Storia del Mali

La storia del Mali ha avuto inizio con l’Impero del Ghana, che si è esteso ai confini degli attuali Mali e Mauritania nel corso del IV e dell’XI secolo. L’età d’oro dell’Impero del Ghana è iniziata dopo che i cammelli sono stati addomesticati e resi in grado di trasportare sale, oro e avorio fino a Medio Oriente, Nord Africa e persino Europa. Il Museo Nazionale del Mali di Bamako (Kati) fornisce le mostre più dettagliate sulla ricca storia del paese.
Non è chiaro esattamente quando l’Impero del Ghana è entrato a far parte dell’impero del Mali, ma all’inizio del XIV secolo, il Mali era uno dei maggiori fornitori d’oro dell’Africa e uno degli stati più potenti. Timbuktu è diventato il principale centro di istruzione islamica, con circa 180 scuole religiose, tre università e innumerevoli biblioteche private. La più grande biblioteca sulla Terra era stata ospitata all’interno della moschea di Djinguereber (Askia Mohamed Boulevard, Timbuktu), uno dei pochi punti di riferimento di Timbuktu che si trovavano nell’era dell’oro.

La prominenza e la prosperità di Timbuktu sono aumentate ancora di più dopo che l’imperatore Mansa Musa ha portato in pellegrinaggio alla Mecca una grande quantità di oro e schiavi nel 1324, ma l’impero Songhai della Nigeria attuale li ha superati alla fine del XV secolo. L’esercito marocchino, che ha sconfitto il Songhai intorno al 1590, non poteva trattenere la zona per molto tempo, e Mali finì per essere diviso in diversi stati più piccoli.
Le rotte marittime europee verso il Nuovo Mondo hanno ulteriormente diminuito l’importanza del commercio transahariano. Dal momento in cui Mali è entrato a far parte dell’Africa occidentale francese nel 1895, la regione ha sperimentato diverse invasioni Fulani e Tuareg. Tra la prima e la seconda guerra mondiale, i sindacati e i gruppi di studenti hanno portato a un movimento di indipendenza che ha portato la Federazione del Mali a diventare nazione indipendente nel 1960. Il Senegal, originariamente parte della Federazione del Mali, è diventato un paese autonomo poco dopo.
Il primo presidente del Mali, Modibo Keita, discendente dei potenti imperi del paese, ha imposto il proprio stato unilaterale che nel 1968 è stato rovesciato da un colpo di stato militare. La siccità e le proteste politiche hanno portato ulteriore povertà e instabilità negli anni ’70 e ’80. Il Mali divenne una democrazia multipartitica nel 1992, anno in cui Alpha Oumar Konaré è diventato il primo presidente eletto.
Anni di conflitto tra i militari del Mali e i nomadi del Tuareg del paese sono andati avanti fino al 2012, quando i Tuareg e le forze islamiche hanno condotto un’insurrezione contro il Presidente Touré. I gruppi islamici hanno preso il controllo del Mali settentrionale, incluso Timbuktu e hanno imposto la legge della Sharia. Il paese si trova ancora di fronte ad un futuro incerto dopo uno dei più instabili decenni della storia recente.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 5 giorni / 4 notti

da € 620 - Voli esclusi

viaggio in Benin

Durata: 13 giorni / 11 notti

da € 2550 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Letteratura La letteratura camerunese si è concentrata sui temi sia europei che africani. Gli scrittori dell’epoca coloniale come Louis-Marie Pouka e Sankie Maimo sono stati educati dalle società missionarie europee e hanno sostenuto l’assimilazione della cultura europea come mezzo per portare il Camerun nel mondo moderno. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, scrittori quali Mongo Beti […]

kenya

Cultura La cultura del Kenya è costituita da molteplici tradizioni. Il Kenya non ha nessuna cultura prominente che lo identifica. Invece è costituito dalle varie culture delle diverse comunità del paese. Le popolazioni notevoli sono le Swahili sulla costa, altre comunità bantu nelle regioni centrali e occidentali e le comunità nilotiche nel nord-ovest. La cultura Maasai è […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI