Letteratura, musica e film in Senegal

Letteratura

Leopold Sedar Senghor è uno dei massimi esponenti della letteratura senegalese. Scrittore e poeta ha scritto:
Canti d’ombra (1945) – raccolta di poesie;
Antologia della nuova poesia negra e malgascia in lingua francese (1948);
Canti per Naett (1949) – raccolta di poesie;
Etiopiche (1956) – raccolta di poesie;
Notturni (1961) – raccolta di poesie;
Libertà I: negritudine e umanesimo (1964);
I fondamenti dell’africanità o negritudine e arabità (1967);
Lettere d’inverno (1972) – raccolta di poesie;


Musica

La musica e la danza sono parte integrante della cultura africana e non solo: nei mercati, per strada, nelle case, ovunque e in ogni occasione i popoli Africani fanno musica. La musica è divertimento, ma anche mezzo di comunicazione, di rivendicazione e identificazione sociale.
La musica tradizionale senegalese è polifonica, molto ritmata, dominata dall’uso delle percussioni, accanto a strumenti a corda e a fiato. Fra gli strumenti che sono caratteristici si citano i jembe, tamburi scavati in un unico pezzo di legno, ricoperto da una pelle di capra tenuta da corde strette alla base.  Ogni musicista personalizza lo strumento decorandolo secondo il proprio gusto e spesso aggiungendo sonagli che aggiungono un tintinnio metallico.
Abitualmente le percussioni sono suonate in gruppo o accompagnate da alti strumenti tradizionali costruiti con zucche, pelli, corna di animali e conchiglie.


Film

Félicité – Drammatico 2017; Regia di Alain Gomis.
Samedi Cinema – Cortometraggio; USA 2016d; Regia di Mamadou Dia.
The Revolution Won’t Be Televised – Documentario sul Senegal 2016, Regia di Rama Thiaw.
Wùlu – Thriller ambientato in Francia, Senegal e Mali, 2016, Regia di Daouda Coulibaly.
Sembene! – Documentario ambientato in USA e Senegal, 2015, Regia di Samba Gadjigo, Jason Silverman.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 8 giorni / 7 notti

Su richiesta

Soggiorno Mare in Madagascar

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 860 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Economia Dall’indipendenza del 1968, Mauritius si è sviluppata da un’economia basata sull’agricoltura a basso reddito a un’economia diversificata a reddito medio, basata sul turismo, sul tessile, sullo zucchero e sui servizi finanziari. Negli ultimi anni, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione, i frutti di mare, l’ospitalità e lo sviluppo delle proprietà, l’assistenza sanitaria, l’energia rinnovabile, […]

Abidjan

Grand-Bassam Il Grand-Bassam, sito patrimonio mondiale dell’UNESCO, è un mix tra eleganti palazzi parigini e edifici comunali coloniali. Questa zona regnò come capitale della Costa d’Avorio francese. Alcuni degli edifici sono stati restituiti alla loro antica gloria, e i visitatori possono ancora visitare la grande cattedrale del Sacro Cuore e l’affascinante Museo del Costume. Il nuovo […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

Realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011