18 giorni / 17 notti

Gran tour del Sudafrica

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=36622
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Gran tour del Sudafrica

1° giorno

Cape Town

Arrivo a Cape Town. Dopo il disbrigo delle formalità doganali trasferimento privato con autista di lingua inglese al Cape Milner Hotel.

Magnificamente ubicato ai piedi della celebre Table Mountain, a soli 5 minuti dal frizzante Victoria & Alfred Waterfront, si trova nel cuore del vivace quartiere di Tamboerskloof, ricco di ristoranti, caffè e locali notturni e offre una vista ineguagliabile sulla Table Mountain. Di categoria 4 stelle l’Hotel Cape Milner è un albergo moderno, dinamico, dal design minimalista che si contraddistingue per un eccellente rapporto qualità – prezzo.

Nel primo pomeriggio visita della città: la zona di Bo-Kaap, il pittoresco “quartiere malese” tipico per lo stile delle case colorate dal tetto piatto, fra cui spuntano moschee e minareti (notevole l’Owal Mosque), Bo-Kaap (il cui nome significa "Capo Superiore") è uno dei quartieri più fotografati della città per le sue attraenti case dai tetti bassi e dai colori vivaci - molte delle quali sono state dichiarate monumenti storici - che si affacciano su strette viuzze acciottolate. Bo-Kaap è situato sulle pendici di Signal Hill, il rilievo dominante sul centro cittadino, all'interno del City Bowl.
Proseguendo si visiteranno il Cape Castle e i Company Gardens. Sosta a Signal Hill per ammirare la città e la baia.
Salita in cabinovia sulla Table Mountain, il biglietto non è incluso perché l’ascesa con teleferica è possibile solo se il tempo atmosferico lo consente. Si termina il giro nel famoso Victoria & Alfred Waterfront, l’area portuale trasformata con molto buon gusto in una piacevole serie di shopping center, negozi, ristoranti.

Pernottamento presso l’hotel Cape Milner in servizio di prima colazione.

2° giorno

Capo di Buona Speranza ( 160 km )

Dopo colazione escursione al Capo di Buona Speranza. Percorrendo il lato occidentale della penisola la famosa strada panoramica costiera Chapman’s Peak Drive, si fa una una breve sosta a Camps Bay per ammirare la morbida sabbia bianca con gli spettacolari Twelve Apostles della Table Mountain sullo sfondo. Proseguimento verso la splendida baia di Hout Bay, da dove si effettua una escursione in barca di 35 minuti a Seals Island, l’isola delle foche abitata da una numerosissima colonia di foche brune del capo.
Si raggiunge poi la Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, 7750 ettari di fauna e flora endemica e visita dell’area. Proseguimento per raggiungere la Boulders Beach dove si può ammirare una colonia stanziale di 3.000 pinguini africani e dove è prevista la sosta per il pranzo incluso. Prima di rientrare in città è prevista una sosta per visitare i Kirstenbosch Gardens, che ospitano, su una superficie di 600 ettari, un suggestivo panorama della flora sudafricana.
Pernottamento presso l’hotel Cape Milner in servizio di prima colazione.

3° giorno

Cape Town – Lambert’s Bay ( 280 km )

Prima colazione in albergo. Ritiro dell’auto a noleggio direttamente presso il vostro hotel, Toyota Corolla con GPS e massima copertura assicurativa inclusi. Partenza con l’auto a noleggio verso il nord della provincia del Capo. Si percorre la strada costiera facendo sosta al West Coast National Park, nei pressi di Langebaan, dove tra fine agosto e metà settembre le grandi dune sabbiose coperte di macchia fioriscono regalando suggestivi scenari multicolori. Prosecuzione per Lambert’s Bay, cittadina di pescatori, famosa per le aragoste. Pernottamento presso la Sir Lambert’s Guesthouse in servizio di prima colazione.

4° giorno

Lambert’s Bay – Paarl (Winelands) - 235 km

Prima colazione in albergo. Trasferimento con l’auto a noleggio direzione sud verso la magnifica zona dei vigneti per visitare diverse cantine e fare degustazioni di vini e cibo (non inclusi nella quota). Arrivo a Paarl e tempo a disposizione per visitare la zona.

Paarl è una città ricca di giardini; ci sono coltivazioni di arance e vigne. Gli edifici più importanti sono le due chiese calviniste, esempi di architettura coloniale olandese. Il nome Paarl fu scelto per via di un masso situato su una collina della zona, che alla luce del sole ricorda un'enorme perla.
Arrivo presso la De Leeuwenhof Estate.
Situata in una tipica fattoria in stile olandese risalente al 1698, questa lussuosa struttura circondata da vigneti e alberi da frutto vi offre un'autentica ospitalità in un ambiente tranquillo. A 5 minuti di auto dal centro di Paarl, il De Leeuwenhof Estate comprende un edificio storico principale, una splendida fattoria restaurata e 12 ettari di terreno. Iniziate la giornata con la colazione sulla terrazza, ammirando la splendida vista sulla zona. Durante i mesi estivi, il De Leeuwenhof Estate Restaurant propone un menù fisso di 3 portate. I padroni di casa saranno lieti di organizzare un tour privato della fattoria, degustazione di vini o il tradizionale braai. Potrete inoltre nuotare in piscina o rilassarvi nel comfort della vostra camera o appartamento, arredati con gusto.
Sistemazione presso la De Leeuwenhof Estate in servizio di prima colazione.

5° giorno

Winelands – Hermanus ( 134 km )

Dopo colazione partenza con la propria auto a noleggio per la costa atlantica verso sud.
Arrivo ad Hermanus, la cittadina situata lungo la Baia di Walker famosa perché tra giugno e novembre offre la possibilità di ammirare le balene australi che giungono numerose a partorire ed allattare i loro piccoli. Possibilità di effettuare un’escursione in barca per avvistare balene e squali (non inclusa e da prenotare in anticipo).
Sistemazione nel Windsor hotel & Apartments, in camera Sea Facing room, situato sull’oceano in servizio di prima colazione.

6° giorno

L’Agulhas - Little Karoo - Oudtshoorn ( 109 km + 350 km )

Dopo colazione partenza con la propria auto a noleggio per Cape Agulhas, la vera punta più meridionale dell’Africa, il luogo ove si incontrano l’Oceano Indiano e l’Oceano Atlantico. Il vecchio faro (1848–27m ) a strisce bianche e rosse è monumento nazionale ed ospita un museo aperto nel 1994. Visita del museo e continuazione in direzione nord attraverso la regione Little Karoo lungo la strada panoramica nota come la Route 62. Si attraversano caratteristici villaggi dalla tipica architettura. Si passa dapprima per Swellendam, cittadina addossata ad uno spettacolare contrafforte montuoso, la cui chiesa riformata olandese è uno degli edifici più fotografati del paese; poi si attraversano Ashton, situata in una valle lussureggiante famosa per i suoi grande vini e frutta, Ladismith e Calitzdorp famosa per le sue aziende vinicole che hanno vinto vari premi. Proseguendo sulla Route 62 si raggiunge Oudtshoorn, il capoluogo della regione fondato come centro dell’allevamento di struzzi. Visita dell’Oudtshoorn Ostrich Show Farm, che offre molte informazioni su questa esclusiva attività.
Sistemazione a Oudtshoorn presso La Plume Boutique Guesthouse in servizio di prima colazione e cena.
Situata a Oudtshoorn, a 19 km dal Cango Wildlife Ranch, La Plume Boutique Guest House & Spa offre un ristorante, un bar e servizi gratuiti quali un parcheggio privato e il noleggio di biciclette, un giardino e una piscina all'aperto. Tutte le camere sono dotate di area salotto, scrivania, TV a schermo piatto e bagno privato. Al mattino vi attende una colazione continentale o a buffet.
NB: l’itinerario in caso di necessità al momento si può accorciare di 100 km tagliando Ashton e Montagu.

7° giorno

Knysna e Plettenberg Bay ( 161 km )

Dopo colazione partenza con la propria auto a noleggio verso sud al di là delle montagne e si raggiunge la panoramica Garden Route: un mondo di laghi, fiumi, estuari e spiagge protetto da verdi foreste e alte montagne. Breve passeggiata sulla bianca spiaggia, prima di giungere alla colorata cittadina di Knysna conosciuta per i suoi artisti, i mercatini, i caffè, le ostriche e le belle foreste e lagune circostanti. Passeggiata nel centro e possibilità di una breve crociera nella laguna d'acqua calda in cui sfocia il fiume Knysna (non inclusa nella quota). Nel pomeriggio continuazione per la regione di Plettenberg Bay che, con le sue spiagge e le sue foreste, è una delle più rinomate località turistiche del Paese, il cuore della Garden Route. Sosta a Noetzie Beach, una bella spiaggia abbastanza nascosta che confina con la Riserva Naturale di Sinclair: circa 100 scalini per arrivare alla spiaggia ma ne vale la pena! Continuazione per Plettenberg Bay, centro di villeggiatura arroccato su un alto promontorio che domina la laguna del Keurbooms River e la Beacon Island e vanta uno dei tratti di costa e foresta indigena più belli di tutto il Sudafrica.
Sistemazione a Plettenberg Bay presso il Whalesong Hotel & Spa in servizio di prima colazione.
Situato su una collina sopra Plettenberg Bay, lungo la famosissima Garden Route, questo hotel vanta una vista mozzafiato sulla costa e sull'oceano. Il Whalesong dispone di 32 camere spaziose e confortevoli con bagno interno. Per godere al meglio del paesaggio davvero spettacolare, tutte le camere dispongono di terrazza privata in legno con vista mozzafiato sul litorale di Keurbooms e sulla catena montuosa di Tsitsikamma. L'hotel, elegantemente arredato, offre camere matrimoniali e doppie con letti singoli. Il centro benessere propone trattamenti estetici rigeneranti, tra cui terapie con pietre calde e massaggi aromaterapici. Dopo una lunga giornata, potrete fare una nuotata nella piscina all'aperto o ammirare il cielo notturno africano dal comfort della vostra terrazza privata. Il Blue Whale Restaurant propone un'ottima esperienza gastronomica in un'atmosfera familiare, con un servizio attento, una calorosa ospitalità e una cucina sudafricana contemporanea. L'ampia terrazza solarium coperta con ampia vista sull'oceano rappresenta il luogo ideale per gustare un pasto informale e un cocktail alcolico o serale.

8° giorno

Tsitsikamma N.P. – Port Elizabeth ( 66 km + 189 km )

Dopo colazione partenza con la propria auto a noleggio per Tsitsikamma National Park, un luogo selvaggio con profonde gole e belle foreste. Escursione in barca facoltativa lungo lo Storms River e passeggiata guidata a piedi alla scoperta del parco e della costa per avvistare delfini, balene, lontre senza artigli del Capo, antilopi duiker, scimmie e naturalmente molte specie di uccelli tra cui il raro African Black Oystercatcher e il Knysna Lourie.
Nel tardo pomeriggio trasferimento a Port Elizabeth, la città più grande dell’Eastern Cape che si vanta di essere la più soleggiata del paese.
Sistemazione presso il Paxton Hotel in servizio di prima colazione.
Situato nel cuore di Port Elizabeth, a pochi passi dalla spiaggia, questo moderno hotel colpisce per i suoi numerosi servizi e la posizione centrale. L'Hotel Paxton dispone di 80 camere spaziose. Dal comfort del vostro balcone privato potrete ammirare la magnifica vista sul porto. A vostra disposizione anche il servizio in camera e la connessione internet gratuita, per controllare la posta elettronica in totale comodità. Il bar dell'albergo è il luogo ideale per sorseggiare un drink rinfrescante dopo una giornata trascorsa a visitare la città.

9° giorno

Port Elizabeth – Port St. Johns ( 587 km = 7 h 40 )

Dopo colazione partenza con l’auto a noleggio per una lunga giornata di trasferimento. Ci si dirige verso est nel Transkei, territorio del popolo Xhosa, dove nacque nel 1918 Nelson Mandela. Si percorre per un tratto la strada che corre parallela alla Wild Coast, caratterizzata da scogliere frastagliate e insenature con piccole spiagge sabbiose isolate. La zona è costellata da piccoli insediamenti xhosa e gradevoli località di villeggiatura. Possibilità di visitare qualche casa tradizionale visto che le persone qui sono tra i più cordiali e spesso invitano i turisti all’interno delle loro case dipinte a vivaci colori che punteggiano il paesaggio.
Sistemazione presso il N'taba River Lodge & Spa di Port St. Johns, graziosa località situata sulla Wild Coast, in servizio di prima colazione.
Dotato di una piscina all'aperto e di un ristorante, l'N'taba River Lodge and Spa si trova a Port Saint John's. In loco e nei dintorni potrete praticare varie attività, tra cui la pesca e la canoa. La connessione Wi-Fi è disponibile in questo lodge. La sistemazione è dotata di TV, patio, bollitore elettrico. Il bagno privato è completo di doccia, asciugacapelli e set di cortesia. Presso l'N'taba River Lodge troverete un giardino, una terrazza e un bar. A vostra disposizione anche attrezzature per sport acquatici e un deposito bagagli. Il parcheggio è gratuito.

10° giorno

Port St Johns – Durban – Umhlanga Rocks (381 km)

Dopo colazione, partenza con la propria auto a noleggio per raggiugnere la città di Durban famosa per il suo porto e la sua meravigliosa spiaggia dove si pratica ogni tipo di sport acquatico. La strada dapprima interna fino a Port Edward, proseguirà poi lungo la bellissima costa che orla l’Oceano Indiano. All’arrivo visita libera della città: Art Gallery che ospita un’affascinante collezione di opere di artisti sudafricani contemporanei e di pregevoli oggetti dell’artigianato zulu, il municipio, la Church Square, la St Paul’s Church, la zona indiana, i Botanic Gardens ed il lungomare.
Proseguimento per la cittadina costiera di Umhlanga Rocks, situata a circa una mezz’oretta di strada dalla città e ricca di locali e negozietti caratteristici, un vero paradiso della frizzante vita notturna.
Sistemazione presso la Hillside Guesthouse Umhlanga in servizio di prima colazione.
Situata a Umhlanga Rocks nei pressi di Durban, l'Hillside Guesthouse sorge a 1,2 km dal faro di Umhlanga e a 16 km dal Moses Mabhida Stadium. Le camere sono dotate di TV con canali satellitari e bagno privato, balcone con vista mare, aria condizionata, forno a microonde, frigorifero e set per la preparazione di tè e caffè. Il minibar viene rifornito ogni giorno con cereali gratuiti, fette biscottate, yogurt, marmellata, pane tostato e bevande selezionate. Potrete usufruire della piscina e dell’area barbecue.

11° giorno

St Lucia Estuary - Hluhluwe–Imfolozi Park (250 km circa )

Al mattino presto (possibilmente 7.00 o prima!) dopo colazione partenza per St Lucia, da dove si può effettuare la mattina una crociera di 2 ore con guide esperte di lingua inglese nell’estuario (10.30-12.30) che fa parte del Greater St. Lucia Wetland Park,
un parco naturale dichiarato nel 1999 Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco.
Proseguimento per Hluhluwe-Imfolozi Park, la più antica riserva naturale istituita in Africa ed il miglior luogo per osservare i rinoceronti o i rari licaoni. Si entra nel parco dall’ingresso meridionale (Nyalazi Gate). Consigliamo una sosta al Cultural Center dove c’è un'area è dedicata all'esposizione di artigianato locale mentre un museo descrive le tecniche di cattura degli animali selvatici nella savana.
Sistemazione presso lo Hluhluwe River Lodge in servizio di prima colazione e cena.
Con ampia vista su False Bay e sul Fiume Hluhluwe, questo lodge vanta spaziosi chalet con tetti di paglia e travi a vista e un giardino verdeggiante con piscina e terrazza. Le sistemazioni sono climatizzate e dotate di zanzariere e set per la preparazione di tè e caffè. Tutti gli alloggi dell'Hluhluwe River inoltre presentano una terrazza in legno coperta e arredata con sedie e tavolino. La colazione viene servita al bar o sulla terrazza coperta accanto alla piscina. L'Hluhluwe River Lodge è situato sul confine occidentale dell'iSimangaliso Wetland Park. Ogni mattina e ogni sera partono game safari all’interno del parco.

12° giorno

Hluhluwe-Imfolozi Park

Al mattino partenza con il safari incluso nella quota con ranger di lingua inglese e veicolo 4WD aperto. Pranzo libero. Nel pomeriggio possibilità di esplorare il parco con la propria auto a noleggio oppure partecipare ad un altro fotosafari organizzato fino al tramonto.
Sistemazione presso lo Hluhluwe River Lodge in servizio di prima colazione e cena.

13° giorno

Hluhluwe-Imfolozi Park - Ezulwini Valley ( Swaziland ) ( 276 km = 4h )

Prima colazione in albergo e partenza con la propria auto a noleggio per lo Swaziland, un paese ad economia prevalentemente agricola, completamente indipendente dal Sudafrica pur essendo parte del territorio. Si passa per Manzini, la città più grande del paese, un vivace crocevia commerciale e industriale di cui si può visitare il pittoresco mercato all’angolo tra Mhlakuvane St e Mancishane St . Proseguendo si raggiunge la Ezulweni Valley dove si visita brevemente la capitale Mbabane, con sosta al mercato artigianale Swazi Market.
Sistemazione presso il Mantenga Lodge in servizio di prima colazione.
Il Mantenga Lodge offre sistemazioni moderne, una piscina all'aperto, una terrazza e un giardino, nella valle di Ezulwini, a 5 km dal Santuario della fauna selvatica Mililwane. Le camere sono climatizzate e dotate di connessione Wi-Fi gratuita, TV satellitare, bollitore elettrico e bagno privato con set di cortesia. Al mattino vi attende la colazione e in loco troverete un bar e un ristorante.
Il Mantenga Lodge si trova a 500 metri dal Centro dell'artigianato Mantenga.

14° giorno

- Ezulwini Valley – Paul Kruger Gate ( 306 km = 5 h 00’ ca )

Dopo colazione partenza in direzione di Ngwenya Glass, una fabbrica di vetro che riproduce animali e uccelli africani utilizzando vetro riciclato. Entro le 10.00 partenza per il Parco Kruger in direzione della Paul Kruger Gate dove è situato il lodge Protea Hotel by Marriott Kruger Gate. Sistemazione nella camera riservata e nel tardo pomeriggio fotosafari per cercare i “Big Five” ossia i 5 grandi mammiferi africani (elefante, bufalo, leone, leopardo e rinoceronte) così chiamati dagli antichi cacciatori in quanto considerati i 5 grandi animali più difficili da cacciare.
Sistemazione al Protea Hotel by Marriott Kruger Gate, nella camera riservata in servizio di prima colazione e cena.
Situato presso l’ingresso Paul Kruger Gate del Kruger National Park, il Protea Hotel by Marriott Kruger Gate si trova sulle rive del fiume Sabie. La struttura dispone di un ristorante, un parcheggio privato gratuito, una piscina all'aperto e un bar. Tutte le camere dell'hotel sono dotate di aria condizionata, connessione WiFi gratuita e bagno interno. Potrete gustare un pasto al ristorante o rilassarvi nella caffetteria specializzata, che offre anche un’ampia scelta di torte, muffin, sandwich e torte salate durante tutta la giornata Il Protea Hotel by Marriott Kruger Gate propone una vasta gamma di safari all’interno del Kruger National Park, dove potrete imbattervi nel 5 grandi animali della savana in un veicolo aperto. La struttura dispone anche di reception aperta 24 ore su 24, servizio in camera e cambio valuta per gli ospiti.

15° giorno

Kruger Park

Al mattino all’alba partenza con il fotosafari prenotato con ranger di lingua inglese e veicolo 4WD aperto. Rientro al lodge e pranzo libero. Nel pomeriggio possibilità di esplorare il parco con la propria auto a noleggio o partecipare ad un altro fotosafari organizzato con ranger di lingua inglese.
Sistemazione al Protea Hotel by Marriott Kruger Gate, nella camera riservata in servizio di prima colazione e cena.

16° giorno

Kruger Park - Blyde River Canyon Nature Reserve (118 km)

Al mattino all’alba partenza con il fotosafari prenotato con ranger di lingua inglese e veicolo 4WD aperto. Rientro al lodge per la colazione e partenza per la Blyde River Canyon Nature Reserve, dove si esplora il Blyde River Canyon. Si percorre la Panorama Route e si effettuano diverse soste nei punti più panoramici: il Pinnacle Rock, la God’s Window, la Wonder View, le Bourke’s Luck Potholes, bizzarre buche cilindriche scavate nella roccia dai mulinelli, le Lisbon Falls. Procedendo verso sud si raggiunge Hazyview e la sistemazione è prevista presso il Lions Rock River Lodge, in servizio di prima colazione e cena.

Lions Rock River Lodge è situato su uno scoglio di roccia granitica con vista mozzafiato sulle montagne, gli chalet con piscinetta privata offrono un’accoglienza calorosa in giardini ben curati. Un benvenuto ideale nella campagna del Mpumalanga.

17° giorno

Pretoria - Johannesburg (342 km = 4 h + 73 km = 1 h )

Dopo colazione partenza per Pretoria, la capitale amministrativa del Sudafrica, città con pochi grattacieli. Con l’auto a noleggio potrete effettuare un breve tour della città nei suoi punti più salienti: la Church Square, gli Union Buildings, il Freedom Park e il Voortrekker Monument, luogo sacro per molti afrikaner. All’interno un bassorilievo illustra la battaglia di Blood River del 1838 dove 470 boeri sconfissero 2.000 zulu. Dal tetto, raggiungibile con ascensore, si ha uno splendido panorama di Pretoria.
Proseguimento per Johannesburg, la città più popolosa del Sudafrica, capoluogo della provincia di Gauteng.
Pernottamento presso il The Maslow Hotel, dove verrà anche rilasciata l’auto a noleggio. Sistemazione nella camera riservata in servizio di prima colazione.

18° giorno

Johannesburg

Dopo colazione, incontro con la guida di lingua italiana per la visita della città. Si inizia dalla terrazza panoramica del 50°piano del Top of Africa e breve giro in auto nel centro città. Visita del Museo dell’Apartheid, riconosciuto tra i più preminenti per la comprensione di questo triste capitolo della moderna storia sudafricana.
Proseguimento per Soweto, che ha avuto un ruolo determinante nella storia recente del Sudafrica. Visita del Mandela Museum, dell’Hector Pieterson Museum che offre un’interessante ricostruzione della vita che si conduce a Soweto e della storia della lotta per l’indipendenza, della Regina Mundi Church, che ebbe un ruolo storico cruciale come luogo d’incontro della comunità e porta ancora i segni delle rappresaglie della polizia.
Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il vostro prossimo volo.

Quote per persona, a partire da:

Cape Town È una città costiera del Sudafrica. È la seconda città più popolosa del Sudafrica dopo Johannesburg. È anche la città capitale e capoluogo della provincia del Capo Occidentale. Come sede del Parlamento del Sudafrica, è anche la capitale legislativa del Paese. Fa parte del comune metropolitano di Città del Capo. La città è […]

Eventi e festività Capodanno – 1 gennaio Venerdì Santo – marzo o aprile Pasqua Lunedì dell’Angelo Giornata dei diritti umani – 21 marzo Giornata della famiglia – 17 aprile Giorno della costituzione o della libertà – 27 aprile Festa dei lavoratori – 1 maggio Giornata della gioventù – 16 giugno Festa delle donne – 9 […]

pretoria

Passaporto e visto Il passaporto elettronico deve avere una validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese, con almeno 2 pagine bianche nella sezione Visti. Non è ammesso il passaporto rinnovato a mano. La conseguenza del mancato ingresso nel Paese comporta l’arresto alla frontiera ed il rimpatrio, ad opera […]

Fiabe, miti e leggende  La cultura tradizionale del Lesotho consiste perlopiù di consuetudini, riti e superstizioni. Gli importanti momenti della nascita, della pubertà, del matrimonio e della morte sono accompagnati da cerimonie. Anche il bestiame gioca un ruolo fondamentale sia come animali sacrificali, sia come simbolo di benessere. Gran parte del folklore è in realtà […]

Sport Lo sport nazionale del Sudafrica è il rugby. Il Sudafrica ha vinto due volte il mondiale di rugby: nel 1995 in casa e nel 2007 in Francia. Altri sport in cui il Sudafrica eccelle sono il rugby a 7, l’hockey su prato, il cricket e il polo. Anche nella Formula 1 ha vinto nel […]

Tour del Sudafrica

Letteratura Molti ottimi scrittori hanno contribuito a svelare parte del paese, a cominciare da Olive Schreiner, la cui “Storia di una fattoria africana”, pubblicata nel 1883 con uno pseudonimo maschile, riscosse un immediato successo e le diede fama duratura come una delle più promettenti scrittrici del Sudafrica. La scrittrice era interessata alla figura di donna […]

Economia L’economia sudafricana ha caratteristiche che la accomunano tanto ai paesi più sviluppati quanto al terzo mondo, con una grande disparità per quel che riguarda guadagni, stili di vita, istruzione e opportunità di lavoro. Da una parte c’è una moderna economia industrializzata e urbana, dall’altra un’economia agricola di sussistenza non molto diversa dal XIX secolo. […]

Cultura Il nuovo Sudafrica continua a risentire delle politiche educative dell’epoca dell’apartheid. Un’intera generazione ha ricevuto un’istruzione scarsa, o nulla, a causa del colore della pelle. Nella fascia di età dai 20 anni in su, quasi un sudafricano su cinque è analfabeta. Al momento, nonostante la situazione sia notevolmente migliorata, c’è una disperata carenza di […]

Il Sudafrica è una grande nazione che si estende per quasi 2000 km dal Limpopo River a nord fino a Cape Agulhas a sud, e per quasi 15000 km da Port Nolloth a ovest fino a Durban a est. Dal punto di vista geografico il paese si può dividere in tre parti principali: il vasto […]

Gli attuali confini nazionali dell’Africa meridionale sono stati in gran parte creati nel XIX e XX secolo. Gli odierni stati devono la loro configurazione alle conflittuali ambizioni imperialistiche delle grandi potenze europee, e non tanto a una intrinseca logica geografica, culturale o storica. Da un punto di vista storico risulta perciò più interessante esaminare Sudafrica, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Ecco a voi la capitale del Burkina Faso. Qui vi diamo qualche informazione!

Sport Calcio e ciclismo sono gli sport più popolari in Eritrea. Negli ultimi anni, gli atleti eritrei hanno visto crescere il loro successo anche nell’arena internazionale. Zersenay Tadese, un atleta eritreo, detiene attualmente il record mondiale nella mezza maratona. Il Giro d’Eritrea, un evento internazionale di ciclismo su strada, si svolge annualmente in tutto il […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI