Ambiente e clima del Botswana

Con i suoi 224.607 mq il Botswana è il 48° paese più grande del mondo. È simile al Madagascar o alla Francia.
Il paese è prevalentemente pianeggiante ed è dominato dal deserto del Kalahari, che copre fino al 70% della sua superficie. Il delta dell’Okavango, uno dei più grandi delta dell’entroterra del mondo, è nel nord-ovest. Il Makgadikgadi Pan, una grande salina, si trova a nord.

Il bacino del fiume Limpopo, la formazione più grande di tutta l’Africa meridionale, è in parte in Botswana, con i bacini dei suoi affluenti, il Notwane, Bonwapitse, Mahalapswe, Lotsane, Motloutse e Shashe, situati nella parte orientale del paese. Il Notwane fornisce acqua alla capitale attraverso la diga di Gaborone. Il fiume Chobe si trova a nord, creando un confine tra il Botswana e la regione di Zambesi della Namibia. Il fiume Chobe si incontra con il fiume Zambezi in un luogo chiamato Kazungula (cioè un piccolo “albero delle salsicce”, punto in cui Sebitwane e la sua tribù Makololo hanno attraversato lo Zambesi in Zambia).

 

Le notti di maggio possono essere fredde, ma è il periodo migliore per visitare il Botswana. Le piogge talvolta durano fino ad aprile e alcuni sentieri potrebbero essere ancora innevati. I livelli dell’acqua nel delta sono imprevedibili in questo momento.

Alta stagione (giugno o luglio-ottobre)

Nel periodo di alta stagione c’è scarsa di disponibilità per i lodges in tutto il nord. Giorni caldi e notti tiepide, ma ottobre può essere molto caldo. Notti estremamente fredde nel Kalahari, dove è bassa stagione. I campeggi vanno prenotati con mesi di anticipo.

Articoli che potrebbero piacerti

Cultura I nomadi Tuareg, i Fulani, i pescatori di Bozo, i Bambara e gli agricoltori di Dogon e ognuna delle decine di gruppi etnici del Mali ha la propria lingua e la sua storia, ma in genere interagiscono amichevolmente tra loro. Ognuno di loro ha le proprie tradizioni, la propria storia e ha subito diverse […]

Cultura La cultura dell’Uganda è costituita da una vasta gamma di gruppi etnici. Il lago Kyoga costituisce il confine settentrionale per le persone che parlano la lingua Bantu, che dominano gran parte dell’Africa orientale, centrale e meridionale. A nord, predominano i popoli Lango e Acholi, che parlano lingue nilotiche. A est troviamo gli Iteso e […]

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su