11 giorni / 8 notti

Gran Safari Tanzania

da € 3930 Voli esclusi

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=41139
per informazioni: Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Gran Safari Tanzania

Un programma classico che include l’essenza dei parchi del nord  in Tanzania: Lake Manyara con numerosi branchi di elefanti, colonie di babbuini, gnu, zebre, giraffe masai, ippopotami e leoni, oltre a numerose varietà di uccelli, tra i quali gli eleganti fenicotteri; il Tarangire, con i suoi enormi baobab, importante per la  migrazione di massa di gnu, zebre, antilopi ed elefanti, che si concentrano soprattutto intorno alle pozze d’acqua che rimangono del fiume; il parco in assoluto più bello dell’East Africa: Serengeti con le migrazioni di milioni di animali e un paesaggio di incredibile bellezza; infine Ngorongoro che ha caratteristiche naturali uniche:  un safari nel cratere è un’esperienza irripetibile.

Programma ideale per un rilassante abbinamento mare a Zanzibar, Mafia o Pemba (quote dell’estensione su richiesta).

Partenze individuali, safari privato con uso esclusivo di jeep 4×4 e guida professionale in Italiano

1° giorno

Italia – Arusha ( -/-/-)

Partenza con voli di linea dall’Italia, pasti e pernottamento a bordo (voli non inclusi).

2° giorno

Arusha/Kilimanjaro (-/-/D)

Arrivo all'aeroporto di Arusha-Kilimanjaro, disbrigo delle formalità doganali e trasferimento ad Arusha (ca.1h). Sistemazione al Four Points by Sheraton Arusha The Arusha Hotel. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.
L'Arusha Hotel è situato nella bellissima città di Arusha (città di partenza di tutti i safari). L'hotel è composto da 106 camere eleganti dotate di accesso Wi-Fi, televisore e angolo relax. Gli ospiti possono gustare un delizioso pasto presso il ristorante posto al centro dell’albergo e rilassarsi con un drink rinfrescante al bar. L'hotel offre anche una piscina all'aperto, una palestra e una terrazza che si affaccia su un giardino tropicale.

3° giorno

Arusha – Tarangire National Park (B/L/D)

Prima colazione in hotel. Partenza per il Tarangire National park (ca. 2h). La giornata sarà dedicata all’esplorazione del parco e fotosafari con pranzo pic-nic. Arrivo a Karatu. Sistemazione al Tarangire Safari Lodge. Cena e pernottamento.
Situato a poche ore di auto dalla città di Arusha, il parco nazionale del Tarangire si trova nel circuito del grandi parchi del Nord della Tanzania. Il parco prende il nome dal fiume Tarangire (dalla lingua kiswahili fiume dei facoceri) che lo attraversa e proprio grazie a quest’ultimo, il paesaggio risulta più verdeggiante, con estese paludi alluvionali e boschi. Dopo il Serengeti, il Tarangire ha la più grande concentrazione di fauna selvatica in Tanzania. Soprattutto durante la stagione secca il parco ospita numerosissimi animali come zebre, gnu, alcelafi, kudu, gazzelle, bufali felini che raggiungono il parco per abbeverarsi. Questo è anche l'unico posto in Tanzania dove vengono regolarmente avvistate antilopi come l'Orice e il Gerenuk. Il Tarangire è anche noto per i suoi spettacolari alberi di baobab e per i suoi panorami mozzafiato.
Tarangire Safari Lodge si trova all'interno del parco nazionale del Tarangire National Park, a circa 10 km dall'ingresso principale. Costruito su di un promontorio, il lodge è conosciuto in tutto il mondo per la vista panoramica sul fiume Tarangire, dove centinaia di elefanti ed antilopi vanno ad abbeverarsi. Le tende hanno ampie finestre, offrono un'opportunità ideale per ammirare i panorami e i suoni della natura. Ogni tenda ha una comoda veranda. Le tende sono doppie, matrimoniali o triple, dotate di bagno privato con doccia, armadio e letti grandi.

4° giorno

Tarangire National Park – Karatu (B/L/D)

Dopo la prima colazione mattinata di fotosafari nel Parco Tarangire. Poi proseguiamo per il villaggio di Mto wa Mbu abitato da diverse tribù della Tanzania tra cui i Makonde (intagliatori del legno) ed i Chagga (produttori della birra di banane). Ci fermiamo per la visita del villaggio dove vedremo anche le piantagioni di riso e banane, gli alberi da frutta ed il colarato mercato locale. Pranzo in corso d’escursione. Sistemazione al Marera View Lodge. Cena e pernottamento.
Confinante con il Parco Nazionale del Lago Manyara nella regione di Arusha in Tanzania, il villaggio di Mto wa Mbu si trova nella Rift Valley dell'Africa orientale. Serve come comoda sosta per i turisti che visitano il Parco Nazionale del Serengeti, il cratere di Ngorongoro e il Parco Nazionale di Tarangire. I visitatori possono aspettarsi un'autentica esperienza culturale che potrebbe includere la visita di una casa tradizionale, assaggiare la birra alla banana, gustare un delizioso pasto tanzaniano e visitare il mercato settimanale Maasai. Il villaggio si trova all'interno di due corridoi della fauna selvatica e nella zona è possibile avvistare una varietà di animali. Cerca giraffa, elefante, ippopotamo, gnu, babbuino, zebra e scimmia. Altre attività popolari includono escursioni a piedi, escursioni e gite in bicicletta.
Il Marera View Lodge si trova prima del villaggio di Karatu, in Tanzania, in posizione strategica per coloro che vogliono un soggiorno in mezzo alla natura con tutti i comfort mentre visitano i parchi della Tanzania. Tutte le 14 camere non fumatori sono in cottage separati e dispongono di veranda, giardino privato e vista spettacolare sulla Valle di Marera e sulla Foresta del Ngorongoro. Potrete gustare una vasta gamma di piatti della cucina locale e internazionale presso l'accogliente ristorante. Altri servizi a disposizione sono il bar, la connessione Wi-Fi gratuita, il servizio in camera e la piscina.

5° giorno

Lake Manyara National Park (B/L/D)

Dopo la prima colazione partenza per il Parco del Lago Manyara per avvistamento della fauna selvatica. Dopo il fotosafari nel Parco del Lago Manyara, torniamo al Ngorongoro Marera View Lodge per il pranzo. Nel pomeriggio passeggiata guidata nel giardino botanico del lodge tra gli alberi da frutta, l'orto e gli alberi selvatici. Infine vi invitiamo a provare il caffè tanzaniano e il succo di canna da zucchero. Cena e pernottamento al Marera View Lodge.
Situato nella regione centro-settentrionale della Tanzania con il lago Manyara a est e il bordo della Rift Valley a ovest, il Lake Manyara National Park offre panorami mozzafiato, una grande varietà di habitat e di animali selvatici. Questo piccolo parco è famoso per la sua biodiversità con boschi di acacie, foreste pluviali, brughiere disseminate di baobab, sorgenti calde, paludi e il lago stesso. Il parco ospita oltre 400 specie di uccelli e la più numerosa colonia di babbuini della Tanzania. Altre specie comuni nel parco sono le giraffe, le zebre, gli gnu, l'impala, l'antilope d'acqua, il facocero, la lontra del Capo e la mangusta egiziana. Non perdere l'opportunità di vedere numerosi di fenicotteri sul lago, i famosi leoni che si arrampicano sugli alberi e le grandi famiglie di elefanti che passeggiano nella foresta.

6° giorno

Karatu - Central Serengeti (B/L/D)

Dopo la prima colazione lasciamo il villaggio di Karatu e subito entriamo nel Ngorongoro Conservation Area. Proseguiamo attraversando gli altipiani del Ngorongoro con sosta a Olduvai Gorge e di un villaggio Masai. Poi proseguiamo fino all’ingresso del parco Serengeti dove inziamo il vero e proprio fotosafari di questi giorni.
Visita del sito archeologico di Olduvai Gorge, di un villaggio Masai e fotosafari. Pranzo in corso d’escursione.
Sistemazione al Serengeti Kifaru Tented Lodge, cena e pernottamento.
La regione del Serengeti Centrale è chiamata Seronera, nome che gli viene attribuito dall’omonimo fiume che la attraversa. La zona offre una visione straordinaria della Grande Migrazione, quando migliaia di gnu e zebre attraversano le sue pianure. Questa zona costituisce l’habitat ideale per una grande varietà di animali residenziali tra cui erbiviori e carnivori che si possono avvistare lungo tutto l’arco dell’anno.
Il Serengeti Kifaru Tented Lodge è un meraviglioso lodge di lusso all'interno del Parco Nazionale del Serengeti.
Siamo situati vicino alle principali attrazioni del Serengeti come i circuiti di game drive di Seronera e Central Serengeti, Retima Hippo Pool e il circuito fluviale e i famosi kopjes di Seregeti.
12 comode tende situate nel mezzo della savana del Serengeti, lounge, ristorante, wi-fi gratuito e caminetto.
Il salone e il fuoco da campo sono i luoghi in cui incontrare gli altri ospiti e condividere le storie del giorno del safari mentre si gusta un drink e i suoni del bush.
Su richiesta possiamo offrire pacchetti di giochi, colazione nel bush, tramonto e cena nel bush.

7° - 8° giorno

Central Serengeti - Ngorongoro Conservation Area - Karatu (B/L/D)

Pensione complete. Giornate dedicate ai fotosafari nel Serengeti.

9° giorno

Central Serengeti - Ngorongoro Conservation Area - Karatu (B/L/D)

Dopo la prima colazione partenza per la Ngorongoro Conservation Area per avvistamento della fauna selvatica nel famoso cratere con pranzo pic-nic. Sistemazione al Marera View Lodge, cena e pernottamento.
Situato nel nord della Tanzania, il cratere di Ngorongoro è meglio conosciuto per la sua bellezza naturale e l'abbondanza di fauna selvatica che lo rende una delle destinazioni safari più popolari in Africa. Circondato dagli altipiani della Tanzania, questo cratere dichiarato patrimonio dell’UNESCO è considerato la più grande caldera vulcanica intatta del mondo. I visitatori potranno avvistare i famosi Big Five e una miriade di altre specie di animali selvatici, tra cui grandi mandrie di zebre e gnu. È famosa come una delle migliori attrazioni turistiche della Tanzania e offre ai visitatori una serie di attività meravigliose tra cui l'osservazione degli uccelli, il trekking, l'osservazione della fauna selvatica e la visita a un villaggio Maasai locale. Non perdere l'opportunità di fare un'escursione nella magnifica gola di Olduvai.

10° giorno

Karatu – Arusha/Kilimanjaro – Italia (B/-/-)

Dopo la prima colazione visita dell’Iraqw Boma per scoprire gli usi e costumi di questa tribù, poi trasferimento all’aeroporto di Arusha o Kilimanjaro (circa 3h). Partenza per l’Italia con voli di linea, pasti e pernottamento a bordo (voli non inclusi).

11° giorno

Italia (-/-/-)

Arrivo all’aeroporto di destinazione.

Quote per persona, a partire da:

Partenza Min 4 persone Min 3 persone Min 2 persone
Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola Doppia Supplemento singola
Dal 1 Gennaio 2023 al 31 Dicembre 2023 € 3.930 € 545 € 4.250 € 545 € 4.880 € 545

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

Supplemento partenze 01-31 agosto € 135
Supplemento partenze Natale e Capodanno € 190

 

SISTEMAZIONI PREVISTE (o similari):

  • Arusha: Four Points by Sheraton Arusha The Arusha Hotel 4*
  • Tarangire National Park: Tarangire Safari Lodge 5*
  • Karatu: Marera View Lodge 5*
  • Central Serengeti: Serengeti Kifaru Tented Lodge 5*

 

Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Visto necessario, da richiedere prima della partenza presso l’Ambasciata di Tanzania a Roma o il Consolato Onorario di Milano. Il modulo di richiesta deve essere scaricato dal sito web http://www.embassyoftanzaniarome.info/ e l’importo relativo deve essere pagato direttamente on-line.  E’ anche possibile ottenerlo anche all’arrivo nel Paese presso i tre aeroporti internazionali (Dar es Salaam, Kilimanjaro e Zanzibar). Il costo è di USD 50,00

 

Nessun certificato di vaccinazione è richiesto per i turisti provenienti direttamente dall’Europa. Per chi proviene da zone dove la febbre gialla è endemica (es. Kenya, Uganda, Rwanda, Etiopia, Zambia, Mozambico, etc.) è obbligatorio presentare in ingresso il Certificato di vaccinazione contro la febbre gialla anche nel caso di solo transito aeroportuale, se questo è superiore alle 12 ore ed in ogni caso se si lascia l’aeroporto di scalo. La vaccinazione contro la Febbre Gialla è obbligatoria anche se dalla Tanzania si prosegue verso il Kenya, Mauritius, Seychelles, Sudafrica, Namibia, Botswana, Zimbabwe, Zambia, Uganda, Rwanda etc. Consigliamo la profilassi antimalarica.

 

Tasso di cambio 1 EUR = 1,05  USD

Variazioni dei cambi con oscillazioni maggiori del 3% comporteranno un adeguamento dei costi e verranno comunicati entro i 20 giorni dalla partenza.


La quota comprende

  • Hotel menzionati o se non disponibili altri della stessa categoria
  • Pasti come da programma
  • I trasferimenti via terra come da programma
  • Assistenza di personale locale e fotosafari come da programma
  • Entrate ai parchi
  • 4×4 Toyota Landcruiser o Range Rover ad uso esclusivo
  • Guida professionale parlante italiano
  • Borraccia in omaggio
  • Acqua minerale sulla jeep
  • Assicurazione medica AMREF Flying Doctors
  • Tasse governative aggiornate alla data della quota e soggette a modifica
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione base come da dettaglio qui riportato:  https://www.goafrique.it/info-viaggi/assicurazioni/

La quota non comprende

  • Voli intercontinentali dall’Italia
  • Tasse aeroportuali
  • Tasse locali da pagare sul posto
  • Le bevande ai pasti, le mance, il facchinaggio, gli extra di carattere personale, eccedenza bagaglio
  • Le escursioni facoltative e tutto ciò non evidenziato nella voce “la quota comprende”.
  • Visti d’ingresso in Tanzania (USD 50,00 ottenibile all’arrivo)
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma
  • Quota d’iscrizione € 95

Dodoma Nel 1973, Dodoma fu designata come la nuova capitale politica della Tanzania. Nuovi edifici del Parlamento sono stati eretti e sono stati redatti piani per spostare tutti gli uffici del ministero del governo a Dodoma all’inizio degli anni ’80. Tuttavia, a causa di risorse idriche limitate e di altri fattori ambientali, questo si è […]

Eventi e festività -Wanyambo Festival Il Festival Wanyambo è una delle migliori opportunità per scoprire la cultura locale della Tanzania all’inizio di gennaio. L’evento si svolge nella zona nord di Dar es Salaam, conosciuta come Makumbusho, con un sacco di musica tradizionale, danza, costumi e cibo. -Kiliman Adventure Challenge Un triathlon, il Kiliman Adventure Challenge […]

Passaporto e visto PASSAPORTO: necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. VISTO D’INGRESSO: necessario, da richiedere prima della partenza presso l’Ambasciata […]

Sport La Tanzania ha un sistema altamente sviluppato di educazione sportiva e scuole di tutti i livelli, che sottolineano l’attività fisica nei loro programmi. I Tanzaniani godono del calcio sia come spettatori che giocatori. La Lega Continentale del Paese è molto seguita. Anche il basket è anche popolare. La Tanzania ha organizzato un comitato olimpico […]

Letteratura La letteratura tanzaniana è principalmente orale. Le principali forme letterarie orali comprendono racconti popolari, poesie, indovinelli, proverbi e canzoni. La maggior parte della letteratura orale in Tanzania è stata registrata è in swahili, anche se ciascuna delle lingue del paese ha una sua tradizione orale. La letteratura orale del paese è attualmente in declino […]

Economia L’economia tanzaniana è in gran parte agraria. La preoccupazione del paese in materia di produzione agricola, che è aumentata negli anni ’70 e ’80, è un riflesso dell’impegno del governo in quel momento nello sviluppo socialista e nella pianificazione centrale, come descritto nella dichiarazione Arusha del 1967. La dichiarazione ha anche portato alla nazionalizzazione […]

Cultura La gola di Olduvai, nella Grande Rift Valley, è il sito della scoperta di alcuni dei più antichi resti di origine umana, risalenti a 1,75 milioni di anni fa. L’antica migrazione dei popoli Cushitica, Nilotica e Bantu, che ha spostato la popolazione San, ha portato ad un agglomerato complesso di comunità che esercitano forme […]

La maggior parte della Tanzania continentale si trova al di sopra dei 200 metri di altezza. Vasti tratti di pianure e altopiani contrastano con spettacolari rilievi, in particolare la montagna più alta dell’Africa, Kilimanjaro (5.840 metri), e il secondo lago più profondo del mondo, il Lago Tanganyika (profondo di 1.410 metri). Il Rift System dell’Africa […]

La maggior parte della storia nota di Tanganyika prima del XIX secolo riguarda la zona costiera, anche se l’interno presenta numerosi importanti siti preistorici. Il più significativo di questi è la gola Olduvai, situata nell’angolo nord-occidentale della Tanzania nei pressi del cratere di Ngorongoro. Nel 1959, dopo anni di scavi nella gola con il marito, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Tanzania, meta ideale per il safari e l’avventura. Scopritelo qui!

Arriva il censimento su coccodrilli e ippopotami per contrastare i bracconieri. Per saperne di più clicca qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02788160428 R.E.A. AN 215051
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI