9 giorni / 8 notti

Città del Capo, Namaqualand, Upington

CREA IL TUO VIAGGIO TROVA AGENZIA
https://www.goafrique.it?p=36609
per informazioni: Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. 071 2089301 - [email protected]

Città del Capo, Namaqualand, Upington

1° giorno

Arrivo a Città del Capo

All'arrivo all'Aeroporto Internazionale di Città del Capo incontro con la guida parlante italiano per la consegna dei documenti di viaggio e la spiegazione del vostro itinerario. Trasferimento con autista di lingua inglese verso la città con un tour orientativo durante il percorso (senza ingressi o fermate previste).

Arrivo al Victoria & Alfred Waterfront e operazioni di check-in in albergo.
Resto della giornata libero per esplorare il Waterfront.

Nulla all Radisson RED Cape Town sembra essere la norma. Da opere d’arte alla tecnologia sofisticata e all’alta velocità del Wi-Fi, ogni elemento del design dell'hotel assicura che il vostro soggiorno sia senza dubbio, accattivante. Idealmente posizionato rinomato V&A Waterfront, il Radisson RED è animato da attività nelle vicinanze e panorami mozzafiato. Il TETTO ROSSO vanta una piscina, bar, grill, così come l'imperdibile scenario della Table Mountain. C'è anche RED Fitness e uno studio moderno e divertente che ospita eventi e giochi. Ci sono 252 monolocali tra cui scegliere tra studio suite e suite familiari studio. Le suite dispongono di finestre di grandi dimensioni da cui si godono splendide viste della Table Mountain o del V&A Waterfront. I mobili, l'arte e l'illuminazione nelle camere, così come l'Ouibar & KTCHN, che serve piatti freschi capetoniani, sono tutti buoni motivi per godersi la struttura.

Pernottamento al Radisson Red Hotel in una camera studio standard con prima colazione.

2° giorno

CITTÀ DEL CAPO "LA CITTÀ MADRE" - PENISOLA DEL CAPO

Intera giornata dedicata all’esplorazione del Capo di Buona Speranza con guida di lingua italiana.
Il tour inizia con un giro panoramico lungo la Atlantic Seaboard passando attraverso la pittoresca Clifton Beach e Camps Bay con le loro spiagge di sabbia bianca e acqua blu scintillante. La prima fermata è nel villaggio di Hout Bay al porto per una crociera per raggiungere l'isola sede di migliaia di Cape Fur Seals e centinaia di uccelli marini tra cui il raro Cormorani Bank.

C'è un mercato dell'artigianato da esplorare brevemente prima di continuare su Cape Point, viaggiando su Chapman’s Peak, la famosa strada panoramica che corre lungo l’Oceano. La Riserva Naturale del Capo di Buona Speranza, così chiamata dal re Giovanni II del Portogallo, è uno stretto tratto di terra, costellato di belle valli, baie e spiagge, e contiene un mix di fauna e flora straordinariamente diverse e uniche.
Esplorate il faro - questo edificio storico può essere raggiunto sia con una passeggiata sia da un'esilarante corsa di 3 minuti nella funicolare olandese (biglietto da farsi in loco) che trasferisce i visitatori dalla stazione inferiore a 127 metri sul livello del mare, alla stazione superiore a 286 metri sul livello del mare.
Si prosegue per una meritata sosta pranzo nella base navale di Simons Town - il ristorante è un luogo spettacolare con vista sulle montagne e sul mare - Dopo pranzo si procede a Boulders Beach per vedere i pinguini Jackass. La colonia di Boulders Penguin a Simons Town ospita una colonia di pinguini africani unica e in pericolo di estinzione.
Nessuna visita a Città del Capo è completa senza una passeggiata attraverso il più bel giardino in Africa - il Giardino Botanico Kirstenbosch, uno dei più acclamati giardini botanici del mondo sulle pendici della Table Mountain. Il giardino è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2004, rendendo Kirstenbosch il primo giardino botanico al mondo ad essere incluso in un Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Fu il primo giardino botanico al mondo ad essere dedicato alla flora indigena di un paese.

Pernottamento al Radisson Red Hotel in una camera studio standard con prima colazione.

3° giorno

CITTÀ DEL CAPO "LA CITTÀ MADRE" - CAPE WINELANDS

Giornata intera dedicata alla scoperta della famosa regione dei vigneti, una zona ricca di cultura colorata, cibo saporito e storia affascinante. Guida italiana.

Le terre vinicole del Sudafrica sono note per produrre alcuni dei vini più importanti del mondo.
La nostra giornata inizia con una visita a Paarl, un luogo reso famoso l'11 febbraio 1990 quando Nelson Mandela camminò verso la libertà dal carcere di Drakenstein, finendo i suoi 27 anni di reclusione e segnando l'inizio del post-l'apartheid e le elezioni multirazziali in Sudafrica.

Dopo una passeggiata intorno alla storica città di Paarl e una visita al Museo Taal – partenza per la nostra prima degustazione di vini in cantina verso la cittadina di Franschhoek, una zona pittoresca conosciuta per il suo vino e influenza francese, e dove gli ugonotti si stabilirono nel 1688 portando con sé vitigni come Merlot, Pinot Nero e Cabernet Sauvignon. Si procede per visitare il centro e sosta per il pranzo.
Dopo pranzo partenza in direzione di Stellenbosch, con una visita al Museo Stellenbosch. Degustazione dei vigneti di Stellenbosch lungo il percorso. Possibilità di passeggiare per la città e godere dei negozi curios e altre attrazioni.

Pernottamento al Radisson Red Hotel in una camera studio standard con prima colazione.

4° giorno

CAPE TOWN - LAMBERTS BAY (ca. 250 km)

Prima colazione in albergo. Incontro con la guida di lingua inglese che vi accompagnerà per la seconda parte itinerante del vostro viaggio. Partenza per il nord-ovest - destinazione Lamberts Bay. (circa 280 km).

Viaggiando verso nord e seguendo la corrente dell'oceano Benguela fino alla costa occidentale dell'Africa meridionale potrete ammirare questa zona di deserto semi-arido con un'abbondanza di fauna e flora indigena. Si percorrerà la Route 27 fino a Langebaan attraverso il West Coast National Park. Pranzo a Langebaan (non incluso) e partenza per Paternoster via Cape Columbine Nature Reserve e su Lamberts Bay.

Il pittoresco villaggio balneare di Lamberts Bay si trova sulla costa occidentale, 280 chilometri a nord di Cape Town. La città costiera è stata proclamata 'il diamante della costa occidentale' per le sue spiagge bianche, la fauna selvatica e le aragoste! Anche se rimane principalmente una città di pescatori è diventata una significativa attrazione turistica sulla costa occidentale a causa del suo clima moderato tutto l'anno.

Pernottamento al Lambert’s Bay Hotel in camere standard con prima colazione.

5° giorno

DA LAMBERTS BAY A CLANWILLIAM (circa 60 km)

Prima colazione in albergo. Partenza verso Clanwilliam e visita la Ramskop Garden Reserve.

Il Giardino dei Fiori Selvatici nella Riserva Naturale di Ramskop, Clanwilliam, contiene più di 350 specie di fiori selvatici. I sentieri ben strutturati attraverso il giardino offrono una vista spettacolare sulla diga di Clanwilliam e verso le montagne del Cederberg.
Migliaia di visitatori frequentano la riserva nei mesi di agosto e settembre, la migliore stagione per ammirare i fiori selvatici. Le ore di osservazione migliori sono tra le 11:00 e le 15:00.

Nel pomeriggio check-in presso l’hotel Clanwilliam e successivamente si procede per visitare la Rooibos Tea Factory. La fabbrica Rooibos ha sede nella piccola città di Clanwilliam, e originariamente era un'industria artigianale. E 'cresciuto nel corso degli anni, per fornire tè Rooibos a livello globale, essendo il leader di mercato con una quota di mercato del 90 - 95% nel mercato locale e 50 - 60% a livello internazionale.

La storia di Rooibos iniziò nella zona di Cederberg, nel Capo Occidentale, quando gli abitanti locali scoprirono che le fini foglie aghiformi della pianta di Aspalathus linearis producevano un gustoso tè aromatico. Raccoglievano le piante selvatiche, le ammaccavano e le facevano fermentare, prima di asciugarle al sole.

Immerso nella magica Oliphant’s River Valley, il Clanwilliam Hotel si trova fuori dai sentieri battuti. Andee’s Restaurant è situato all’interno e offre la prima colazione. Siamo anche situati a pochi passi da tutti i ristoranti locali.
Nascosto ai piedi dei Monti Cederberg, offre una posizione centrale per una varietà di attrazioni, dalla visualizzazione di fiori all’Arte Bushman e una gamma di sport acquatici. Clanwilliam è famosa anche per la coltivazione Rooibos Tea e per la sua fabbrica originale di cuoio ¿Veldskoene'.

Pernottamento al Clanwilliam Hotel in camera standard con prima colazione inclusa

6° giorno

CLANWILLIAM - SPRINGBOK (circa 330km)

Colazione a Clanwilliam e partenza lungo una bella strada che conduce a nord attraversando la regione settentrionale del Namaqualand.
Questa zona desertica durante la primavera meridionale (da fine agosto a ottobre), è ricoperta da un'incredibile coltre di fiori che creano un ambiente meraviglioso e unico. È stato definito il più bel deserto fiorito del mondo.
Arrivo a Springbok, una piccola città di confine.
Pernottamento presso lo Springbok Inn con prima colazione

7° giorno

SPRINGBOK - i Namaquaparks

Prima colazione al lodge e intera giornata nel Parco Nazionale del Namaqualand.

Conosciuto per il suo paesaggio spettacolare soprattutto nella sezione montuosa situata nelle regioni orientali del parco, il Namaqua National Park è considerato la zona più ben conservata della costa di Namaqua.
I visitatori molto probabilmente potranno avvistare springbok, klipspringer e altre antilopi proprio vicino ai loro chalet. Una passeggiata lungo uno dei sentieri di 2 ore fornisce aria fresca e abbondanti opportunità fotografiche. Tempo a disposizione anche per visitare la Riserva Naturale Goegap situata a circa 10 km da Springbok.
Pernottamento presso lo Springbok Inn con prima colazione.

8° giorno

SPRINGBOK a Augrabies National Park (circa 300)

Prima colazione in albergo. Partenza verso est verso il Parco Nazionale di Augrabies e arrivo a Augrabies Falls Lodge. Visita nel pomeriggio il Parco Nazionale di Augrabies Falls e si prosegue con un bel giro nel parco.

L'attrazione principale sono le spettacolari Augrabies Falls e il parco nazionale. Tra le attività interessanti figurano il sentiero Gariep 3 in 1, una breve gita in canoa, un'escursione a piedi o in mountain bike oppure l'escursione di 3 giorni Klipspringer Trail. Possibilità di avvistare springbok, klipspringer, la cicogna nera e il falco oppure si può semplicemente ascoltare il suono fragoroso delle magnifiche cascate. Gli ospiti possono anche gustare un picnic o braai (barbacue) nel parco o un assaggio dei piatti appetitosi dal ristorante del parco. Augrabies Falls è la sesta cascata più grande del mondo quando il più grande fiume del Sudafrica, l'Orange, è in piena. La parola Augrabies deriva dal Khoi che significa luogo di grande rumore.

Attività facoltativa:
RAFTING SUL FIUME ORANGE
Emozionante e incontaminato tratto di 9 km dal Garieb (fiume Orange), finendo a soli 300 metri sopra le cascate principali. TACKLE: rapide di grado 2 e 3 come Rhino, Rollercoaster, Klipspringer, Blind Faith e Cascades mentre si osserva la fauna selvatica nel Parco Nazionale.Guide qualificate vi condurranno in questa avventura di quattro ore, partendo e tornando alla reception del Parco Nazionale di Augrabies Falls. Incluso: tutte le attrezzature di rafting e sicurezza, trasporto, Rinfreschi e snack.

Pernottamento al Augrabies Falls Lodge con prima colazione inclusa.

9° giorno

AUGRABIES FALLS - UPINGTON

Prima colazione in albergo. In mattinata trasferimento all'aeroporto di Upington e congedo dalla vostra guida inglese.

Quote per persona, a partire da:

Cape Town È una città costiera del Sudafrica. È la seconda città più popolosa del Sudafrica dopo Johannesburg. È anche la città capitale e capoluogo della provincia del Capo Occidentale. Come sede del Parlamento del Sudafrica, è anche la capitale legislativa del Paese. Fa parte del comune metropolitano di Città del Capo. La città è […]

Eventi e festività Capodanno – 1 gennaio Venerdì Santo – marzo o aprile Pasqua Lunedì dell’Angelo Giornata dei diritti umani – 21 marzo Giornata della famiglia – 17 aprile Giorno della costituzione o della libertà – 27 aprile Festa dei lavoratori – 1 maggio Giornata della gioventù – 16 giugno Festa delle donne – 9 […]

pretoria

Passaporto e visto Il passaporto elettronico deve avere una validità residua di almeno 30 giorni successiva alla data di uscita prevista dal Paese, con almeno 2 pagine bianche nella sezione Visti. Non è ammesso il passaporto rinnovato a mano. La conseguenza del mancato ingresso nel Paese comporta l’arresto alla frontiera ed il rimpatrio, ad opera […]

Fiabe, miti e leggende  La cultura tradizionale del Lesotho consiste perlopiù di consuetudini, riti e superstizioni. Gli importanti momenti della nascita, della pubertà, del matrimonio e della morte sono accompagnati da cerimonie. Anche il bestiame gioca un ruolo fondamentale sia come animali sacrificali, sia come simbolo di benessere. Gran parte del folklore è in realtà […]

Sport Lo sport nazionale del Sudafrica è il rugby. Il Sudafrica ha vinto due volte il mondiale di rugby: nel 1995 in casa e nel 2007 in Francia. Altri sport in cui il Sudafrica eccelle sono il rugby a 7, l’hockey su prato, il cricket e il polo. Anche nella Formula 1 ha vinto nel […]

Tour del Sudafrica

Letteratura Molti ottimi scrittori hanno contribuito a svelare parte del paese, a cominciare da Olive Schreiner, la cui “Storia di una fattoria africana”, pubblicata nel 1883 con uno pseudonimo maschile, riscosse un immediato successo e le diede fama duratura come una delle più promettenti scrittrici del Sudafrica. La scrittrice era interessata alla figura di donna […]

Economia L’economia sudafricana ha caratteristiche che la accomunano tanto ai paesi più sviluppati quanto al terzo mondo, con una grande disparità per quel che riguarda guadagni, stili di vita, istruzione e opportunità di lavoro. Da una parte c’è una moderna economia industrializzata e urbana, dall’altra un’economia agricola di sussistenza non molto diversa dal XIX secolo. […]

Cultura Il nuovo Sudafrica continua a risentire delle politiche educative dell’epoca dell’apartheid. Un’intera generazione ha ricevuto un’istruzione scarsa, o nulla, a causa del colore della pelle. Nella fascia di età dai 20 anni in su, quasi un sudafricano su cinque è analfabeta. Al momento, nonostante la situazione sia notevolmente migliorata, c’è una disperata carenza di […]

Il Sudafrica è una grande nazione che si estende per quasi 2000 km dal Limpopo River a nord fino a Cape Agulhas a sud, e per quasi 15000 km da Port Nolloth a ovest fino a Durban a est. Dal punto di vista geografico il paese si può dividere in tre parti principali: il vasto […]

Gli attuali confini nazionali dell’Africa meridionale sono stati in gran parte creati nel XIX e XX secolo. Gli odierni stati devono la loro configurazione alle conflittuali ambizioni imperialistiche delle grandi potenze europee, e non tanto a una intrinseca logica geografica, culturale o storica. Da un punto di vista storico risulta perciò più interessante esaminare Sudafrica, […]


Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

La coltivazione della vaniglia per il Madagascar sta diventando un problema. Scoprite perché!

Il tempio di Luxor, rappresenta uno dei più belli ed importanti esempi di architettura dell’antico Egitto. Scoprilo qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI