Sicurezza, situazione sanitaria, trasporti e numeri utili in Zambia

Sicurezza

Le condizioni generali di sicurezza in Zambia sono abbastanza buone. Sono tuttavia sempre possibili manifestazioni che potrebbero sfociare, anche improvvisamente, in disordini e violenze. Le aree maggiormente interessate sono i grandi centri urbani, le principali arterie stradali e i dintorni dei campus universitari. A seguito dell’arresto del leader dell’opposizione avvenuta l’11 aprile 2017, sono possibili nelle prossime settimane manifestazioni di protesta, in particolare a Lusaka, nel sud del Paese e nella Regione del Copperbelt. Si raccomanda pertanto la massima cautela, di evitare ogni tipo di assembramento e manifestazione, ovunque abbia luogo (anche fermate dei mezzi di trasporto), e di tenersi costantemente informati sull’evoluzione della situazione.
In caso si decida di prendere parte ad eventi locali quali feste religiose, tradizionali ecc., e’ preferibile essere accompagnati da una guida locale per evitare di trovarsi, anche solo involontariamente, in situazioni di imbarazzo e di potenziale conflitto con gli usi locali.
La criminalità è in costante aumento, seppure in termini non allarmanti. Soprattutto nelle maggiori città si registrano occasionali episodi di criminalità ai danni di turisti stranieri. Si raccomanda di limitare gli spostamenti nelle ore notturne. Le precarie condizioni di strade urbane ed extraurbane, così come la prevalente mancanza di illuminazione e segnaletica, richiedono estrema cautela nella guida e sconsigliano lunghi spostamenti notturni.
Il Paese condivide con la più parte del resto del mondo il rischio di poter essere esposto ad azioni legate a fenomeni di terrorismo internazionale; si consiglia pertanto di registrare sul sito Dove siamo nel mondo i dati relativi al viaggio che si intende intraprendere.

Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: gli ospedali, soprattutto pubblici che offrono un’assistenza del tutto inadeguata e molto al di sotto degli standard occidentali. Si consiglia, prima di intraprendere il viaggio, di stipulare una assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese.

Malattie presenti: le malattie più diffuse, anche nelle città, sono l’AIDS, la malaria, la tubercolosi, la bilarzia (schistosomiasi.), la meningite, la poliomielite.
Si evidenzia inoltre che durante la stagione delle piogge (da novembre ad aprile) si possono manifestare epidemie di colera, soprattutto nelle aree rurali, dove più precarie sono le condizioni igienico-sanitarie.
Dal mese di febbraio 2016 sono stati riscontrati oltre 850 casi di colera e il 22 febbraio è stata proclamata l’allerta colera nella capitale. Nonostante misure prese da parte del Ministero della Salute, i casi sono aumentati rapidamente, coinvolgendo soprattutto, oltre all’area di Lusaka, seppur con minor incidenza, altri 6 dipartimenti. Il più recente rapporto WHO evidenzia infatti a metà aprile 863 casi, con 16 decessi. Si raccomanda pertanto di usare ogni misura preventiva nell’utilizzo di servizi sanitario-igienici e nella scelta di punti di ristoro (sono sconsigliati gli alimenti crudi).
Nella provincia del Copperbelt la malaria è diffusa ed è raccomandabile l’uso di repellenti e zanzariere. Stesse precauzioni per soggiorni o escursioni lungo i corsi d’acqua (fiumi Zambesi, Kafue, lago Kariba ecc.) La profilassi antimalarica è comunque consigliabile solo per brevi soggiorni.

Trasporti e comunicazioni

La principale porta internazionale dello Zambia è Lusaka, sono passati i giorni in cui Zambia ha voluto volare via Johannesburg, Lusaka sta rapidamente diventando qualcosa di un hub regionale. KLM ora vola direttamente da Amsterdam e gli Emirati offrono connessioni a basso costo attraverso la sua base di Medio Oriente, accanto al servizio British Airways esistente e ad una rete etiopica molto espansa. Anche Air Namibia offre ora collegamenti a basso costo da Città del Capo via Windhoek. British Airways vola a Livingstone da Johannesburg con Pro-Flight, un operatore locale che collega Lusaka con Livingstone, vicino a spettacolari cascate Victoria e Mfuwe, nei pressi del Parco Nazionale di South Luangwa e delle altre destinazioni regionali.

I treni di TAZARA si svolgono tra Kapiri Mposhi, Zambia e Dar es Salaam, Tanzania, martedì e giovedì. Secondo il programma, il viaggio dura 38 ore, ma questi treni si suddividono regolarmente. Se sei in programma, un treno potrebbe non essere la tua scelta migliore. D’altra parte, una corsa in treno tra Dar es Salaam e Zambia è un bel modo di vedere la campagna a un prezzo ragionevole (circa 55 dollari per un dormitorio di prima classe e 40 dollari per secondo).
Zambia è un grande paese e le strade pubbliche sono abbastanza eque per un’auto normale. A volte ci sono buche profonde (fori sulla strada), ma sono evitabili se non guidate troppo velocemente. La maggior parte degli Zambiani guida in modo controllato, talvolta un po ‘troppo veloce. Essere particolarmente consapevoli degli autobus e dei camion. Sono larghe e molto lunghe e guidano troppo velocemente. Se vedi un camion o un autobus che si avvicina, azionate più lentamente e teni sempre a sinistra come puoi. Tendono ad usare la metà della strada, spingendo via dalla strada. Se volete vedere più Zambia, avrai bisogno di una buona 4×4 a quattro ruote motrici. Soprattutto dal mese di dicembre fino agli inizi di aprile le piogge cadono e le strade sono bagnate e fangose. Zambia è un paese meraviglioso, una persona bellissima, piena di natura mozzafiato e fauna selvatica. I parchi più conosciuti in Zambia sono Kafue (ovest di Lusaka) e Sud Luangwa (est di Lusaka). Il sud di Luangwa è conosciuto e conosciuto come uno dei parchi più belli della fauna selvatica in tutta l’Africa. La maggior parte dei parchi nazionali dello Zambia, come il South Luangwa National Parl (SLNP), può essere visitata con la tua auto privata. Tuttavia, per godere di questo in pieno, avrete bisogno di un’auto 4×4.

Esistono percorsi internazionali di autobus. È possibile prendere un autobus attraverso il confine in Malawi, nello Zimbabwe o in Tanzania. L’immigrazione potrebbe essere faticosa, considerando il grande numero di persone che richiedono una lavorazione simultanea. Esiste anche un percorso di autobus in Sudafrica attraverso lo Zimbabwe. La maggior parte degli operatori transfrontalieri scelgono questa modalità di trasporto in quanto è considerata più economica rispetto al volo. Tuttavia, ci vorrà una guida non-stop più di un giorno per raggiungere il Sudafrica.

Indirizzi e numeri utili

P.O. Box 50497 – Lusaka (ZAMBIA)
Plot n. 5211, Embassy Park, Diplomatic Triangle – Lusaka
Tel: 00260 211 250781/250755
Fax: 00260 211 254929
Cellulare di reperibilità: 00260 966250755
Email: [email protected] , [email protected]
Sito Web: http://www.amblusaka.esteri.it
Emergenze: 999
Polizia: 991 / 0211 220007
Ambulanze: 991
Pompieri: 993 / 0211 220180

Ufficio Immigrazione dello Zambia: http://www.zambiaimmigration.gov.zm/

Società di trasporto sanitario (evacuazione aerea e servizio ambulanza)
S.E.S. (SPECIALTY EMERGENCY SERVICES) :
Tel.: 00260 211 273302 – 7 / Cellulare : 00260 977 770302 – 3 (Lusaka)
Tel.: 00260 212 211182 / Cellulare : 00260 97 770306 – 7 (Kitwe / Ndola)
Sito Web: http://ses-zambia.com

Ente per il Turismo locale – Zambia National Tourist Board:
Tel: 00260 211 229087
Fax: 00260 211 225174
Email: [email protected][email protected]
Sito Web: http://www.zambiatourism.com

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 610 - Voli esclusi

viaggio in Benin

Durata: 13 giorni / 11 notti

da € 2550 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1520 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Il Sudan è limitato a nord dall’Egitto, a est dal Mar Rosso, dall’Eritrea e dall’Etiopia, a sud dal Sud Sudan, a ovest dalla Repubblica Centrafricana e dal Ciad, e nel nord-ovest dalla Libia. Nel Sudan settentrionale, i venti del nord dominano per la maggior parte dell’anno, e le piogge sono rare. Il sud si caratterizza […]

Letteratura Non esiste molta letteratura scritta, ma c’è molta letteratura orale. Le persone anziane sono solite raccontare storie, non essendoci professionisti. La scrittrice Swazi Sarah Mkhonza è stata costretta a lasciare lo Swaziland e cercare asilo negli Stati Uniti. Ha scritto molte poesie, racconti e tre romanzi: Pains of a maid, Cosa riserva il futuro, e […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI