Cultura, religione e popolazione a Mauritius

Cultura

La cultura di Mauritius implica la fusione di diverse culture della sua storia, così come lo sviluppo di diverse culture indigene.


Religione

Secondo il censimento del 2011 condotto da Statistics Mauritius, l’induismo è la principale religione al 51,9%, seguita dal cristianesimo (31,4%), dall’Islam (15,3%) e dal buddismo (0,4%). Altre religioni rappresentavano lo 0,2% della popolazione, lo 0,7% si dichiarava non religioso e lo 0,1% non rispondeva. Mauritius è l’unico paese in Africa ad avere una maggioranza indù.
Stato ufficialmente laico, Mauritius è una nazione religiosamente diversa, con la libertà di religione sancita come diritto costituzionale. La cultura del popolo mauritiano si riflette nelle varie feste religiose che si celebrano durante tutto l’anno, alcune delle quali sono riconosciute come festività pubbliche. Secondo una stima, i mauritiani dedicano una media di più di 700 ore all’anno alle attività religiose.


Popolazione

La popolazione residente stimata della Repubblica di Mauritius era di 1.264.000 a partire da dicembre 2016. La popolazione femminile era di 637.032 rispetto ad una popolazione maschile di 624.176. La popolazione dell’isola di Mauritius è di 1.219.265 e quella di Rodrigues è 41.669; Agalega e Saint Brandon avevano una popolazione totale stimata di 274. Mauritius ha la più alta densità di popolazione in Africa.
Statistiche ufficiali sull’etnia non sono disponibili, poiché tali questioni sono state rimosse dal censimento della popolazione nel 1972. Mauritius è una società multietnica, fatta da indiani (soprattutto Bihari), africani, europei (soprattutto francesi) e di origini cinesi. Secondo un ambasciatore americano a Mauritius, i mauritiani “restano molto consapevoli delle loro identità etniche”.

Articoli che potrebbero piacerti

Luanda La capitale dell’Angola è piena di forti contrasti. Le splendide viste sull’oceano Atlantico sono interrotte dal traffico di navi e gli alti edifici in stile moderno sono contrastati da misere capanne costruite per ospitare persone in una città in rapida espansione. La vivibilità è messa a dura prova dal traffico mattutino e dal forte […]

Letteratura La storia letteraria del Togo riflette un periodo di incertezza e divisione geografica arbitraria, come testimonia Félix Couchoro, eccellente autore di Dahomey-Togo-Benin, uno tra i primi autori africani del continente. Ha pubblicato diversi romanzi dal 1929, tuttavia la sua decisione di scrivere in francese non significava che fosse “un francofilo”. In disaccordo con la mentalità francese, Félix fu […]

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Afrique S.r.l.
via Canale, 16 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02788160428 R.E.A. AN 215051
Capitale Sociale € 10.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI