La torre di Hassan, è il minareto di una moschea rimasta incompleta, nonché uno dei simboli storici più visitati di Rabat, in Marocco.

Commissionata nel 1195, per ordine del califfo Abu Yusuf Yaqub al-Mansur, la torre doveva essere il più grande minareto del mondo insieme alla moschea, anch’essa ideata per essere la più grande del mondo, ma nel 1199 i lavori si interruppero a causa della morte del califfo.

Di conseguenza, la torre raggiunse soltanto i 44 metri, ovvero circa la metà dell’altezza prevista di 86 metri e la moschea fu lasciata con solo una piccola parte delle numerose mura e colonne che dovevano essere innalzate.

La torre, secondo alcune tradizioni, fu progettata da un astronomo e matematico di nome Jabir ibn Aflah, che avrebbe dovuto anche progettare la torre gemella di Hassan, ovvero la Giralda di Siviglia ad Al Andalus (l’odierna Spagna).

Inoltre la torre, che è stata realizzata in pietra arenaria rossa, non ha scale, ma una rampa, che avrebbe consentito al muezzin di raggiungere la cima in groppa ad un cavallo, per poter così intonare l’invito alla preghiera, cioè l’adhān, recitato cinque volte al giorno.

L’esterno della torre, è decorato invece con pannelli a griglia e con colonne e capitelli scolpiti, mentre alla moschea furono date delle colonne cilindriche in pietra, formate da tamburi di diversa altezza, anziché dei comuni pilastri in mattoni, un’idea questa all’epoca innovativa, ma che contribuì di molto a rallentare la costruzione.

Il piano originario prevedeva infine anche la realizzazione di tre piccoli cortili interni, uno nella parte posteriore rivolto alla “qibla” e cioè la direzione della città della Mecca e del santuario islamico della Caaba, a cui il devoto musulmano deve rivolgersi quando prega e gli altri due posizionati invece su entrambi i lati della sala di preghiera, permettendo così alla luce del giorno e all’aria fresca di fluire attraverso le arcate.

La moschea, posizionata per la precisione sulla sponda sud del fiume Bou Regreg, avrebbe offerto sicuramente una volta ultimata, un imponente spettacolo visibile anche da molto lontano.

Se volete conoscere tutti i nostri tour in Marocco cliccate qui!

 

 

 

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 4 giorni / 3 notti

da € 330 - Voli esclusi

Durata: 11 giorni / 9 notti

da € 1.575 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Jamaa el Fna, è la piazza più importante e famosa della città di Marrakech in Marocco. Di mattina è un vasto mercato all’aperto che vende svariate merci, mentre la sera cambia aspetto e diventa più affollata; infatti vengono allestiti tavolini e sedie per deliziare i turisti di passaggio con piatti tipici preparati al momento. Clicca qui per saperne di più!

Ecco a voi Chefchaouen, la caratteristica cittadina del Marocco, nota in particolare per le case e gli edifici tinteggiati di blu. Scopritela qui!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: procedendo con l'invio di questo modulo, si autorizza il trattamento dei dati personali forniti per la finalità, con le modalità e nei limiti indicati nell'informativa sulla privacy, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su