Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria, trasporti e numeri utili in Togo

Passaporto e visto

Il passaporto è necessario, con validità residua di almeno sei mesi. Per le eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese (se presenti in Italia o presso il proprio agente di viaggio) vedi in basso.

Minorenni all’estero: si prega di consultare l’Approfondimento “Prima di partire – Documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: necessario. In Italia può essere richiesto al Consolato Onorario del Togo ia Roma o alla frontiera, terrestre o aeroportuale; il costo è di 10.000 Franchi C.F.A. circa, con validità di sette giorni, rinnovabile per tutto il periodo di permanenza all’ufficio immigrazione togolese.

Formalità valutarie: si consiglia di dichiarare in dogana la valuta posseduta.

Sicurezza

Alla luce del quadro generale di insicurezza nell’intera area saheliana, interessata recentemente anche da fenomeni di matrice terroristica, le Autorità togolesi hanno elevato il livello di allerta e rafforzato le misure di sicurezza nel Paese.
Il 19 agosto, manifestazioni nella capitale Lomè ed in altre città del Paese (in particolare Sokodè) sono sfociate in disordini e scontri con le forze di sicurezza. Nuove manifestazioni sono possibili nei prossimi giorni.
Si raccomanda di limitare all’essenziale gli spostamenti in concomitanza con eventuali proteste, evitando ogni tipo di assembramento, mantenendosi aggiornati sull’evoluzione della situazione attraverso i mezzi di comunicazione disponibili, ed attenendosi alle indicazioni della Autorità locali.
Si sono verificati in alcune città del Paese episodi di microcriminalità comune, tra cui scippi e furti, a volte a mano armata. Sono da evitare, a questo proposito, le passeggiate in spiaggia da soli.
Si registrano numerosi casi di truffe ai danni di turisti e cittadini stranieri. Alcune sono architettate da singoli individui o da gruppi organizzati che spesso adescano le proprie vittime tramite Internet richiedendo successivamente e a diverso titolo l’invio di somme di denaro, altre invece vengono perpetrate a danno di incauti acquirenti di oro e di appezzamenti di terreno. Si attira in particolare l’attenzione sull’aumento dei crimini informatici.

AREE DI PARTICOLARE CAUTELA
Si segnala un aumento di casi di pirateria marittima nel Golfo di Guinea. Nonostante il forte impegno delle Autorità togolesi nel contrasto al fenomeno, si sconsiglia vivamente la navigazione da diporto al largo delle coste.

AVVERTENZE
Si consiglia ai connazionali di:
– registrare i dati relativi al viaggio che si intende effettuare nel Paese sul sito Dove siamo nel mondo e presso l’Ambasciata d’Italia ad Accra;
– rimanere in stretto contatto con il nostro Corrispondente Consolare e di attenersi scrupolosamente agli eventuali suggerimenti forniti.
– mantenere comunque elevata la soglia di attenzione in tutto il Paese e di tenere un comportamento particolarmente vigile e prudente soprattutto in siti ritenuti sensibili e luoghi ad elevata frequentazione;
– evitare manifestazioni e assembramenti;
– portare sempre con sé la fotocopia dei documenti d’identità, lasciando gli originali in un luogo sicuro;
– evitare di circolare di notte;
– adottare le comuni misure di sicurezza, particolarmente di notte e nelle zone rurali o periferiche del Paese;
– alloggiare in alberghi di buona categoria e dotare le abitazioni con adeguati sistemi di sicurezza e avvalersi di un servizio di sorveglianza diurna e notturna. Si sono verificati, infatti, casi di rapine a mano armata sia per la strada che nelle abitazioni;
– rispettare i numerosi posti di blocco delle Autorità togolesi (gendarmeria, esercito e guardie forestali);
– chiedere sempre il permesso alle persone prima di scattare fotografie o fare riprese cinematografiche;
– chiedere sempre un permesso speciale prima di filmare e/o fotografare alcuni luoghi (come aeroporti o porti);
– astenersi dall’esibire oggetti di valore;
– non circolare la notte a piedi o in moto-taxi, in particolare a Lomé;
– prestare la massima cautela nell’inviare telematicamente somme di denaro richieste a vario titolo.

Situazione sanitaria

Strutture sanitarie: il livello dell’assistenza sanitaria, sia pubblica che privata, è, in generale, molto carente, tuttavia non è difficile reperire i medicinali piu’ comuni. Il personale medico locale ha comunque una grande esperienza per quanto riguarda le malattie tropicali.
Malattie presenti: è molto alto il rischio di contrarre l’H.I.V./A.I.D.S. e altre malattie veneree. Sono molto diffuse, in forma ricorrente a seconda delle regioni, le seguenti malattie: tifo, epatite virale, bilarzia, schistomiasi, colera, salmonella e meningite. Non si puo’ escludere anche la presenza di dengue. Si prega di consultare le Info sanitarie: “Malattie infettive e vaccinazioni” sulla home page di questo sito. La malaria è endemica. Si sono recentemente registrati casi di febbre di Lassa. La malattia è trasmessa all’uomo dal contatto con alimenti o oggetti contaminati da escrementi di roditori. Possono verificarsi anche trasmissioni da persona a persona e infezioni di laboratorio, in particolare in ambiente ospedaliero in assenza di adeguate misure di controllo. La diagnosi e il trattamento tempestivo sono essenziali.

Avvertenze
Si consigliano, previo parere medico, la vaccinazione contro il tifo, l’epatite A e B, il tetano, la meningite e la profilassi antimalarica (Clorochina e Paludrine) essendo il Paese ad alto rischio malarico. In caso di viaggi all’interno del Paese, portare con sé sempre una confezione di medicinali da somministrarsi in caso di attacchi di malaria improvvisi. La migliore prevenzione antimalarica si effettua, in ogni caso, con l’uso di repellenti contro le punture di insetti, utilizzando un abbigliamento che copra più parti del corpo specialmente nelle ore che vanno dal tramonto all’alba e alloggiando in ambienti dotati di zanzariere (si prega di consultare Info Sanitarie “Misure preventive contro malattie trasmesse da puntura di zanzara” sulla home page di questo sito); cautela nelle zone rurali e forestali a causa della presenza di serpenti il cui morso può essere mortale, specie se non si interviene con celerità; di disinfettare le verdure prima di consumarle preferendo quelle cotte; di bere acqua in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.
Si raccomanda di stipulare prima della partenza una polizza assicurativa che preveda la copertura delle spese mediche e l’eventuale rimpatrio aereo sanitario (o il trasferimento in altro Paese) del paziente.

Vaccinazioni obbligatorie: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età.


Trasporti e comunicazioni

I taxi sono il mezzo di trasporto più veloce per gli spostamenti in città. Per lunghe distanze si possono affittare, a prezzi contenuti, vari mezzi di trasporto. Ci si deve fermare ai posti di blocco, dislocati lungo le maggiori strade di comunicazione.
Si fa presente che ci sono frequenti collegamenti aerei settimanali con l’Europa, ma non diretti con l’Italia.

Indirizzi e numeri utili

Polizia: : 117
Commissariato centrale: 00228 22212606

AMBASCIATA D’ITALIA AD ACCRA (Ghana)
Jawaharlal Nehru Road
P.O. Box CT885 Accra – GHANA
Centralino Ambasciata: tel. 00233 302 775621/2
Fax: 00233 302 777301
Cellulare di emergenza: 00233 (0) 244-317079
Homepage: www.ambaccra.esteri.it
E-mail: [email protected]

Articoli che potrebbero piacerti

Eventi e festività -Gouin Festival Questa festa di tre giorni si svolge a gennaio intorno alla regione di Gouina tra Kayes e Bafoulabé. I musicisti di Goumbé e jazz si esibiscono tra la fauna selvatica della regione, tra cui scimmie e ippopotami. L’evento prevede anche cinque diversi gruppi di danze Kayes, laboratori artigianali e passeggiate oltre […]

Economia In seguito all’indipendenza, il governo ha intrapreso interventi nei settori di agricoltura, ittica e minerario. In quest’ultimo è attivo l’ente petrolifero di stato Petrosen. L’industrializzazione del paese interessa tutta la regione del Dakar, a cui è stato concesso lo status di zona franca. Questo fatto attira molti capitalisti stranieri, che creano molti posti di […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI