Storia in Costa d’Avorio

La Costa d’Avorio era originariamente costituita da numerosi insediamenti isolati. Oggi è composta da più di sessanta tribù distinte, tra cui il Baoule, Bete, Senoufou, Agni, Malinke, Dan e Lobi. La Costa d’Avorio ha attirato i commercianti francesi e portoghesi nel XV secolo, che erano alla ricerca di avorio e schiavi. I commercianti francesi crearono i primi insediamenti all’inizio del XIX secolo e nel 1842 i ottennero concessioni territoriali dalle tribù locali, estendendo gradualmente la loro influenza lungo la costa e nell’entroterra. L’area è stata organizzata come territorio nel 1893, diventata una repubblica autonoma nell’Unione francese dopo la seconda guerra mondiale e raggiunse l’indipendenza il 7 agosto 1960. La Costa d’Avorio ha costituito un’unione doganale nel 1959 con Dahomey (Benin), Niger e Burkina Faso. L’economia della nazione è una delle più sviluppate nell’Africa sub-sahariana. È il più grande esportatore del cacao del mondo e uno dei più grandi esportatori di caffè.

Dall’indipendenza fino alla sua morte nel 1993, Felix Houphouët-Boigny è stato presidente. Le proteste massicce di studenti, agricoltori e professionisti hanno costretto il presidente a legalizzare i partiti di opposizione e tenere le prime elezioni presidenziali contestate nell’ottobre 1990, che Houphouët-Boigny ha vinto con l’81% del voto.

A partire dal settembre 1998, migliaia di dimostranti hanno manifestato contro la revisione costituzionale che ha concesso al presidente Henri Konan Bédié maggiori poteri. Bédié ha anche promosso il concetto di ivoirité, che, approssimativamente tradotto, significa “puro orgoglio Ivoiriano”. Anche se i suoi difensori descrivono ivoirité come termine di orgoglio nazionale positivo, ha portato alla xenofobia pericolosa.

Il presidente Bédié è stato rovesciato nel primo colpo di stato militare del paese nel dicembre 1999 e il generale Robert Guei ha assunto il controllo del paese. Di conseguenza, la maggior parte degli aiuti esteri al paese cessò.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 330 - Voli esclusi

Durata: 17 giorni / 14 notti

da € 2.330 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Letteratura La prima opera letteraria importante è stata pubblicata nel 1962 da un Burkinabe, “Crépuscule des temps anciens”, che narra dell’Africa durante la colonizzazione. È stato un grande successo e il suo autore, Nazi Boni è entrato nella storia come il primo noto scrittore Burkinabe. Diversi autori sono stati successivamente pubblicati nel corso degli anni […]

Passaporto e visto Il passaporto è necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto. Occorre altresì essere in possesso di un biglietto aereo di andata e ritorno. All’ingresso nel Paese, viene apposto un timbro sul passaporto, dal quale risulta la durata del soggiorno. Si consiglia al turista di dichiarare […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su