usi, costumi e tradizioni di questa tribù, tra le più autentiche di tutto il Sudafrica. Si visita un villaggio locale e una scuola. Durante la cena si potranno gustare cibi tradizionali dei Venda. Sistemazione presso l’Awelani Camp o similare. Pensione completa.

8° giorno

MATOPOS NATIONAL PARK (B/-/D)

Prima colazione. Partenza la mattina molto presto per raggiungere in circa un’ora di trasferimento il Beit Bridge, punto di confine, dove entreremo in Zimbabwe. Proseguimento per il nostro lodge, situato nel cuore nel Parco Nazionale di Mapotos, sito Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Sistemazione presso il Camp Amalinda o similare. Cena e pernottamento.

9° giorno

MATOPOS NATIONAL PARK (B/-/D)

Prima colazione. Partenza per un piccolo percorso trekking alle tombe di Rhodes e una passeggiata alle famose grotte dipinte dai Boscimani. Sistemazione presso il Camp Amalinda o similare. Cena e pernottamento.

10° giorno

HWANGE NATIONAL PARK (B/-/D)

Prima colazione. Partenza per il Hwange National Park, con arrivo previsto nel primo pomeriggio. Fotosafari pomeridiano a bordo di veicoli 4WD scoperti in una concessione privata ai bordi del Parco Hwange. Sistemazione presso l’Ivory Lodge o similare. Cena e pernottamento.

11° giorno

HWANGE NATIONAL PARK (B/-/D)

Prima colazione. In mattinata è previsto un altro fotosafari all’interno della concessione e pomeriggio a disposizione per rilassarsi o partecipare ad un fotosafari facoltativo. Sistemazione presso l’Ivory Lodge o similare. Cena e pernottamento.

12° giorno

VICTORIA FALLS "MOSI-OA-TUNYA" (B/-/-)

Prima colazione. Arrivo verso mezzogiorno alle Cascate Vittoria, senza dubbio uno degli spettacoli più suggestivi e magnifici dell’Africa. Sistemazione presso lo Sprayview Hotel o similare. Pernottamento.

13° giorno

VICTORIA FALLS "MOSI-OA-TUNYA" (B/-/-)

Prima colazione e pernottamento in hotel. La giornata sarà libera per curiosare nei mercati locali e provare alcune delle tante attività disponibili nella vivace capitale africana, per esempio: “white water rafting”, “bunji jumping”, voli sopra le cascate in piccoli aeroplani o in elicottero, passeggiate sulle orme dei rinoceronti, safari sul dorso di elefanti, e visita alle cascate. (Tutte le attività facoltative sono a proprie spese). Sistemazione presso lo Sprayview Hotel o similare.

14° giorno

CHOBE RIVER – KASANE (B/-/D)

Prima colazione e trasferimento a Kasane dove si attraversa il confine con il Botswana. Sistemazione presso il lodge situato sulle rive del fiume. Il Parco Chobe è famoso per i suoi scenari naturali, gli indimenticabili tramonti e l’abbondanza di animali e uccelli. Pernottamento presso il Chobe Safari Lodge o similare. Cena e pernottamento.

15° giorno

CHOBE RIVER – KASANE (B/-/D)

Prima colazione. Giornata dedicata ai fotosafari, al mattino con veicoli 4WD scoperti all’interno del Parco e nel tardo pomeriggio con la crociera in barca a motore sul fiume Chobe. Pernottamento presso il Chobe Safari Lodge o similare. Cena e pernottamento.

16° giorno

KASANE – ITALIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Kasane e termine del viaggio.
Partenza per l’ Italia o per la prossima destinazione di viaggio con voli di linea, secondo disponibilità (costo del trasporto aereo non incluso nella quota base). Pasti e pernottamento a bordo.

17° giorno

ITALIA

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaDoppiaSupplemento singola
Dal 3 Aprile 2020 al 29 Maggio 2020€ 3.780€ 870
Dal 3 Luglio 2020 al 30 Ottobre 2020€ 3.910€ 870

Note

SPECIALE: PROMOZIONE VALIDA PER PRENOTAZIONI EFFETTUATE ENTRO IL 31 LUGLIO 2020 PER PARTENZE COMPRESE FRA IL 01 SETTEMBRE 2020 E IL 30 GIUGNO 2021

SCONTO € 500 PER PERSONA

 

 

Partenze 2020:

  • 03 aprile
  • 29 maggio
  • 03 luglio
  • 28 agosto
  • 25 settembre
  • 30 ottobre

 

  • Entrate ai parchi e attività da pagare in loco all’arrivo: USD 200

 

Nota:L’itinerario può subire variazioni e dipende dalle condizioni meteorologiche e stradali locali.

 

IMPORTANTE: Raccomandiamo questo safari a persone in buone condizioni fisiche e alla ricerca di una vacanza avventurosa con un buon spirito di adattamento.

 

Partenze A:

03 aprile, 29 maggio

 

Partenze B:

03 luglio, 28 agosto, 25 settembre, 30 ottobre


La quota comprende

  • Tour come da programma in veicolo privato
  • 14 notti in lodge/piccoli hotel o guesthouse con servizi privati, 3-4 stelle
  • Pasti: 14 colazioni, 2 pranzi e 10 cene. Tutti i pranzi sono esclusi, tranne quelli espressamente indicati
  • Gruppi: da 4 a 16 partecipanti
  • Trasferimenti: Il trasferimento in arrivo a Johannesburg dall’aeroporto all’ albergo Peermont Metcourt il 1° giorno è incluso, così come il trasferimento dal Chobe a Kasane il 16° giorno
  • Guida parlante Inglese
  • Kit da Viaggio
  • L’assicurazione per l’ assistenza medica, il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio
  • La polizza Viaggi rischio Zero.

La quota non comprende

  • I voli internazionali ed eventuali domestici
  • I pasti e le bevande non previste in programma
  • Entrate ai parchi e attività da pagare in loco all’arrivo
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”
  • Early check-in e Late check-out in hotel
  • Facchinaggio bagagli negli aeroporti
  • Le mance, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Tasse aeroportuali soggette a variazione
  • Visto Zimbabwe
  • Quota d’iscrizione € 95

Harare Harare è la capitale dello Zimbabwe. Ai margini dei giardini paesaggistici di Harare Gardens, la National Gallery of Zimbabwe vanta una vasta collezione di arte contemporanea africana e pezzi tradizionali come cestini, tessuti, gioielli e strumenti musicali. L’insolita formazione di granito Epworth Balancing Rocks si trova a sud-est della città. Fauna selvatica come le […]

Cascate Vittoria

  –Harare Festival Internazionale delle Arti (HIFA) Si tiene ogni anno alla fine di aprile ed è il festival musicale e teatrale più famoso dell’Africa australe, con i suoi 200 spettacoli e più di mille artisti provenienti da oltre 40 Paesi. Esiste anche un grande mercato delle arti e dei mestieri da cui possono essere […]

Passaporto e visto Il passaporto è necessario al momento dell’ingresso nel Paese, ed ha una validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso. Il visto d’ingresso è necessario e viene rilasciato, in frontiera, all’arrivo nel Paese. Il costo per un’entrata singola è di USD 30, per un’entrata doppia di USD 45; per un’entrata multipla […]

Cascate Vittoria

Sport Il calcio è lo sport più popolare dello Zimbabwe. I Warriors si sono qualificati per tre volte all’Africa Cup of Nations (2004, 2006, 2017) e hanno vinto la coppa dell’Africa Orientale una volta (1985). Il rugby è uno sport significativo nello Zimbabwe. La squadra nazionale ha rappresentato il paese in 2 tornei di Coppa […]

Letteratura In letteratura, lo Zimbabwe può vantare alcuni dei più eminenti scrittori di lingua inglese come Dambudzo Marechera, Chenjerai Hove, Yvonne Vera, Charles Mungoshi, Tsitsi Dangarembga e Shimmer Chinodya. Dopo l’indipendenza, lo Zimbabwe ha compiuto notevoli progressi nello sviluppo di opportunità educative per le persone nere e fino a poco tempo fa poteva vantare un […]

Economia                                                                                                                                                                             L’economia dello Zimbabwe è caratterizzata da instabilità, causata da un’eccessiva interferenza del governo e da una cattiva gestione. La corruzione massiccia e le politiche economiche disastrose hanno spinto lo Zimbabwe in povertà.  La situazione economica vicina al fallimento del governo ha provocato grandi proteste sui salari dei dipendenti del servizio pubblico non retribuiti e […]

Zimbabwe

Cultura                                                                                                                                                                                        Lo Zimbabwe ha molte culture diverse che possono includere credenze e cerimonie, uno dei quali il gruppo etnico degli Shona, il più grande dello Zimbabwe. Il popolo Shona ha realizzato  (e realizza tutt’ora) sculture con i migliori materiali disponibili. Le prime celebrazioni dell’indipendenza si sono svolte nel 1980 a Zimbabwe Grounds. A queste feste […]

Cascate Vittoria

AMBIENTE                                                                                                                                                                                             Lo Zimbabwe solo  pochi anni fa era uno dei paesi più ricchi dell’Africa e attualmente, con l’economia instabile, è molto conveniente visitare le bellezze di questo paese. Gli scenari naturalistici sono incantevoli e variano da regione a regione. Infatti qui vi sono tanti Parchi rinomati come il Hwange, che ospita una delle più grandi […]

STORIA                                                                                                                                                                                                   Le strutture più imponenti dello Zimbabwe, furono costruite nel XV secolo, ma la gente già viveva sul sito dal 400 d.C. circa. La popolazione era in gran parte costituita dagli Shona fino al diciannovesimo secolo quando la tribù Nguni si stabilì in quello che oggi è Matabeleland (nel 1839-1840); nel 1890 il territorio è […]

Cape Town È una città costiera del Sudafrica. È la seconda città più popolosa del Sudafrica dopo Johannesburg. È anche la città capitale e capoluogo della provincia del Capo Occidentale. Come sede del Parlamento del Sudafrica, è anche la capitale legislativa del Paese. Fa parte del comune metropolitano di Città del Capo. La città è […]

Eventi e festività Capodanno – 1 gennaio Venerdì Santo – marzo o aprile Pasqua Lunedì dell’Angelo Giornata dei diritti umani – 21 marzo Giornata della famiglia – 17 aprile Giorno della costituzione o della libertà – 27 aprile Festa dei lavoratori – 1 maggio Giornata della gioventù – 16 giugno Festa delle donne – 9 […]

pretoria

Passaporto e visto Il passaporto elettronico deve avere una validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese, con almeno 2 pagine bianche nella sezione Visti. Non è ammesso il passaporto rinnovato a mano. La conseguenza del mancato ingresso nel Paese comporta l’arresto alla frontiera ed il rimpatrio, ad opera […]

Fiabe, miti e leggende  La cultura tradizionale del Lesotho consiste perlopiù di consuetudini, riti e superstizioni. Gli importanti momenti della nascita, della pubertà, del matrimonio e della morte sono accompagnati da cerimonie. Anche il bestiame gioca un ruolo fondamentale sia come animali sacrificali, sia come simbolo di benessere. Gran parte del folklore è in realtà […]

Sport Lo sport nazionale del Sudafrica è il rugby. Il Sudafrica ha vinto due volte il mondiale di rugby: nel 1995 in casa e nel 2007 in Francia. Altri sport in cui il Sudafrica eccelle sono il rugby a 7, l’hockey su prato, il cricket e il polo. Anche nella Formula 1 ha vinto nel […]

Tour del Sudafrica

Letteratura Molti ottimi scrittori hanno contribuito a svelare parte del paese, a cominciare da Olive Schreiner, la cui “Storia di una fattoria africana”, pubblicata nel 1883 con uno pseudonimo maschile, riscosse un immediato successo e le diede fama duratura come una delle più promettenti scrittrici del Sudafrica. La scrittrice era interessata alla figura di donna […]

Economia L’economia sudafricana ha caratteristiche che la accomunano tanto ai paesi più sviluppati quanto al terzo mondo, con una grande disparità per quel che riguarda guadagni, stili di vita, istruzione e opportunità di lavoro. Da una parte c’è una moderna economia industrializzata e urbana, dall’altra un’economia agricola di sussistenza non molto diversa dal XIX secolo. […]

Cultura Il nuovo Sudafrica continua a risentire delle politiche educative dell’epoca dell’apartheid. Un’intera generazione ha ricevuto un’istruzione scarsa, o nulla, a causa del colore della pelle. Nella fascia di età dai 20 anni in su, quasi un sudafricano su cinque è analfabeta. Al momento, nonostante la situazione sia notevolmente migliorata, c’è una disperata carenza di […]

Il Sudafrica è una grande nazione che si estende per quasi 2000 km dal Limpopo River a nord fino a Cape Agulhas a sud, e per quasi 15000 km da Port Nolloth a ovest fino a Durban a est. Dal punto di vista geografico il paese si può dividere in tre parti principali: il vasto […]

Gli attuali confini nazionali dell’Africa meridionale sono stati in gran parte creati nel XIX e XX secolo. Gli odierni stati devono la loro configurazione alle conflittuali ambizioni imperialistiche delle grandi potenze europee, e non tanto a una intrinseca logica geografica, culturale o storica. Da un punto di vista storico risulta perciò più interessante esaminare Sudafrica, […]

Gaborone La capitale del Botswana ha fatto passi da gigante negli ultimi 50 anni ed è il fiorente centro commerciale del paese. Il moderno centro cittadino si trova attorno alla stazione ferroviaria, ora inattiva, e comprende l’area governativa e i centri commerciali. Phakalane, il sobborgo di recente costruzione a sette miglia dal centro città, include […]

Eventi e festività -Capodanno Come nel resto del mondo, in Botswana l’arrivo di ogni nuovo anno è un festeggiamento, celebrato con feste di strada, danze, musica tradizionale e quantità eccessive di cibo e bevande. -Giornata mondiale delle zone umide Questo evento di febbraio è popolare in tutto il paese per la sua attenzione per l’ambiente, […]

Passaporto e visto Passaporto: necessario con almeno 6 mesi di validità residua. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. Visto d’ingresso: non richiesto; con visto turistico permanenza massima di 90 giorni all’anno. Viaggi […]

Sport Il calcio è lo sport più popolare in Botswana, con la qualificazione per la Coppa delle Nazioni d’Africa 2012 che è il risultato più alto della squadra nazionale fino ad oggi. Altri sport popolari sono il cricket, il tennis, il rugby, il badminton, il softball, il pallamano, il golf e l’atletica leggera. Il Botswana […]

Fiabe, miti e leggende Nella mitologia del Botswana la Via Lattea si dice si sia formata dopo che una ragazza lanciò in cielo della cenere del focolare domestico, creando così una scia luminosa e brillante. Qui la Via Lattea viene spesso indicata con l’appellativo “Fiume di Stelle”. Riusciamo poi a scorgere anche la sua nebulosa scura […]

Letteratura Il Botswana ha compiuto grandi progressi nello sviluppo dell’istruzione dall’indipendenza nel 1966. A quel tempo erano pochi laureati nel paese e solo una piccola percentuale della popolazione aveva frequentato la scuola secondaria. Il Botswana ha aumentato il suo tasso di alfabetizzazione degli adulti dal 69% del 1991 all’83% del 2008. Con la scoperta dei […]

Cultura Oltre a riferirsi alla lingua dei gruppi dominanti del Botswana, Setswana è l’aggettivo utilizzato per descrivere le ricche tradizioni culturali del Botswana, sia che si tratti dei gruppi etnici che di tutti i cittadini. In Botswana le tribù hanno diversi modi per salutarsi, ma per una comunicazione più facile usano una stretta di mano in […]

Economia Dall’indipendenza, il Botswana ha avuto uno dei tassi di crescita del reddito pro capite più rapidi del mondo. Il Botswana si è trasformato da uno dei paesi più poveri del mondo in un paese a reddito medio. Anche se il Botswana era ricco di risorse, un buon quadro istituzionale ha permesso al paese di reinvestire […]

Con i suoi 224.607 mq il Botswana è il 48° paese più grande del mondo. È simile al Madagascar o alla Francia. Il paese è prevalentemente pianeggiante ed è dominato dal deserto del Kalahari, che copre fino al 70% della sua superficie. Il delta dell’Okavango, uno dei più grandi delta dell’entroterra del mondo, è nel […]

La storia del Botswana parte da più di 100.000 anni fa, quando i primi esseri umani abitavano la regione. Gli abitanti originali dell’Africa meridionale erano i popoli Bushmen (San) e Khoi. Entrambi parlano la lingua Khoisan e vivono come cacciatori-raccoglitori. Circa un migliaio di anni fa grandi domini iniziano ad emergere, successivamente eclissati dal grande impero […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Ecosistemi diversi e culture antiche ancora presenti: tutto questo caratterizza l’arcipelago delle Bijagos. Scoprilo insieme a noi!

Ecco a voi Maputo, la capitale del Mozambico.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su