Ambiente e clima in Kenya

La regione dei Grandi Laghi africani, che fa parte del Kenya, è stata abitata da esseri umani fin dal periodo paleolitico inferiore. Dal primo millennio d.C., l’espansione del Bantu era giunta alla zona dall’Africa occidentale e centro-orientale. Di conseguenza, i confini dello stato moderno comprendono il crocevia delle aree del continente Niger-Congo, Nilo-Saharan e dell’Africa, che rappresentano la maggior parte dei gruppi etnolinguistici più importanti presenti in Africa. Le popolazioni bantu e nilotiche insieme costituiscono circa il 97% dei residenti della nazione. La presenza europea e araba nella Mombasa costiera risale al periodo dell’antichità. L’esplorazione europea dell’entroterra è iniziata nel XIX secolo. L’Impero Britannico istituì il Protettorato dell’Africa Orientale nel 1895 che, a partire dal 1920, cedette alla colonia del Kenya. Il Kenya ha ottenuto l’indipendenza nel dicembre 1963.

Dopo un referendum nell’agosto 2010 e l’adozione di una nuova costituzione, il Kenya è ora diviso in 47 contee semi-autonome governate da governatori eletti.
La capitale, Nairobi, è un hub commerciale regionale. L’economia del Kenya ha il più grande del PIL in Africa orientale e centrale.  L’agricoltura è un importante datore di lavoro. Il paese tradizionalmente esporta tè e caffè e ha recentemente iniziato ad esportare fiori freschi in Europa.

Il clima del Kenya varia da tropicale lungo la costa a temperato nell’entroterra a arido nel nord e parte nord-est del paese. L’area riceve molta luce solare ogni mese, e gli abiti estivi vengono indossati durante tutto l’anno. Di solito è freddo di notte e di prima mattina nell’entroterra, ad altezze elevate.
La stagione di “lunga pioggia” avviene da marzo / aprile a maggio / giugno. La stagione di “brevi piogge” si verifica da ottobre a novembre / dicembre. La pioggia è talvolta pesante e spesso cade nei pomeriggi e nelle serate. La temperatura rimane alta durante questi mesi di pioggia tropicale. Il mesi più caldi sono febbraio e marzo e il mese più freddo è luglio, fino a metà agosto.

Articoli che potrebbero piacerti

La regolarità e l’abbondanza dell’inondazione annuale del fiume Nilo, unitamente al semi-isolamento fornito dai deserti a est e ovest, permettono lo sviluppo di una delle più grandi civiltà del mondo. Un regno unificato sorse intorno al 3200 a.C. e una serie di dinastie hanno governato l’Egitto nei successivi tre millenni. L’ultima dinastia cadde ai persiani […]

Vi presentiamo il museo di Livingstone, il museo più grande e antico della Zambia.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI