Letteratura, musica e film in Djibouti

Letteratura

Djibouti ha una lunga tradizione di poesia. Diverse forme somale del versetto ben sviluppate includono il gabay, jiifto, geeraar, wiglo, buraanbur, beercade, afarey e guuraw. Il gabay (poema epico) ha la lunghezza e il metro più complessi, spesso superando 100 righe. È considerato segno del livello poetico quando un giovane poeta è in grado di comporre tale versetto. Gruppi di memorizzatori e recitatori (hafidayaal) propagano tradizionalmente la forma d’arte ben sviluppata. I poemi ruotano intorno a diversi temi principali, tra cui baroorodiiq (elegia), amaan (lode), jacayl (romanza), guaadin (diatribe), digasho (guarda) e guubaabo (guida). Il baroorodiiq è composto per commemorare la morte di un poeta o di una figura prominente. Gli afar hanno familiarità con i ginnili, una specie di poeta e divinatore guerriero, e hanno una ricca tradizione orale di storie folkloristiche. Hanno anche un ampio repertorio di canzoni di battaglia.

Inoltre, Djibouti ha una lunga tradizione di letteratura islamica. Tra le opere più importanti di questo tipo è il medievale Futuh Al-Habash di Shihāb al-Dīn, che racconta la conquista dell’Assessinia dell’esercito del Sultanato Adal durante il XVI secolo. Negli ultimi anni, alcuni politici e intellettuali hanno anche scritto ricordi o riflessioni sul paese.


Musica

I somali hanno una ricca eredità musicale incentrata sul tradizionale folklore somalo. La maggior parte delle canzoni somali sono pentatoniche. Cioè, utilizzano solo cinque gradi per ottava in contrasto con una scala di heptatonic (sette note) come la scala principale. Al primo ascolto, la musica somala potrebbe essere sbagliata per i suoni di regioni vicine come l’Etiopia, il Sudan o la penisola araba, ma è in ultima analisi riconoscibile dai suoi propri brani e stili unici. Le canzoni somali sono solitamente il prodotto della collaborazione tra i lirici (midho), i songwriters (laxan) ei cantanti (codka o “voice”). Balwo è uno stile musicale somalo incentrato sui temi di amore che è popolare a Djibouti.
La musica tradizionale afar assomiglia alla musica popolare di altre parti del Corno d’Africa come l’Etiopia. Contiene anche elementi di musica araba. La storia di Djibouti è registrata nella poesia e nelle canzoni del suo popolo nomade e risale a migliaia di anni in un momento in cui i popoli di Djibouti hanno scambiato pellami per i profumi e le spezie dell’antico Egitto, India e Cina. La letteratura orale di Afar è anche molto musicale.


Film

BeauTravail
The Dirty Game
The Great Appeal

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 3700 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1630 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Eventi e festività Capodanno Il 1° gennaio è una festa nazionale nel Ciad. La celebrazione del Capodanno comporta tipicamente divertimento, cibo e feste. Tutti gli uffici e i negozi sono chiusi. Giorno nazionale La Giornata Nazionale si svolge ogni 13 aprile e si celebra per onorare l’indipendenza del Ciad. Festa dei lavoratori Come molti altri […]

Vi presentiamo Boulders Beach, la celebre spiaggia sudafricana popolata da una colonia di pinguini africani. Scopritela qui!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI