Passaporti, sicurezza, situazione sanitaria, trasporti e numeri utili in Namibia

Passaporto e visto

Il passaporto è necessario, con validità residua di almeno 6 mesi a partire dalla data del rientro. Per le eventuali modifiche si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.
Il visto d’ingresso non è necessario per turismo fino ad un massimo di 90 giorni di permanenza nel Paese.

 

Sicurezza

Sebbene il tasso di criminalità in Namibia non sia particolarmente elevato, sono aumentati negli ultimi tempi episodi di delinquenza comune soprattutto a danno di turisti. Sono sempre più frequenti, infatti, assalti a mano armata, furti e scippi da parte di bande organizzate, così come di singoli individui. Ai connazionali che intendano visitare il Paese si consiglia, pertanto, di prestare attenzione durante il soggiorno e di evitare di circolare a piedi durante le ore notturne. Nella città di Windhoek, si sconsiglia di pernottare nei quartieri meridionali ed occidentali.
A seguito della fine della guerra civile in Angola la striscia del Caprivi, (statale B8 tra Bagani e Kongola) è agibile e sicura, anche se si raccomanda in ogni caso di evitare i percorsi fuori strada, visto il perdurare di zone non ancora completamente bonificate dalle mine a suo tempo posizionate.
Si raccomanda estrema prudenza sulle strade non asfaltate del Caprivi e del Kaoko (nord e nord est), i cui tracciati potrebbero in parte scomparire nella stagione delle piogge. Si invitano i connazionali che intendano recarsi nel Paese alla massima prudenza nella guida in generale e, in particolare, sulle strade sterrate, dove si raccomanda di attenersi scrupolosamente ad una velocità non superiore ai 60-70 km/h. Inoltre, si consiglia di guidare soltanto nelle ore diurne, al fine di evitare l’improvviso attraversamento di animali.


Situazione sanitaria

Nella capitale le strutture medico-ospedaliere private e la reperibilità dei farmaci sono buone. In caso di particolare necessità si può ricorrere alle strutture sanitarie del Sud Africa.
Malattie presenti: Il colera ha carattere endemico in alcune aree delle province del Kunene, Omusati, Oshana, Ohangwena, Khomas e Otjozondjupa. Si consiglia a tutti i connazionali di non recarsi nell’area tra Opuwo e Omuhonga. Si raccomanda a coloro che intendessero comunque visitare le cascate Epupa sul fiume Kunene, di utilizzare ogni precauzione igienica, evitando, in particolare, ogni contatto con acqua non trattata.
Inoltre, sempre nel Caprivi e nella regione di Oshikoto, si sono altresì registrati in passato alcuni casi di meningite.
La Namibia non ha registrato casi di contagio da virus Ebola.
Attualmente le Autorità namibiane richiedono ai passeggeri in entrata di compilare un questionario sanitario e di sottoporsi ad uno scanner termico per la misurazione della temperatura.
Si consiglia di:
– adottare le necessarie misure igienico-sanitarie;
– sottoporsi, previo parere medico, ad una terapia antimalarica nella stagione estiva locale (novembre-marzo) a coloro che intendano recarsi nelle regioni settentrionali del Paese.
Non esistono difficoltà per rimpatri d’emergenza.
Si consiglia comunque di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese.
Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.

 

Trasporti e comunicazioni

L’uso del taxi non è molto diffuso tra i turisti. Non esiste un servizio di autobus. I servizi di pullman sono ridotti. Vi è la possibilità dinoleggiare piccoli aerei privati. La pratica più diffusa per spostarsi comodamente all’interno del Paese è l’affitto di un fuoristrada con o senza autista e la possibilità di affidarsi agli operatori presenti nel Paese per organizzare viaggi personalizzati o di gruppo.
I principali collegamenti con l’Europa sono:
Air Namibia da Windhoek per Francoforte (6 voli settimanali)
LTU da Windhoek per Monaco (2 voli settimanali)
Vi sono inoltre regolari collegamenti con l’Europa che partono da
Johannesburg (Sud Africa). Il Sud Africa è raggiungibile dalla Namibia
con voli Air Namibia, South AfricanAirways e BritishAirways.
Autonoleggi
– Avis Rent A Car Tel.00264 61 23 3166Fax 00264 61 22 3072E mail: [email protected]
– Europcar Tel.00264 61 385100E mail: [email protected]


Indirizzi e numeri utili

Polizia: Tel. 10 111
Ambulanza Pronto Intervento: Tel. 21 11 11
Soccorso stradale: Road Guard Roadside Assistance
Cnr. Voigt Street &Bohr St, Southern Industrial, Windhoek.
Telefono: 00264 61 210780, Fax: 00264 61 210710

AMBASCIATA D’ITALIA PRETORIA
796, George Avenue
0083 Arcadia
Pretoria
Tel: 0027 124230000/1

Cancelleria Consolare: 0027124230026/27
Fax Sede: 0027124305547 (Cancelleria Diplomatica Cape Town 002721-4245559)
Fax Cancelleria Consolare: 0027 12 342 56 18
Cellulare reperibilità solo in casi d’emergenza: 0027827815972
Sito web: www.ambpretoria.esteri.it/
E-mail: [email protected]
E-mail Cancellera consolare: [email protected]; [email protected]

Articoli che potrebbero piacerti

STORIA                                                                                                                                                                                                   Le strutture più imponenti dello Zimbabwe, furono costruite nel XV secolo, ma la gente già viveva sul sito dal 400 d.C. circa. La popolazione era in gran parte costituita dagli Shona fino al diciannovesimo secolo quando la tribù Nguni si stabilì in quello che oggi è Matabeleland (nel 1839-1840); nel 1890 il territorio è […]

Letteratura Le influenze occidentali, che tendono a dominare nelle città, hanno sempre più oscurato la cultura tradizionale. Durante il XIX secolo, è emerso nelle città angolane un gruppo dinamico di africani erudito. Questi individui hanno scritto articoli di giornale, storie, romanzi e poesie in portoghese e hanno anche esplorato il folklore e l’etnografia di Mbundu. […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su