Economia e politica in Eritrea

Economia

L’economia dell’Eritrea ha registrato una crescita considerevole negli ultimi anni, indicata da un miglioramento del prodotto interno lordo (PIL) nell’ottobre 2012 del 7,5 per cento rispetto al 2011. Un grande motivo per la recente crescita dell’economia eritrea è l’inizio delle operazioni nella miniera d’oro e argento di Bisha e la produzione di cemento nella fabbrica di cemento a Massawa.
Il PIL reale (2009 est.) è 4,4 miliardi di dollari e il tasso di crescita annuale (2011 est.) è al 14%.
La remunerazione dei lavoratori all’estero è stimata per il 32% del prodotto interno lordo. L’Eritrea ha una vasta quantità di risorse come rame, oro, granito, marmo e potassio. L’economia eritrea ha subito cambiamenti estremi a causa della Guerra d’Indipendenza. Nel 2011 il PIL dell’Eritrea è cresciuto dell’8,7%, rendendola una delle economie in più rapida crescita nel mondo.
L’80% della forza lavoro viene impiegata nell’agricoltura. I principali prodotti agricoli includono il sorgo, il miglio, l’orzo, il frumento, i legumi, le verdure, i frutti, il sesamo, i semi di lino, i bovini, le pecore, le capre e i cammelli.
La Guerra tra Eritrea e Etiopia ha gravemente ferito l’economia eritrea. La crescita del PIL nel 1999 è scesa a meno dell’1% e il PIL è diminuito dell’8,2% nel 2000. Nel maggio 2000 la guerra ha provocato circa 600 milioni di dollari di danni e perdite di proprietà, incluse perdite di 225 milioni di dollari in bestiame e 55.000 in abitazioni.
L’Eritrea ha sviluppato le sue infrastrutture asfaltando nuove strade, migliorando i suoi porti e riparando strade e ponti danneggiati dalla guerra come parte del programma Warsay Yika’alo. Il più significativo di questi progetti è stato la costruzione di un’autostrada costiera di più di 500 km che collega Massawa con Asseb, nonché la riabilitazione della Ferrovia Eritrea. La linea ferroviaria è stata restaurata tra il porto di Massawa e la capitale Asmara, anche se i servizi sono sporadici. Le locomotive a vapore vengono talvolta utilizzate per gruppi di appassionati.

 

Politica

Il Fronte Popolare per la Democrazia e la Giustizia (PFDJ) è il partito di governo in Eritrea. Altri gruppi politici non sono autorizzati, anche se la Costituzione del 1997 prevede l’esistenza di una politica multipartitica. L’Assemblea Nazionale dispone di 150 posti, di cui 75 occupati dal PFDJ. Le elezioni nazionali sono state periodicamente pianificate e annullate; Nessuno è mai stato detenuto nel paese. Il presidente, Isaias Afwerki, è stato in carica dall’indipendenza nel 1993.

Articoli che potrebbero piacerti

Cultura Oltre a riferirsi alla lingua dei gruppi dominanti del Botswana, Setswana è l’aggettivo utilizzato per descrivere le ricche tradizioni culturali del Botswana, sia che si tratti dei gruppi etnici che di tutti i cittadini. In Botswana le tribù hanno diversi modi per salutarsi, ma per una comunicazione più facile usano una stretta di mano in […]

L’Egitto ha un clima caldo e secco con inverno mite. Durante l’estate, le temperature massime in media sono pari a 36 gradi, mentre le minime sono pari a 22 gradi. Il mese più caldo è luglio, con temperature massime superiori anche a 40 gradi. In inverno, le temperature massime in media sono pari a 19 […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI