Chefchaouen è una città che si trova nel nord-ovest del Marocco, nella regione di Tangeri-Tetouan-Al Hoceima.

La città, che in origine era una piccola kasbah (fortezza), fu fondata nel 1471, per combattere le invasioni dei portoghesi nel nord del Marocco.

La sua popolazione era in passato composta principalmente da esiliati provenienti dall’Andalusia, tanto musulmani quanto ebrei, ragion per la quale la parte antica della città ha un aspetto molto simile proprio a quella dei paesi andalusi, con piccole vie dal tracciato irregolare.

Nel 1920 la Spagna occupò la città e la aggiunse ai suoi domini, fino a che la restituì al Marocco nel 1956, a seguito della sua indipendenza.

Oggi Chefchaouen o Chaouen, come viene spesso chiamata dai marocchini, è diventata una destinazione turistica popolare, la cui peculiarità che la contraddistingue, è rappresentata dalle case e dagli edifici tinteggiati di colore blu.

Riguardo questo suo aspetto particolare, esistono diverse teorie; c’è chi sostiene che il blu terrebbe lontane le zanzare e chi invece crede che questo colore sia stato introdotto dagli ebrei, quando negli anni ’30, si rifugiarono qui per sfuggire al nazismo, infatti il blu simbolizza il cielo e quindi ciò farebbe come da monito per condurre una vita spirituale.

Inoltre la città, è conosciuta per l’ampia offerta di prodotti artigianali che non sono disponibili in altre parti del Marocco, come ad esempio capi di lana e tessuti, nonché per il tipico formaggio di capra, molto apprezzato dai turisti.

La bellezza dei dintorni montuosi di Chefchaouen è esaltata dal contrasto dei colori vivaci della medina, ovvero della città vecchia e questa bellezza, unita ad un’atmosfera rilassata, è proprio ciò che rende Chefchaouen molto attraente per i visitatori.

La piazza principale della medina è fiancheggiata da caffè, affollati da gente del posto e da numerosi turisti spagnoli, che giungono qui in particolare, durante le grandi feste cattoliche come la Settimana Santa e il Natale.

Infine la città è nota per le sue moschee, come quella che sorge in piazza Hammam sempre nella medina e un’altra dedicata al santo patrono della regione del nord del Marocco, compresa una in rovina costruita dagli spagnoli.

Una città dal fascino unico e particolare, che merita di essere visitata.

Se volete conoscere tutti i nostri tour in Marocco cliccate qui!

 

 

 

 

 

Articoli che potrebbero piacerti

Jamaa el Fna, è la piazza più importante e famosa della città di Marrakech in Marocco. Di mattina è un vasto mercato all’aperto che vende svariate merci, mentre la sera cambia aspetto e diventa più affollata; infatti vengono allestiti tavolini e sedie per deliziare i turisti di passaggio con piatti tipici preparati al momento. Clicca qui per saperne di più!

Scoprite con noi la famosa torre di Hassan a Rabat in Marocco, ovvero il minareto di una moschea rimasta purtroppo incompiuta.

I nostri Tour Operator al tuo servizio per la tua esperienza di viaggio senza confini. Clicca e parti.

I nostri cluster: realizza il sogno di un viaggio per le tue esigenze e passioni. Clicca e parti.

Semplifichiamo la pianificazione e la realizzazione di un viaggio di lavoro o per affari. Clicca e parti.

Per il mondo delle agenzie di viaggio. Clicca e fai business con Go World.

Per chi ama i social media. Clicca e sogna il tuo prossimo viaggio.

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go Australia S.r.l.
via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVA, CF 02116980422 R.E.A. AN 162472
Capitale Sociale € 30.000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
ASTOI Fondo di Garanzia ASTOI