Table mountain è una montagna piatta nel Western Cape, Sudafrica, infatti sovrasta gli edifici di Città del Capo e si trova completamente inclusa nel territorio della città.

La parte frontale, rivolta verso la città, è lunga circa tre chilometri e sostanzialmente diritta, invece il versante opposto ha una morfologia notevolmente più complessa.

La Table Mountain appartiene per l’esattezza al Table Mountain National Park, che si spinge a sud nella Penisola del Capo.

La cima della montagna è spesso avvolta da una coltre di nubi che, coerentemente col nome della montagna (“montagna-tavolo”), viene chiamata “tovaglia” ed è formata dall’umidità che sale da False Bay, a est.

Il punto più alto della montagna, il “Maclear’s Beacon”, è situato a 1.086 metri sul livello del mare e prende il nome da un segnale (beacon) postovi dall’astronomi britannico Thomas Maclear nel 1838, come punto di riferimento per dei calcoli trigonometrici.

La vegetazione della montagna appartiene al cosiddetto fynbos, una sorta di macchia mediterranea a elevatissima biodiversità.

Infatti qui si trovano circa 1470 specie di piante, anche se la vegetazione è oggi minacciata dall’invasione di specie non originarie, in particolare del pino marittimo.

L’animale più comune sulla montagna è l’irace del Capo, molto simile ad un grosso roditore, che frequenta le aree in cui passano i turisti, come la stazione della funivia, alla ricerca di rifiuti di cui cibarsi.

Altri animali presenti sulla montagna includono il porcospino del Capo, due specie di mangusta e due di genetta, diverse specie di serpenti e tartarughe.

Invece i leoni e i leopardi che una volta abitavano la montagna sono oggi estinti, come è incerto anche lo stato di conservazione di altre due specie di felini tipiche della zona, cioè il caracal e il gatto selvatico africano, qui chiamato vaalkat.

La montagna è accessibile da Città del Capo usando una funivia inaugurata il 4 ottobre 1929 e rinnovata nello stesso giorno del 1997.

La versione moderna della funivia (detta Cableway) porta fino a 65 persone per volta, ruota su sé stessa mentre si sposta, per consentire una vista ideale a tutti i passeggeri e arriva in cima in appena 7 minuti.

Vi sono inoltre numerose opportunità per il trekking, la scalata e altre attività sportive.

In presenza di nubi però la visita della montagna è vietata e la funivia cessa di funzionare.

Assolutamente da visitare!

Per conoscere tutti i nostri tour in Sudafrica cliccate qui!

 

 

 

Articoli che potrebbero piacerti

Una recente inchiesta ha affermato che è il Botswana il paese africano meglio governato. Ecco il perché!

Se volete ammirare la variegata fauna africana in tutta la sua bellezza, allora vi consigliamo di recarvi in Botswana e fare una visita al parco nazionale del Chobe!

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su