Eventi, festività e attività da fare in Botswana

Eventi e festività

-Capodanno
Come nel resto del mondo, in Botswana l’arrivo di ogni nuovo anno è un festeggiamento, celebrato con feste di strada, danze, musica tradizionale e quantità eccessive di cibo e bevande.

-Giornata mondiale delle zone umide
Questo evento di febbraio è popolare in tutto il paese per la sua attenzione per l’ambiente, la conservazione e l’impianto di nuovi alberi, nonché una marcia nelle zone umide. C’è grande preoccupazione nel Botswana per la protezione della sua fauna selvatica e dell’ambiente unico.

-Festival di Maitisong
La più grande manifestazione di Gaborone si svolge a marzo, ed è una cornucopia d’arti dello spettacolo di musica tradizionale, danza e teatro in tutta la città e le sue periferie. L’evento dura nove giorni interi e l’intera popolazione vi prende parte.

-Maun Festival
La poesia tradizionale, la musica e la danza sono i segni distintivi del Festival Maun, che si tiene in un periodo di due giorni in aprile. Anche le arti visive hanno hanno la loro parte in questa celebrazione, che si tiene per le scuole locali, nonché per onorare la ricca cultura tribale nordoccidentale del Botswana.

-Festival culturale di Tjilenje
Questo festival si svolge a maggio e si tiene nella città regionale nord-orientale del Botswana di Nlapkhwane. Tradizionalmente, l’evento prevede giochi antichi, danze e bancarelle impreziosite da cibi e bevande locali.

-Toyota 1000 Desert Race
Un avvertimento per gli appassionati di corse di motociclette fuoristrada, questo emozionante evento annuale di giugno prevede quad, bici e auto.

-Il giorno del presidente
Il giorno del presidente del Botswana a luglio è una festa nazionale di quattro giorni in tutto il paese, in cui gli abitanti tornano nei loro villaggi natii per onorare i presidenti (attuali e passati) e festeggiare con discorsi, balli e canti tradizionali.

-Kuru Dance Festival
Questo evento unico si svolge ogni agosto sull’unica fattoria di proprietà di Bushman in Botswana. L’agriturismo Dqae si trova nel deserto di Kalahari vicino a D’Kar e vive con musica e ballo tradizionali per tre giorni.

-Giorno di Botswana
Il Botswana è orgoglioso dei progressi che il paese ha fatto dall’indipendenza, scendendo festosamente in strada ogni anno il 30 settembre per le celebrazioni. Eventi tradizionali, feste di strada e sfilate sono i must di questa importante giornata.

-Stagione festiva
La maggior parte degli abitanti del Botswana segue la religione cristiana, e il Natale è un ottimo momento per visitarlo perché è una festa molto importante. Eventi stagionali si svolgono in tutta la regione e i cori locali cantano in stile africano le canzoni natalizie. I ristoranti e i pub in stile occidentale offrono cene di Natale e tutti si riuniscono per festeggiare.

 

Attività

Il Botswana non è solo spiaggia, vita notturna, la cena raffinata o mega-shopping. Si tratta anche delle meraviglie del mondo naturale in un contesto in gran parte rimasto immutato per innumerevoli millenni. I cieli sono incredibili sia di giorno che di notte e le grandi viste traspongono senza dubbio l’idea che gli esseri umani sono solo una piccola parte del pianeta. C’ molto da vedere ed apprezzare, ed è difficile non tornare cambiati da quest’esperienza.
Guardare la fauna selvatica, esplorare la bellezza suprema e stagionale del paesaggio e approfondire la conoscenza della popolazione locale sono le cose principali da fare in Botswana. Sperimentare i suoni della notte africana da un campo nel deserto, sotto una miriade di stelle brillanti, o decifrare l’arte rupestre più antica del mondo è il meglio che si possa desiderare.

Il Delta dell’Okavango si trova ai margini del deserto del Kalahari ed è il più grande delta dell’entroterra. Il fiume Okavango, sommerso, si disperde in un labirinto di canali nascosti, lagune e laghi che coprono 6,500 miglia quadrate prima di seppellirsi nelle sabbie del deserto. L’irrigazione della vasta pianura durante la stagione delle piogge vede il paesaggio scoppiare in una vita colorata e grossi branchi di fauna selvatica tra cui le specie più rare. Native Escapes offre escursioni nella regione, tra cui un volo su tutto il delta per una vista mozzafiato.
La riserva di caccia di Tuli Nord, situata al confine con il Sudafrica e lo Zimbabwe, nella regione più orientale del Botswana, è piccola rispetto alle enormi riserve della regione centrale, ma unica per la sua topografia e il suo patrimonio storico. Situato sulla confluenza dei fiumi Limpopo e Shashe, è conosciuta come la terra dei giganti per i suoi massicci baobab iconici, la sua popolazione di elefanti e diverse specie di uccelli. Questa zona è abitata dagli indigeni, con migliaia di insediamenti millenari punteggiati intorno alle creste arenarie della regione e alle colline. Tuli Lodge offre escursioni e viaggi in auto nel deserto.
Il deserto di Kalahari, nonostante il nome, non è solo una distesa senza fine di dune di sabbia rossa. La sua regione settentrionale riceve acque piovana stagionale dal delta del fiume Okavango e le sue rive e le aree circostanti ospitano tre grandi riserve di caccia: il Khutse, il Central Kalahari e Kgalagadi, sede di alcune delle specie più rare in Africa. Anche nel cuore del deserto, le piante più resistenti sopravvivono grazie alla minima quantità di precipitazioni annuali. Kaie Tours offre safari desertici guidati da autentici Bushman Kalahari che conoscono intimamente la terra della terra e forniscono una panoramica della loro vita tradizionale fatta di caccia e di raccolta di cibo.
Le colline di Tsodilo nel nord-ovest del Botswana sono un patrimonio mondiale dell’UNESCO per il loro significato spirituale e religioso per le tribù indigene nonché per la lontana datazione attribuita alle testimonianze degli insediamenti umani. Le tre colline del Kalahari, chiamate Maschio, Femmina e Bambino si credono essere un rifugio per gli spiriti dei defunti, così come degli dei, che portano sfortuna a chi caccia o svolge attività violente nelle loro vicinanze. Le magnifiche facciate di roccia sono decorate con oltre 4.000 pitture preistoriche e 500 siti di insediamento sono stati identificati. African Safari Overland offre escursioni in campeggio a quattro ruote.

Altri viaggi che potrebbero interessarti

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1.920 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 910 - Voli esclusi

Durata: 10 giorni / 7 notti

da € 1.890 - Voli esclusi

Articoli che potrebbero piacerti

Passaporto e visto Passaporto: necessario. Per eventuali modifiche a tale norma, si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata del Ciad a Parigi o il Consolato del Ciad a Bruxelles o presso il proprio Agente di viaggio. Visto di ingresso: necessario. Non essendo presente l’Ambasciata del Ciad a Roma, i visti devono essere richiesti – anche […]

Port Louis La maggior parte delle persone viene a ‘Por Loowee’, capitale di Mauritius, per fare acquisti, anche se ha diverse attrazioni culturali. Il Blue Penny Museum ospita il primo francobollo coloniale al mondo e si può vedere uno scheletro antico di un dodo, al primo piano del Museo di Storia Naturale. A Mauritius si […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su