Ambiente e clima in Costa d’Avorio

La Costa d’Avorio è una repubblica con un forte potere esecutivo, nelle mani del Presidente. Attraverso la produzione di caffè e cacao, il paese era una centro economico nell’Africa occidentale degli anni ’60 e ’70. La Costa d’Avorio ha attraversato una crisi economica negli anni ’80, contribuendo a un periodo di turbolenze politiche e sociali. Il cambiamento nell’economia ivoriana del XXI secolo è in gran parte basato sul mercato e si basa ancora molto sull’agricoltura, con la dominanza della produzione di colture da reddito di piccole dimensioni.

Nel paese prevalgono i tipi di clima equatoriale e meridionale. A nord di una latitudine di circa 8 ° N, c’è il clima tipico della savana meridionale, caratterizzato da un vento secco e polveroso, noto come il harmattan, che soffia dal nord-est a partire da dicembre fino a febbraio. La stagione secca dura circa da novembre a marzo. Una singola stagione di pioggia da aprile ad ottobre produce precipitazioni annuali che vanno da circa 45 pollici (1.100 mm) nel nord-est e nel centro fino a circa 60 pollici (1.500 mm) nel nord-ovest. La regione settentrionale è più secca del resto del paese e, a causa dell’elevazione, un po’ più fresca. A sud di 8 ° N di latitudine, si verificano due stagioni di pioggia e si possono distinguere tre suddivisioni climatiche. La pioggia cade in gran parte da maggio a luglio e in misura minore in ottobre e novembre sulla frangia costiera. Abidjan riceve circa 75 pollici (1.900 mm) di precipitazioni ogni anno, anche se notevoli variazioni si verificano in diversi luoghi lungo la costa.

La variazione media mensile è piccola e le temperature diurne variano da 20 a 30°C. Nelle zone forestali e nella parte meridionale della savana, le stagioni delle piogge sono meno pronunciate. Le temperature diurne variano tra 15 e 35°C circa e l’umidità relativa è spesso elevata. Nelle montagne più lontane, non esiste stagione secca e le precipitazioni sono di circa 2.000 mm.

Articoli che potrebbero piacerti

Letteratura La letteratura camerunese si è concentrata sui temi sia europei che africani. Gli scrittori dell’epoca coloniale come Louis-Marie Pouka e Sankie Maimo sono stati educati dalle società missionarie europee e hanno sostenuto l’assimilazione della cultura europea come mezzo per portare il Camerun nel mondo moderno. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, scrittori quali Mongo Beti […]

Stato di abbandono generale per gli edifici coloniali di Bissau. Ecco il motivo!

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI