Eventi, festività e attività da fare in Burkina Faso

Eventi e festività

-Festival Internazionale della Cultura Hip Hop (Festival Internazionale della Cultura Hip Hop) – Ouagadougou & Bobo-Dioulasso; Ottobre; Due settimane di performance Hip Hop

-Festival Jazz (Jazz Festival) – Ouaga & Bobo; Aprile maggio; Caratterizzato da grandi nomi da tutto il continente

-Festival des Masques et des Arts (FESTIMA; Arte e Maschere Festival) – Dédougou; Marzo, negli anni pari; ci sono centinaia di troupe di ballerini maschili provenienti dall’Africa occidentale.

-Festival Panafricain du Cinéma (FESPACO; Panafricano Film Festival) – Ouaga; Febraio/marzo, negli anni dispari; Il più grande festival del cinema africano che porta star e registi provenienti da tutto il continente.

-Semaine Nationale de la Culture (Settimana della cultura nazionale) – Bobo; Marzo aprile; Musica, ballo, teatro e mascherate riempiono l’aria durante questa settimana a Bobo

 

Attività

-C’è una scena musicale notevolmente ricca in Burkina (così come nei paesi vicini), con un sacco di reggae, salsa, soukous e orchestre tradizionali e bande che suonano in molti luoghi, ben noti e nascosti. Ogni locale vi accoglierà con piacere in alcuni eventi in cui uomini e donne mangiano, bevono, ballano e si divertono in modo molto sicuro, quasi infantile, piuttosto sconosciuto oggi nei paesi occidentali.

-A partire da Gorom Gorom, potete fare un’escursione sul cammello, e anche dormire, nel deserto. Ci sono diverse agenzie che organizzano questo tipo di escursioni, si raccomanda di scegliere bene le guide e fare attenzione ai prezzi. Sono necessari abiti caldi e coperte per dormire nel deserto. Le donne dovrebbero portare i pantaloni da indossare sui cammelli perché le gonne (soprattutto le pagne africane) tendono a cadere a causa della forma della sella.

-C’è la possibilità di fare una bella escursione lungo le cascate di Banfora. Le tariffe partono da circa mille franchi. Fare attenzione a non trascorrere troppo tempo nell’acqua.

-Anche vicino a Banfora c’è un lago (più uno stagno, in realtà) dove si può fare un viaggio su una piroga per vedere gli ippopotami. Non aspettarti troppo. Spesso tutto quello che vedi dell’ippopotamo sono le orecchie che spuntano fuori dall’acqua. Ricorda, gli ippopotami sono animali pericolosi che non amano essere colpiti da piroghe che si avvicinano troppo.

-Un paio d’ore a ovest di Banfora c’è Sindou, con le vette Sindou. Queste formazioni rocciose sono in qualche modo come gli hoodoo nordamericani. Si tratta di pinnacoli modellati dall’erosione del vento. I pinnacoli di Sindou sono un ottimo posto per una breve escursione o un pic-nic. Una guida non è necessaria per trovare la tua strada, ma potrà raccontare tanti aneddoti affascinanti sulla cultura di Senoufo e sul tempo in cui il villaggio, ora alla base delle vette, è stato posizionato sull’altopiano. Guardate le piante spinose sull’altipiano – il Senoufo li ha importati da Mali per usare le spine per costruire frecce avvelenate.

-Acquista del tessuto e fatti fare un vestito africano fatto a mano. Per le donne si tratta di solito di una camicia o una gonna lunga. Anche gli uomini possono farsi fare camicie su misura.

-Vedere i coccodrilli in uno dei laghi al di fuori di Ouaga, sulla strada per Bobo-Dioulasso.

-Esplora la moschea di fango in Bobo-Dioulasso. Un Imam può servire da guida. Rimuovi le scarpe all’ingresso. Abito modesto. Le donne devono essere preparate per coprire le loro teste, anche se questo non è sempre richiesto. Si paga l’ingresso, circa 1000 CFA, ed è consuetudine dare una mancia alla guida e al ragazzo che custodisce le scarpe mentre sei dentro.

-Esplora le moschee elaborate a Bani, vicino a Dori, sulla strada per Ouaga.

Articoli che potrebbero piacerti

Economia L’economia sudafricana ha caratteristiche che la accomunano tanto ai paesi più sviluppati quanto al terzo mondo, con una grande disparità per quel che riguarda guadagni, stili di vita, istruzione e opportunità di lavoro. Da una parte c’è una moderna economia industrializzata e urbana, dall’altra un’economia agricola di sussistenza non molto diversa dal XIX secolo. […]

Valuta: franco delle Comore. L’economia è in assoluta prevalenza agricola: le terre coltivabili sono utilizzate per la coltura delle spezie (vaniglia) e delle essenze per profumo (ylang-ylang), per cui l’obiettivo dell’autosufficienza alimentare per il momento è irraggiungibile e le importazioni di riso, alimento base della popolazione, aumentano di anno in anno. Molto importanti le riserve […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI