Cultura, religione e popolazione in Tunisia

Cultura

I tunisini sono persone di mentalità indipendente. Il loro paese arabo-musulmano era ricco di cultura francese durante i 75 anni del protettorato, che si concluse nel 1956.
In generale, anche se i tunisini si considerano più liberali e tolleranti dei loro vicini, la maggior parte delle donne si vestono con abiti occidentali e non si velano e mantengono ancora una forte identità islamica. Così, i tunisini assorbono nuove influenze culturali dall’estero conservando propri valori, ma allo stesso tempo rimangono vigili sull’influenza occidentale nel loro modo di vivere. Queste preoccupazioni hanno portato ad un rilancio di alcune forme di conservatorismo sociale e religioso negli anni ’90, che interessano notevolmente le donne. I bar di strada sono diventati sempre di più sotto la tutela degli uomini, soprattutto nelle zone rurali, dove le relazioni tra i sessi sono ancora governate da norme sociali conservatorie.

Persino i tunisini occidentali aderiscono a certi valori tradizionali; tra questi è soprattutto il ruolo della famiglia come centro della vita sociale. I pasti sono un momento di riunione importante per le famiglie. La cucina tunisina consiste in un mix di cucina europea: soprattutto francese e italiana, e piatti tradizionali. Come nel resto del Maghrib, il cuscus: una pasta a base di semola, è presente in ogni pasto e viene servito con uno stufato. Altri cibi del territorio sono l’ agnello,i peperoni, le cipolle, i ceci (spesso serviti in torte come dessert), l’olio d’oliva e vari tipi di frutti di mare. A differenza di altre cucine del Maghrib, il cibo tunisino è pieno di spezie calde.

La harissa, una salsa rossa ardente, viene servita con la maggior parte dei piatti.

Religione

La popolazione è musulmana, e l’Islam (nella sua forma sunnita Mālikī) è la religione di stato. Le minoranze cristiane ed ebraiche si sono diminuiti drasticamente dall’indipendenza; i non musulmani nel 1956 erano più di 300.000, ma oggi ne sono rimasti solamente 50.000. L’apertura ufficiale alla diversità religiosa consente alle due comunità di esercitare in tranquillità le proprie fedi.

Popolazione

La popolazione della Tunisia è quasi del tutto berbero arabo. Tuttavia, durante i secoli la Tunisia ha ricevuto diverse ondate di immigrazione da parte dei fenici, dagli africani sub-sahariani, dagli ebrei, dai romani, dai vandali e dagli arabi. I rifugiati musulmani provenienti dalla Sicilia si stabilirono ad Al-Sāḥil dopo che la loro patria fu catturata dai Normanni nel 1091. L’immigrazione più notevole fu quella dei moriscos spagnoli, che cominciarono ad immigrare dopo la Reconquista nel 1248: Circa 200.000 musulmani spagnoli si stabilirono nella zona di Tunisi, nella valle di Majardah e nella penisola di Sharīk nel nord, portando con sé la loro cultura urbana e le tecniche avanzate di agricoltura e irrigazione. Infine, dal XVI al XIX secolo, gli Ottomani hanno portarono la loro miscela di tradizioni asiatiche e europee. Questa grande diversità etnica la si può notare tutt’ora nella varietà dei nomi di famiglia tunisini.

Articoli che potrebbero piacerti

Le dune di sabbia colorata sono uno spettacolo meraviglioso ed unico. Clicca qui!

Economia L’economia del Niger si concentra su colture di sussistenza, bestiame e alcuni dei più grandi depositi di uranio nel mondo. I cicli di siccità, la desertificazione, il tasso di crescita della popolazione del 2,9% e il calo della domanda mondiale per l’uranio hanno rallentato l’economia. Il Niger condivide una moneta comune, il franco CFA […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI