Storia delle Seychelles

Le Seychelles erano disabitate durante la maggior parte della storia registrata. Alcuni studiosi presumono che i marinai austronesiani e poi i commercianti arabi furono i primi a visitare le Seychelles.

Il primo avvistamento registrato dagli europei è avvenuto nel 1502, quando l’ammiraglio portoghese Vasco da Gama ha attraversato gli Amirantes.

Il primo atterraggio registrato è stato nel gennaio del 1609, dall’equipaggio dell’Ascensione sotto il capitano Alexander Sharpeigh durante il quarto viaggio della British East India Company.

Un punto di transito per il commercio tra l’Africa e l’Asia, le isole sono state occasionalmente utilizzate dai pirati fino a quando i francesi hanno cominciato a prendere il controllo a partire dal 1756, con il capitano Nicholas Morphey. Le isole sono state nominate da Jean Moreau de Séchelles, Ministro delle finanze di Luigi XV.

I britannici controllarono le isole tra il 1794 e il 1810. Jean Baptiste Quéau de Quincy, amministratore francese delle Seychelles durante gli anni di guerra con il Regno Unito, si arrese alle navi da guerra nemiche armate. Invece, ha negoziato con successo con la Gran Bretagna che ha dato ai coloni una posizione privilegiata di neutralità.

La Gran Bretagna, dopo aver conquistato le Mauritius nel 1810 (formalizzato nel 1814 al Trattato di Parigi), impone alle Seychelles gli stessi termini di resa e sono diventate una colonia della Corona nel 1903. Le elezioni si sono svolte nel 1966 e nel 1970.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 740 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

In Congo, presso il parco nazionale Virunga, vive protetto il gorilla di montagna, uno splendido animale che purtroppo è fra le specie minacciate dall’estinzione a causa del triste fenomeno del bracconaggio.

Economia In seguito all’indipendenza, il governo ha intrapreso interventi nei settori di agricoltura, ittica e minerario. In quest’ultimo è attivo l’ente petrolifero di stato Petrosen. L’industrializzazione del paese interessa tutta la regione del Dakar, a cui è stato concesso lo status di zona franca. Questo fatto attira molti capitalisti stranieri, che creano molti posti di […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02788160428 R.E.A. AN 215051
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI